Leucemia nei cani

La leucemia è una patologia cancerosa delle cellule del sangue prodotte nel midollo osseo.

Qual è la leucemia nei cani?

Tutte le cellule del sangue sono costituite da cellule staminali contenute nel midollo osseo emopoietico trovato nelle ossa piatte e nella testa delle lunghe ossa del cane. Questo processo è chiamato emopoiesi. Queste cellule staminali, indifferenziate all'inizio, si moltiplicano nel midollo osseo e si differenziano e quindi maturano gradualmente per formare le cellule del sangue che verranno poi rilasciate nel flusso sanguigno.

La leucemia è un tumore di queste cellule del sangue nei cani. A seconda della linea di cellule ematiche colpite, ci sono due tipi principali di leucemia nei cani: leucemia mieloide e leucemia linfocitica .

Leucemia mieloide nei cani

La linea mieloide conta le cellule che danno origine a eritrociti (globuli rossi), granulociti e monociti (due tipi di globuli bianchi), trombociti (piastrine del sangue) e megacariociti. Tutte queste cellule del sangue si moltiplicano nel midollo osseo e si differenziano interamente all'interno del midollo osseo da cellule immature chiamate mieloblasti.

Succede che queste cellule immature proliferano in modo anomalo nel midollo osseo e ottengono sangue o addirittura infiltrano organi: questa è chiamata leucemia mieloide acuta . Quando sono cellule differenziate e mature del lignaggio mieloide che proliferano in modo anomalo, si chiama leucemia mieloide cronica .

Leucemia linfocitica nei cani

Il lignaggio linfoide conta le cellule che daranno origine ai linfociti. È da linfoblasti, cellule immature contenute nel midollo osseo, che i linfociti T e B saranno fatti.

Quando questi linfoblasti proliferano in modo anomalo nel midollo osseo, guadagnano sangue e potenzialmente si infiltrano negli organi: si parla di leucemia linfatica acuta . Quando sono cellule di lignaggio linfoide differenziate e mature che proliferano in modo anomalo, questo si chiama leucemia mieloide cronica .

Quali sono le cause della leucemia nei cani?

Le cause della leucemia nei cani sono ancora relativamente incerte al momento attuale, ma i fattori genetici sembrano occupare un posto importante nel verificarsi di questo tipo di malattia. Sono menzionate mutazioni genetiche indotte da sostanze inquinanti, droghe, radiazioni o persino virus.

I sintomi della leucemia nei cani?

In un cane affetto da leucemia, vari sintomi percepibili dal suo proprietario possono manifestarsi tra l'altro:

  • una grande stanchezza, conseguenza della citopenia, cioè della mancanza di cellule del sangue circolanti "normali",
  • ipertermia, un aumento della temperatura corporea oltre il normale (tra 38 ° C e 39 ° C normalmente nei cani),
  • un pallore di mucose a causa della mancanza di globuli rossi nel sangue (anemia). Questo pallore può essere notato soprattutto a livello delle gengive dell'animale,
  • dimagrimento,
  • gonfiore dei linfonodi (linfoadenomegalia),
  • gonfiore delle tonsille in caso di leucemia linfatica acuta,
  • la comparsa di disturbi della coagulazione del sangue a causa di un deficit nelle piastrine del sangue che può essere percepito dalla presenza di petecchie (piccole infiltrazioni di sangue visibile nella pelle o nelle mucose del cane sotto forma di piccole macchie rosse o violacee)
  • la comparsa di disturbi digestivi come vomito e diarrea a causa di infiltrazioni organiche da parte delle cellule cancerose e / o un aumento della concentrazione di calcio nel sangue (ipercalcemia).

Nelle leucemie acute, il deterioramento dello stato di salute dell'animale è relativamente rapido, mentre in caso di leucemie croniche, i sintomi si depositano molto più gradualmente.

Diagnosi di leucemia

La diagnosi di leucemia nei cani si basa principalmente su un esame chiamato puntura / biopsia del midollo osseo . Questo esame comporta l'assunzione, sotto anestesia dell'animale, del midollo osseo mediante aspirazione mediante una siringa e un ago grande per poter poi osservare al microscopio le cellule che lo costituiscono.

Questo esame è solitamente completato da esami del sangue, radiografie del torace e dell'addome e un'ecografia addominale come parte di una valutazione di estensione. Questa valutazione mira alla ricerca di possibili infiltrazioni di cellule anormali negli organi e nei linfonodi. Permette di sapere a che "stadio" si trova la leucemia.

Leucemia del cane: quali trattamenti?

La leucemia nei cani è trattata con protocolli chemioterapici che dipenderanno da vari fattori correlati al cane e anche dal tipo di leucemia diagnosticata e dal suo carattere acuto o cronico. Purtroppo, questo trattamento consentirà solo in rari casi la remissione del cane, ma solo per estendere la sua aspettativa di vita. Inoltre è accompagnato da pesanti effetti collaterali.

Il cane può anche ricevere trasfusioni di sangue se soffre di anemia (mancanza di globuli rossi) o trombocitopenia (mancanza di piastrine nel sangue).

Sfortunatamente, la prognosi per i cani con leucemia è di solito abbastanza buia.

Spesso non si pensa a ma la medicina di erbe può anche essere un aiuto prezioso nell'accompagnamento delle terapie convenzionali di leucemia . Molte piante medicinali possono quindi agire aiutando il corpo del cane a sopportare gli effetti collaterali dei trattamenti antitumorali e aumentando l'immunità del cane. Ci sono anche trattamenti alternativi al cancro dalla fitoterapia per sostituire i trattamenti chemioterapici convenzionali. Chiedi a un veterinario specializzato.