Cani in quarantena

mettere in quarantena il cane

Per motivi personali o professionali, devi espatri con tutta la tua famiglia. Come membro a pieno titolo della tua famiglia, il tuo cagnolino farà ovviamente parte dell'avventura. Hai pensato di metterlo in ordine, di rinnovare i suoi vaccini, di prenotare un biglietto aereo e forse anche di fargli stabilire un certificato di buona salute. Ma hai indagato sulla quarantena?

Cos'è la quarantena di un cane?

Come suggerisce il nome, la quarantena è un termine che significa "quaranta giorni". Presume di tenersi fuori dalla popolazione generale degli esseri viventi per un certo periodo. Si tratta di un isolamento sanitario imposto volto a prevenire la trasmissione di malattie contagiose. La quarantena è ancora utilizzata in alcuni paesi per impedire agli animali importati di contaminare altri animali nativi o umani nel caso di una malattia trasmissibile all'uomo. Il periodo di quarantena non è più sistematicamente di 40 giorni, ma varia da un paese all'altro e può arrivare anche a 6 mesi ! È quindi importante verificare con le autorità locali prima di portare il tuo animale domestico nel tuo paese di adozione.

Quanto costa la quarantena?

La quarantena di un animale domestico, anche se obbligatoria, non è gratuita per tutto ciò. Il proprietario dell'importazione dell'animale dovrà pagare i diritti d'autore. Pertanto, sarà necessario pagare alla struttura che ospita gli animali ispezioni e tasse di deposito, il trasporto di animali dal loro punto di sbarco alla quarantena e le quote giornaliere di quarantena. Le tariffe variano da paese a paese. Quindi pensa di prevedere queste spese nel tuo budget di viaggio.

Esempio del costo della quarantena in Australia:

  • Ingresso in quarantena: 12 dollari australiani (circa 8, 50 €)
  • Esame veterinario: 71 dollari (circa 50 €)
  • Approvazione dei documenti: 30 dollari (circa 21 €)
  • Trasporto dell'animale dall'aeroporto al centro di quarantena: tra 95 e 120 dollari (tra 67 e 85 € circa)
  • Costo giornaliero del soggiorno dell'animale: tra 13, 55 e 17, 55 dollari (tra 9, 50 e 12, 50 € al giorno circa)

Alcune quarantene animali non hanno dipendenti per la cura degli animali. Dovrai andare lì diverse volte al giorno per nutrire il tuo animale domestico. Questo è in particolare un po 'di quarantena giapponese.

Quali paesi applicano la quarantena?

Per molto tempo, il Regno Unito ha imposto 40 mesi per tutti gli animali domestici. Questo non è più il caso dal 2000, ma la loro importazione rimane più severa che nella maggior parte dei paesi europei. Le formalità che accompagnano il suo animale domestico sono numerose e fanno parte del programma di viaggio per animali riassunto sul sito web del ministero dell'agricoltura francese http://agriculture.gouv.fr/levee-de-la-quarantaineD altri paesi non hanno ancora aumentato i loro 40 anni. Pertanto, il Giappone applica ancora una quarantena che può variare da 12 ore se si rispettano tutte le formalità richieste dal governo fino a 180 giorni nel caso opposto. La durata della quarantena in Australia varia da un minimo di 30 giorni a 120 giorni. In Nuova Zelanda, il periodo di quarantena è stato ridotto a 10 giorni, a condizione che tutti i requisiti sanitari siano soddisfatti dal Ministero dell'Industria Primaria della Nuova Zelanda.

La Nuova Caledonia, anche se è collegata alla Francia, impone anche una quarantena di 10 giorni, il Messico è un paese che applica quaranta quaranta quaranta quartieri a casa per 40 giorni sotto il controllo di un veterinario locale .

Pensa all'assicurazione sanitaria!

Per i trottatori, ci sono mutui per cani che sostengono le tasse veterinarie del tuo cane anche all'estero. Alcune formule rimborsano anche il costo delle vaccinazioni o anche il rimpatrio medico in caso di un problema serio. Confronta le offerte con il nostro comparatore gratuito. Un espatrio ben assicurato è un espatrio di successo.