Il metodo di istruzione clicker

Se hai un cane e sei interessato all'addestramento cinofilo, devi aver sentito parlare del metodo clicker.

Ma cos'è esattamente la formazione clicker?

Il metodo di addestramento clicker è stato fondato e democratizzato da Karen Pryor, un autore americano specializzato, negli anni sessanta, nella psicologia comportamentale e biologica dei mammiferi marini, che poi declinerà in animali domestici.

L'allenamento clicker, cos'è?

Prima di tutto, il clicker è una custodia di plastica con una linguetta metallica all'interno. Quando si preme questa scheda: emette un suono. Questo suono è neutro, preciso e soprattutto: sempre uguale! Che permette, se usato bene, al padrone e al cane di non fare confusione.

Lavorare con il cane con un clicker permette di stabilire una comunicazione con il tuo animale. L'allenamento con Clicker è un metodo positivo basato sulla motivazione del cane. Grazie a questo metodo possiamo rafforzare positivamente qualsiasi comportamento che vogliamo adottare per il suo cane, incoraggiare la proposta di comportamento e soprattutto spendere il suo cane intellettualmente ! Quale non è trascurabile.

Il "clic" è ciò che viene chiamato un intensificatore secondario. E sì, questo "click" deve sempre essere associato a un rinforzo primario come una sorpresa, una sessione di gioco o una carezza. In sintesi, il "clic" deve sempre essere seguito da qualcosa di molto piacevole per il tuo cane, sta a te trovare quello che lo motiverà di più!

Capirai che il "clic" permette al cane di capire che il comportamento cliccato è quello desiderato dal suo padrone. Il "clic" consente di rafforzare il comportamento in modo positivo e soprattutto al momento giusto. È quindi molto importante osservare il cane quando si lavora con lui.

Ad esempio, quando si insegna al proprio cane a dare la zampa: durante l'apprendimento, il minimo movimento della zampa verrà cliccato e premiato perché questo comportamento preciso va al comportamento finale desiderato dal maestro. Questo è chiamato shaping, che è una delle possibili tecniche di apprendimento clicker.

Tecniche per lavorare il tuo cane con il clicker

Ora diamo un'occhiata alle tre tecniche possibili per lavorare con il tuo cane usando il clicker:

Il metodo dell'esca

Questa tecnica è spesso utilizzata all'inizio dai maestri. L'esca può guidare il cane con un richiamo primario (cioè un trattamento nella maggior parte dei casi) nella posizione desiderata.

Il metodo di cattura

Questa tecnica consente al cane di acquisire fiducia in lui. Verremo e cliccheremo quando proporrà un comportamento naturale. Se usi questo metodo, vedrai il tuo cane offrirti molte cose, spesso perché non saprà necessariamente cosa ti aspetti da lui. Non esitare ad aiutare il tuo cane cambiando atteggiamento, posizione o usando la tecnica dell'esca quando è "bloccato" e non sa cosa fare per ottenere il "click".

Il metodo di modellare o modellare

Questa tecnica può ricompensare quando il cane si avvicina al comportamento desiderato. Potremmo paragonarlo al gioco del "caldo / freddo": il cane si avvicina al comportamento finale desiderato: io "clic" (caldo), il cane si allontana dal comportamento finale desiderato: non so (freddo). In realtà dividiamo il movimento per permettere al cane di pensare di più. La preparazione per questa tecnica è essenziale. Infatti, sarà necessario, a monte, pensare a tutti i passi e tutti i comportamenti che aspetteremo che il nostro cane raggiunga il comportamento finale.

Per esempio: voglio che il mio cane rotoli per terra, io prima cliccherò quando andrà a letto, poi quando si mette dalla sua parte, poi quando si mette sulla schiena, e infine, quando lui rotolo.

Le basi per ricordare sulla formazione clicker

  • Devi scegliere una ricompensa che il tuo cane amerà: una gustosa prelibatezza, un giocattolo a cui il tuo cane è particolarmente affezionato o una carezza in un posto strategico che il tuo cane ama.
  • Non dimenticare mai: "clicca" = ricompensa. Se un giorno ti capita di fare clic nel momento sbagliato, non importa, devi comunque premiare il tuo cane per il "clic" per mantenere il suo valore.
  • Il tempismo è molto importante ! Il tuo cane capirà che il comportamento che desideri è il comportamento su cui hai fatto clic. Se clicchi due secondi troppo tardi, potrebbe esserci confusione nella parte del tuo cane.
  • Quando ottieni il comportamento desiderato, puoi dare al tuo cane il "jackpot", ovvero: clicca più volte e ricompensa più del solito.
  • Metti sempre il tuo cane (e tu, allo stesso tempo) in una situazione di successo. Se una tecnica non funziona, adottarne un'altra. Non provare a fare esercizi troppo complicati all'inizio. A volte, è meglio abbassare i criteri e quindi aumentarli quando vengono acquisite le basi.
  • Una sessione di formazione clicker non deve superare i 10-15 minuti al massimo . Preferisci sessioni brevi e ripetute per tutto il giorno piuttosto che una lunga sessione che confonderà solo il tuo cane.
  • Una sessione di formazione clicker è preparata a monte. E sì, non devi disperdersi perché rischi di perdere il tuo cane. Scegli un solo esercizio per lavorare per dieci minuti, prepara in anticipo le diverse fasi di comportamento che ti aspetti dal tuo cane, armati di tutta la tua pazienza e vai!
  • Non sgridare il tuo cane . Ricorda: ignoriamo i comportamenti indesiderati e rafforziamo i comportamenti desiderati.
  • Non parlare con il tuo cane . Dì a te stesso che il tuo cane sarà più ricettivo al "clic" di una lunga frase che non ha senso per lui. D'altra parte, puoi parlare per introdurre una parola in un'azione se stai imparando qualcosa di specifico per il tuo cane.
  • Stai attento, inserisci la parola solo quando il tuo cane propone spontaneamente l'azione. Non andare troppo veloce!

Principali regole per sapere come avviare la formazione clicker

È così, abbiamo fatto il giro delle regole principali per sapere come avviare la formazione clicker. Ora, se vuoi iniziare un'istruzione utilizzando il clicker, dovrai seguire due passaggi essenziali:

  • Il primo passo : "carica il clicker" associando il "click" con una ricompensa molto bella per il cane.
  • Il secondo passo : "clicker priming". Questo passo viene acquisito quando il cane capisce che se propone il comportamento su cui si è fatto clic, c'è ancora un "clic" e quindi una ricompensa e così via. Il cane è "innescato" quando ripropone spontaneamente un comportamento già fatto clic.

Vai, ora a te di "clicker"!

L'educazione del cane, tutte le risposte alle tue domande:

  • Dare un ordine
  • L'ordine seduto
  • L'ordine menzognero
  • L'ordine dà o perde
  • L'ordine dà la zampa
  • Il promemoria
  • L'ordine rimane
  • Segnala un oggetto
  • Abbaiare a comando
  • Impara a non saltare sulle persone
  • Insegna a un cucciolo a non mordere
  • Insegnagli a fare il morto
  • Premia il tuo cane
  • Camminare al guinzaglio
  • Insegna al tuo cane ad attraversare la strada
  • Benvenuto un cucciolo
  • Socializza il tuo cane
  • Insegna al cucciolo la pulizia
  • Insegna al tuo cane la pulizia
  • Educare un cane sordo
  • Come punire il tuo cane?
  • Il tuo cane scava buche?
  • Il tuo cane è dominante: un mito?