Alimenti biologici per cani: è davvero meglio?

"Il cibo biologico per gli animali è molto alla moda. Ma è davvero buono? ". Questa è la domanda alla quale la squadra di giornalisti di On non ha risposto piccioni ieri sul canale belga RTBF. Torniamo oggi al contenuto di questo programma molto informativo.

Il cibo biologico sta diventando sempre più di tendenza oggi. Mangiamo più organico sperando di preservare la nostra salute e il nostro ambiente . I proprietari di animali domestici applicano sempre più questa logica al loro cane o gatto, e ora i negozi offrono una linea completa di alimenti biologici per animali domestici. Ma, al di là degli innegabili benefici ambientali, il tuo cane è nutrito con alimenti biologici davvero migliori per la tua salute ?

Alimenti biologici per cani: cos'è?

Alimenti biologici per cani è una dieta senza coloranti, senza additivi, senza conservanti, senza aromi artificiali e senza esaltatore di sapidità . Proviene da materie prime vegetali coltivate senza pesticidi, senza OGM (organismi geneticamente modificati) e carne proveniente da animali non allevati a batteria, alimentati con una dieta priva di pesticidi . Per ora, è per lo più commercializzato in negozi biologici specializzati in cui sono dedicati i raggi completi, ma troviamo sempre di più nei supermercati tradizionali e nei negozi di animali.

È davvero meglio?

Per gustare, i cani non si sbagliano. Lo show team ha fatto il test con 9 cani ai quali ha proposto, uno per uno, da un lato il cibo biologico e l'altro, un cibo tradizionale. La maggior parte dei cani ha scelto il cibo biologico. Se l'esperienza dovesse essere raffinata, mostra comunque che il cibo biologico sembra più appetibile del cibo tradizionale .

Ma il cibo biologico è davvero migliore da un punto di vista nutrizionale?

Non necessariamente.

Marianne Duez, dottore in medicina veterinaria e specialista in nutrizione canina, ha analizzato diverse etichette di alimenti biologici sul mercato belga. In generale, gli alimenti biologici non contengono abbastanza acidi grassi essenziali : il famoso omega 3. Se i prodotti biologici mancano di acidi grassi essenziali, è per una buona ragione legata alla conservazione del cibo. Gli acidi grassi essenziali sono forniti da oli vegetali come la colza. Sono molto fragili e si ossidano molto facilmente nel prodotto. Tuttavia, poiché i produttori di prodotti biologici non usano antiossidanti sintetici per preservare gli acidi grassi del prodotto ma solo antiossidanti vegetali meno efficaci, finiscono per mettere meno di questi acidi grassi in modo che il cibo possa essere conservato.

Pertanto, i cani alimentati esclusivamente con alimenti biologici hanno maggiori probabilità di essere carenti di questi acidi grassi molto importanti per la salute del cane. Meno acidi grassi nella dieta significa anche meno energia dalla dieta. Per mantenere un numero sufficiente di calorie al giorno, sarebbe quindi necessario dare più cibo biologico al cane ... senza che questo risolva il problema della mancanza di acidi grassi essenziali.

Anche Marianne Duez attira la nostra attenzione sul fatto che molti prodotti biologici venduti in negozi specializzati sono in effetti alimenti complementari . A differenza dei cibi completi, gli alimenti complementari non possono essere l'alimento base del cane, ma possono solo integrarlo. Il termine "cibo complementare" è spesso scritto in caratteri molto piccoli sulla confezione, in un modo che è difficile per un maestro ignaro.

Il cibo biologico è ipoallergenico?

Questo è uno degli argomenti chiave a favore del cibo biologico: ridurrebbe i problemi di allergia nei cani.

È probabile Infatti, meno additivi, meno esaltatori di sapidità, meno coloranti nei cibi biologici ... è meno probabile che scateni reazioni allergiche nei cani.

Ma il Dr. Duez sottolinea il punto, ricordando che la maggior parte dei cani con allergie alimentari sono sensibili alle proteine ​​del pollo, della carne o dei latticini dal loro cibo. Tuttavia, troviamo anche queste materie prime nel cibo biologico ...

Come alimentare il tuo cane in modo naturale?

Per i proprietari di cani che desiderano veramente nutrire il proprio cane con prodotti biologici, il veterinario nutrizionista raccomanda la razione domestica piuttosto che i prodotti biologici del commercio per i motivi sopra menzionati.

Ricorda che la razione domestica deve essere composta da proteine, amido, verdure (zucchine, fagiolini o carote), olio vegetale di buona qualità che fornisce sufficienti acidi grassi essenziali come olio di colza e olio complesso . minerali-vitamine .

Ma attenzione, non esiste una ricetta per la razione familiare universale, dobbiamo tener conto delle esigenze specifiche di ciascun animale. Queste esigenze possono evolversi durante la vita dell'animale in base al suo stato di salute, alla sua attività fisica o anche al suo stato fisiologico (crescita, vecchiaia, gravidanza, allattamento al seno ecc.). Pertanto, se si desidera passare a una razione domestica per il proprio cane, si consiglia vivamente di avvalersi del supporto di un veterinario per sviluppare il menu del proprio animale domestico!

Per rivedere lo spettacolo, vai a rtbf.be.