Epilessia nei cani

Epilessia nei cani

Guarda le lenzuola di Cani

L'epilessia canina è una malattia che, anche se è compatibile con la vita dell'animale, è una delle maggiori preoccupazioni e shock per le persone che fanno parte della sua vita. Ma non preoccuparti, ci sono molte persone che si trovano nella tua stessa situazione.

In questo articolo di YourPetsBestFriends ti diamo le chiavi per comprendere la malattia, il suo trattamento e ti diamo alcuni consigli di base su come affrontare la crisi.

Ricorda che molti altri cani soffrono di questa malattia nel mondo e possono vivere nel miglior modo possibile con i proprietari come te, che continuano a combattere e migliorare!

Potrebbe anche interessarti: Perché il mio ratto perde i capelli - Cause e indice di trattamento
  1. Cos'è l'epilessia nei cani?
  2. Quali sono le cause dell'epilessia nei cani?
  3. Cosa fare quando il tuo animale ha un attacco epilettico?
  4. Diagnosi e trattamento

Cos'è l'epilessia nei cani?

L'epilessia è una disfunzione di un neurone che si verifica quando il cervello subisce un'attività elettrochimica esagerata e incontrollata.

Devi sapere che nel cervello dei cani e degli esseri umani, le funzioni sono fornite da stimoli elettrici che vanno da un neurone all'altro. Nel caso dell'epilessia questi stimoli elettrici vengono somministrati in modo inappropriato, causando l'attività cerebrale fuori dall'ordinario.

Ciò accade nel cervello e si traduce anche a livello corporeo. L'attività elettrochimica che si verifica nei neuroni invia comandi per contrarre i muscoli, caratteristica dei sintomi di un attacco epilettico, in cui l'attività muscolare è completamente incontrollata e non intenzionale . Durante il sequestro, si possono verificare anche altri sintomi come salivazione eccessiva e perdita di controllo dell'intestino e della vescica.

Cos'è l'epilessia nei cani?

Quali sono le cause dell'epilessia nei cani?

Le cause di una crisi possono essere tumori, avvelenamento, insufficienza epatica, traumi, diabete ....

Ma la causa dell'epilessia (e non una crisi secondaria senza altri problemi) è ancora ereditaria . Non solo è una malattia ereditaria, ma colpisce in particolare alcune razze come il pastore tedesco, il san bernardo, l'incastonatore, il beagle, il barboncino, il bassotto e il bassotto.

Tuttavia, può anche influenzare altre razze. L'inizio del primo attacco epilettico avviene approssimativamente tra 6 mesi e 5 anni.

Quali sono le cause dell'epilessia nei cani?

Cosa fare quando il tuo animale ha un attacco epilettico?

Un attacco dura circa 1 o 2 minuti, ma per la famiglia e l'animale può sembrare un'eternità. È molto importante che tu sappia che in nessuna circostanza dovresti provare a tirare fuori la lingua in quanto ciò potrebbe causare un morso.

Devi mettere l'animale su una superficie confortevole, come un letto o un materasso, in modo che non possa ferire o urtare su una superficie. Spostalo lontano dalle mura in modo che non subisca traumi.

Dopo l'attacco, il cane sarà esausto e un po 'disorientato, dovrai aiutarlo nella sua guarigione . I proprietari di animali domestici possono a volte vedere che il cane sta per subire un attacco perché è più nervoso, agitato, con tremori e difficoltà di coordinazione.

Molte fonti dicono che se si hanno bambini piccoli a casa, l'epilessia è un trauma per loro, ma fortunatamente molti attacchi si verificano durante la notte. Tuttavia, è considerato più conveniente spiegare attentamente al bambino cosa sta succedendo al tuo cane e fargli capire che il suo animale non sta soffrendo.

Cosa fare quando il tuo animale ha un attacco epilettico?

Diagnosi e trattamento

Come affermato in precedenza, un attacco epilettico può corrispondere a molte altre malattie. Se il tuo animale domestico ha avuto un tale attacco, portalo dal veterinario per una diagnosi urgente .

L'epilessia non è un pericolo per la vita dell'animale, ma devi fare attenzione a non ferire. Il trattamento viene eseguito con farmaci che riducono l'attività cerebrale, come il fenobarbital, e possono anche essere trattati con un tipo di miorilassante come il diazepam .

Tra i proprietari coinvolti, i partecipanti e attenti alla necessaria gestione di un attacco epilettico nel cane, è indubbiamente un fattore importante per migliorare la qualità della vita dell'animale.

Diagnosi e trattamento

Questo articolo è semplicemente informativo, su YourPetsBestFriends non abbiamo la competenza per prescrivere trattamenti veterinari o effettuare alcuna diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale al veterinario se mostra segni di una condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Epilessia nei cani, ti consigliamo di visitare la sezione Problemi mentali.