La febbre familiare di Shar Pei

La febbre familiare di Shar Pei

Guarda le lenzuola di Cani

La febbre della famiglia Shar Pei non è mortale per il tuo animale domestico se viene rilevata in tempo. Sapendo che questa è una malattia ereditaria e quindi il tuo cane può contrarla sin dalla nascita, è interessante sapere che cos'è la febbre della famiglia Shar Pei, come rilevare se il tuo cane soffre e cosa è il trattamento più appropriato per questa malattia. Se sei l'orgoglioso proprietario di Shar Pei, leggi attentamente questo articolo di YourPetsBestFriends.

Potrebbe anche interessarti: perché il mio Shar Pei ha un cattivo odore? indice
  1. Qual è la febbre della famiglia Shar Pei?
  2. Quali sono i sintomi?
  3. Trattamento per la febbre della famiglia Shar Pei
  4. Possibili complicazioni

Qual è la febbre della famiglia Shar Pei?

La febbre della famiglia Shar Pei, nota anche come Shar Pei Fever, è una malattia che è stata tramandata di generazione in generazione e il corpo che lo causa non è ancora noto, nonostante ricerche approfondite.

Tra questi studi, alcuni ritengono che una delle cause di questa malattia sia un eccesso di acido ialuronico, che è un componente della pelle e che conferisce a Shar Pei le loro caratteristiche rughe. Tuttavia, questa teoria non è stata ancora confermata. Quel che è certo è che, come tutte le febbri che colpiscono i cani, la febbre della famiglia Shar Pei è un meccanismo di difesa che si innesca quando il cane viene attaccato da un agente patogeno.

Qual è la febbre della famiglia Shar Pei?

Quali sono i sintomi?

I sintomi principali di Shar Pei Family Fever sono:

  • Febbre (tra 39 ° C e 42 ° C)
  • Infiammazione di una o più articolazioni
  • Infiammazione del muso
  • Dolore addominale

Poiché questa è una condizione ereditaria, i cani che ne soffrono cominciano a manifestare sintomi prima dei 18 mesi, anche se ci sono rari casi in cui i sintomi iniziano quando il cane ha 3 o 4 anni.

L'articolazione più colpita da questa malattia è chiamata garretto, che è l'articolazione tra la parte inferiore e la parte superiore della gamba e dove si concentra la flessione e l'estensione degli arti posteriori.

In molti casi, non è l'articolazione stessa a infiammarsi, ma l'intera area circostante. Per quanto riguarda l' infiammazione del muso, è necessario sapere che è doloroso per il cane e che può influire rapidamente sulle costolette se non viene trattato. Infine, il dolore addominale provoca perdita di appetito nell'animale, una riluttanza a muoversi e persino vomito e diarrea.

Quali sono i sintomi?

Trattamento per la febbre della famiglia Shar Pei

Prima di parlare di trattamento della febbre, sappi che se noti un cambiamento nel tuo cane lo porterai immediatamente dal veterinario, che è l'unico professionista in grado di praticare l'esame del tuo cane.

Se il medico stabilisce che il tuo cane ha la febbre sopra i 39 ° C, lo tratterà con antipiretici, che sono farmaci che riducono la febbre. Se la febbre persiste, il che è molto raro, perché di solito scompare dopo 24-36 ore, il veterinario può anche prescrivere antibiotici. Per alleviare il dolore e l'infiammazione del muso e delle articolazioni, prescriverà farmaci anti-infiammatori non steroidei.

Tuttavia, questo trattamento deve essere strettamente monitorato perché può causare effetti collaterali. Shar Pei Family Fever non ha cura, ma questi trattamenti hanno lo scopo di prevenire un peggioramento dei sintomi che potrebbe portare a una malattia più grave e potenzialmente fatale chiamata amiloidosi.

Trattamento per la febbre della famiglia Shar Pei

Possibili complicazioni

L'amiloidosi è la principale complicanza che può derivare dalla febbre della famiglia Shar Pei .

L'amiloidosi è una malattia causata dalla deposizione di una proteina chiamata amiloide negli organi. Nel caso di Shar Pei, queste proteine ​​attaccano le cellule renali. L'amiloidosi è una malattia che colpisce non solo Shar Pei, ma anche il Beagle, il Foxhound inglese e varie razze di gatti.

Sebbene questa condizione possa essere trattata, è molto aggressiva e può causare la morte dell'animale per insufficienza renale o arresto cardiaco entro 2 anni dall'insorgenza dei sintomi. Pertanto, se hai uno Shar Pei che ha avuto una febbre della famiglia Shar Pei o un'amiloidosi e ha bambini piccoli, raccomandiamo che il veterinario sappia che almeno gli sarà notificato e dato la migliore cura per questi adorabili cani.

Possibili complicazioni

Questo articolo è semplicemente informativo, su YourPetsBestFriends non abbiamo la competenza per prescrivere trattamenti veterinari o effettuare alcuna diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale al veterinario se mostra segni di una condizione o disagio.

Se desideri leggere più articoli come Shar Pei Family Fever, ti consigliamo di visitare Hereditary Diseases.