L'alopecia del cane

Se il tuo cane perde i suoi capelli in modo anomalo e questo gli lascia dei piatti glabri o un pelo radi, è necessariamente il segno di una malattia dermatologica che può avere origini diverse ...

Che cosa significa "pelle di cane"?

L'alopecia areata si riferisce normalmente a una malattia autoimmune rara del cane. Ma, con l'abuso del linguaggio, viene spesso indicato come l'alopecia di qualsiasi perdita di capelli anormali chiamata alopecia dai veterinari. Questa perdita di capelli, che non è dovuta alla muta stagionale del cane, lascia il pelo del cane un aspetto appariscente.

Questa perdita di capelli può essere:

  • parziale : la densità dei capelli viene ridotta e si osserva un peeling scarso,
  • totale : osserviamo quindi nelle aree animali completamente prive di capelli.

Diversi meccanismi possono causare l'alopecia tra:

  • graffi intensi che causano la caduta dei capelli dovuta alla presenza di una condizione che causa prurito,
  • infiammazione superficiale dei capelli chiamata follicolite. È più spesso di origine batterica, fungina o parassitaria.
  • un'interruzione del ciclo del pelo causata solitamente da una malattia metabolica o endocrina,
  • un'anomalia del follicolo pilifero di origine genetica o congenita.

Le diverse possibili cause dell'alopecia

Se graffia ...

La perdita dei capelli associata al prurito (prurito) può essere secondaria a infestazioni parassitarie, acari o lieviti in caso di:

  • phthritis, dermatite causata da un'infestazione da pidocchi,
  • cheyletiellosi, dermatite causata da un'infestazione di acari chiamati Cheyletiella ,
  • trombiculosi, dermatite causata da un'infestazione di chigger ,
  • puliculosis, dermatite causata da un'infestazione da pulci,
  • rogna sarcoptica, malattia della pelle causata dalla presenza dell'acaro Sarcoptes scabiei,
  • rogna dell'orecchio,
  • Dermatite da Malassezia, una malattia della pelle dovuta alla moltiplicazione di questi lieviti,
  • demodicosi, una condizione della pelle causata dalla presenza di acari dermodex canis.

Per sapere: il demodecie non è sempre accompagnato da prurito.

La caduta dei capelli può anche essere dovuta a un intenso graffio causato da fenomeni allergici come:

  • dermatite atopica,
  • un'allergia alimentare,
  • dermatite da allergia ai morsi delle pulci.

Il prurito e la perdita di capelli associata possono anche essere spiegati da un'infezione della pelle con germi responsabili di dermatite piotraumatica o piodermite batterica.

Se non si graffia ...

... e che la pelle è infiammata

Se la caduta dei capelli non risulta dal prurito, può essere causata da:

  • micosi cutanea (o dermatofitosi),
  • piodermite superficiale o profonda,
  • una foruncolosi,
  • una dermatosi autoimmune come adenite sebacea granulomatosa. Questa malattia provoca la distruzione delle ghiandole sebacee responsabili della produzione di sebo della pelle. Colpisce preferibilmente il barboncino, l'akita e il samoiedo,
  • dermatomiosite: una condizione ereditaria e rara caratterizzata dalla presenza di lesioni cutanee sul viso, sulle dita e sulla punta delle orecchie del cane. Il collie a pelo lungo e il collie a pelo corto sono razze canine predisposte a questa malattia.
  • neoplasia,
  • leishmaniosi,

Oltre alla perdita di capelli, tutte queste condizioni sono solitamente accompagnate da un'infiammazione della pelle che può presentare papule (tipo di pulsante rosso) e / o pustole (pulsante rosso con pus nel suo al centro).

... e che la pelle è calma

In assenza di prurito e infiammazione della pelle, è necessario considerare la posizione della perdita di capelli e il numero di placche alopeciche per avere un'idea della sua origine.

Se l'alopecia è focale, vale a dire che osserviamo solo una placca senza pelo sul corpo dell'animale, allora può essere:

  • una distruzione locale del follicolo pilifero e la sua sostituzione con tessuto cicatriziale che si verifica durante la guarigione di una lesione o di una ferita cutanea: si chiama alopecia cicatriziale,
  • alopecia post-vaccinazione, perdita di capelli localizzata nel sito di iniezione del vaccino,
  • alopecia aerata, (vedi riquadro sotto),
  • perdita di capelli dovuta a iniezioni sottocutanee di corticosteroidi o applicazione locale di determinati farmaci,
  • un demodico,
  • dermatofitosi (o micosi cutanea).

A proposito della pelle del cane "reale": l' alopecia areata

L'alopecia aerata è una rara malattia del cane in cui gli anticorpi del cane "attaccano" i follicoli piliferi. La malattia si manifesta con la comparsa di una o più zone senza capelli localizzati più spesso sulla testa dell'animale (museruola, intorno agli occhi, orecchio, mento o fronte), collo e arti . Il bassotto sarebbe stato predisposto.

In alcuni cani con vestito multicolore, le lesioni appaiono prima sulle aree pigmentate.

È solo una malattia "estetica" che non influisce sulla qualità della vita del cane e per la quale non esiste un trattamento specifico noto. Il veterinario può tuttavia prescrivere un unguento corticosteroide o un unguento al tacrolimus da applicare localmente o trattamenti generici a base di ciclosporina o di corticosteroidi con significativi effetti collaterali.

In alcuni casi, i peli respingono spontaneamente dopo alcuni mesi o anche alcuni anni e i capelli che ricrescono possono rimanere permanentemente bianchi.

Se il pelo sembra "messo in naftalina" con più aree alopeciche sparse su tutto il corpo dell'animale, allora la caduta dei capelli può essere causata da:

  • un demodico,
  • dermatofitosi,
  • una piodermite.

La perdita di capelli diffusa può essere causata da:

  • la generalizzazione di una demodecia o una dermatofitosi,
  • dermatomiosite,
  • alopecia neoplastica,
  • un telogen effluvium (caduta di peli morti in genere a seguito di uno stress significativo nel cane),
  • malattia endocrina come ipotiroidismo, diabete mellito, sindrome di Cushing, mancanza di sintesi dell'ormone della crescita o disendocrino sessuale,
  • una malattia di origine genetica come l'alopecia dei vestiti diluiti, la displasia follicolare dei capelli neri, l'alopecia nel modello o la displasia follicolare legata alla razza ...
  • Alopecia ricorrente del fianco: si tratta di una condizione della pelle ancora poco nota ma con una sospetta predisposizione genetica. Questa condizione si manifesta con una perdita di pelo ai lati del cane, solitamente in inverno, in un'area ben definita e dove la pelle è iperpigmentata.

Queste condizioni di solito provocano una perdita di capelli simmetrica, che colpisce allo stesso modo entrambi i lati del corpo con la possibile eccezione di dermatomiosite, telogen effluvio e alopecia neoplastica.

Come reagire se il mio cane perde i suoi capelli in modo anomalo?

Se il tuo cane perde i suoi capelli in modo anomalo, l'unica cosa da fare è consultare il tuo veterinario . Quest'ultimo eseguirà un esame clinico del cane con possibili esami aggiuntivi (tricogramma, colture, raschiamento della pelle, test scotch, analisi del sangue con analisi ormonali ...) per fare una diagnosi con certezza.

È da questa diagnosi che il medico può impostare un trattamento adatto alla causa identificata della perdita di capelli del cane: antibiotici in caso di infezione batterica, parassitosi in caso di infestazione da parassiti, acaricida in caso di infezione da acari, terapia ormonale sostitutiva in caso di ipotiroidismo, dieta di sfratto in caso di allergia alimentare ... Capirete, ci sono molti trattamenti che causano l'alopecia!