Edema polmonare nei cani

L'edema polmonare è accompagnato da insufficienza respiratoria che deve essere gestita da un veterinario. Se viene più spesso dall'insufficienza cardiaca, può avere altre cause ...

Cos'è l'edema polmonare?

L'edema polmonare si verifica quando il fluido si infiltra e si accumula negli alveoli dei polmoni o nel tessuto polmonare che separa questi alveoli (interstizio polmonare). Questo liquido impedisce gli scambi gassosi tra il sangue e l'aria che normalmente si fanno a questo livello e causa un'insufficienza respiratoria la cui intensità dei sintomi varia a seconda dell'estensione dell'edema e della sua localizzazione alveolare o interstiziale.

Cause di edema polmonare nei cani

L'edema polmonare può essere cardiogeno (cardiaco) o non cardiogeno (non cardiaco).

Nella maggior parte dei casi, l'edema polmonare deriva da insufficienza cardiaca sinistra o globale . In questo caso, il sangue ristagna nei polmoni causando un aumento della pressione sanguigna nei vasi polmonari. Il plasma sanguigno si infiltra poi nei tessuti funzionali del polmone, impedendo lo scambio di gas della respirazione da eseguire.

Le patologie cardiache che causano edema polmonare sono molteplici: cardiomiopatia dilatativa, ipertrofica o restrittiva, persistenza del dotto arterioso, comunicazione interventricolare o endocardia mitralica.

Accade più raramente che l'edema polmonare abbia un'origine non cardiaca. L'accumulo di liquido nei polmoni trova quindi la sua origine in:

  • fuoriuscita di acqua dai vasi sanguigni a causa di una diminuzione della pressione oncotica causata da ipoalbuminemia (basso livello di albumina nel sangue),
  • sovraccarico vascolare dovuto a sovraidratazione,
  • un aumento della permeabilità dei vasi sanguigni che può verificarsi in caso di inalazione tossica (fumo, ossigeno, prodotti a base di cloro, ecc.), avvelenamento generale da morsi di serpente, elettrocuzione, traumi, sepsi, pancreatite, uremia o coagulazione intravascolare disseminata (formazione anormale di piccoli coaguli di sangue in tutto il corpo).

Segni di edema polmonare nei cani

Segni di edema polmonare possono svilupparsi molto bruscamente: questo è noto come edema polmonare acuto o OAP

Un cane con edema polmonare acuto ha una grande difficoltà a respirare, è molto visibile e molto impressionante. Il cane soffoca forte (scoppiettando e ansimando durante l'espirazione e / o l'ispirazione) e può sputare schiuma rosa. Senza una gestione immediata, il cane può morire rapidamente. L'edema polmonare acuto è un'assoluta emergenza veterinaria che richiede la guida dell'animale immediatamente al veterinario più vicino.

Se l'edema è più progressivo, il cane può avere una tosse - il primo sintomo di insufficienza cardiaca - che dovrebbe essere riferito a un veterinario senza indugio.

Gestione dell'edema polmonare

Il trattamento di un edema polmonare acuto si basa su un immediato ricovero in ospedale dell'animale durante il quale verrà posto sotto ossigeno e sotto infusione medica (diuretici, corticosteroidi, ecc.).

Dopo il sequestro e dopo la stabilizzazione del cane, possono essere condotti diversi esami come radiografia del torace e / o ecocardiografia per determinare la causa dell'edema polmonare.

Nella maggior parte dei casi, la causa è cardiaca e il cane dovrà ricevere un trattamento per l'insufficienza cardiaca accompagnato da misure di dieta e stile di vita.