Intossicazione da uva nei cani

Spesso viene ignorato, ma le uve fresche o secche sono alimenti molto tossici per i nostri amici cani. Qual è la causa di questa tossicità? Come si è manifestato? A che dosi? E cosa fare, in caso di intossicazione del tuo cane?

Perché l'uva è velenosa per il cane?

Bene, oggi non lo sappiamo ancora! Il composto (i) dell'uva responsabile dell'avvelenamento nei cani e i meccanismi della sua tossicità non sono stati ancora aggiornati. Sappiamo solo che l'uva è responsabile dell'avvelenamento che è abbastanza imprevedibile nei cani.

Questa intossicazione può effettivamente variare:

  • da un cane all'altro: alcuni cani hanno consumato dosi significative senza mostrare segni di intossicazione mentre altri si sono ammalati a dosi relativamente basse,
  • e da un frutto all'altro.

Quali sono le dosi tossiche dell'uva per il cane?

Anche in questo caso, le dosi di uva che potrebbero causare intossicazione nei cani sono ancora poco conosciute, ma le dosi tossiche minime che sono state documentate nei cani sono:

  • per le uve fresche: 19, 6 g di uva per kg di peso corporeo del cane,
  • per l' uvetta: 2, 8 g di uva per kg di peso corporeo del cane.

L'uvetta è quindi più tossica delle uve fresche : sono necessarie dosi più piccole per innescare l'intossicazione nei cani.

Quali sono i segni di intossicazione da uva nei cani?

La tossicità dell'uva è digestiva e renale . In particolare, il frutto può essere responsabile dell'insorgenza di insufficienza renale acuta nei cani.

In caso di intossicazione, i disturbi digestivi di solito compaiono nelle prime 24 ore dopo l'ingestione di uva sotto forma di vomito, diarrea, anoressia (rifiuto di mangiare) e possibile mal di stomaco.

L'intossicazione può quindi evolversi nelle 24h alle 72 ore successive all'ingestione del frutto da disturbi nervosi (indebolimento e / o più raramente disturbi della coordinazione) e un danno renale acuto. Questo danno renale si manifesta con gli stessi sintomi che di solito accompagnano insufficienza renale acuta tra: diminuzione molto significativa della quantità di urina che può andare al loro arresto completo, anoressia, prostrazione e vomito ...

Avvelenamento del cane con l'uva: cosa fare e quale rimedio?

L'unica cosa da fare, se il tuo cane ha mangiato uva e / o sospetti avvelenamento, è quello di chiamare il tuo veterinario o veterinario centro di controllo del veleno il prima possibile .

Se porti il ​​tuo cane dal veterinario molto rapidamente dopo l'ingestione, anche prima che mostri segni di intossicazione, il tuo veterinario può eseguire una decontaminazione digestiva dell'animale, possibilmente metterlo su una flebo per proteggere la sua funzione renale e soprattutto posto sotto stretta sorveglianza per 72 ore.

Se i segni di intossicazione si sono già verificati nell'animale, il veterinario può trattare i suoi sintomi solo perché non esiste un antidoto per l'intossicazione dell'uva. Può essere:

  • farmaci antiemetici, antiacidi o bendaggi gastrici in caso di segni digestivi
  • posizionamento dell'animale in perfusione, somministrazione di diuretici e / o dialisi dell'animale in caso di insufficienza renale acuta.

Le probabilità che l'animale sopravviva all'intossicazione sono buone se l'animale riesce a recuperare una corretta funzione renale a causa della sua insufficienza renale. La prognosi è piuttosto scura d'altra parte quando il cane non produce quasi né più né più urina.