Scoiattolo come animale domestico

Scoiattolo come animale domestico

Lo scoiattolo è una specie di roditore della famiglia Sciuridae. Questi piccoli mammiferi carismatici misurano tra i 20 ei 40 centimetri e pesano tra i 250 ei 340 grammi. Vivono nelle foreste dei cinque continenti, di solito passano la giornata alla ricerca di cibo composto da frutta, semi, corteccia e persino piccoli insetti.

La maggior parte delle specie di scoiattoli non vanno in letargo come fanno gli altri roditori, ma rimangono attive, in cerca di cibo nel terreno del loro ambiente. La mancanza di cibo ostacola notevolmente la sua aspettativa di vita, che in natura dura solo 3 anni e in cattività può raggiungere dai 7 ai 10 anni.

Ti invitiamo a continuare a leggere il nostro articolo sugli scoiattoli come animale domestico per scoprire se è possibile adottare uno scoiattolo come animale domestico.

Questo potrebbe interessarti anche: il ratto come indice domestico
  1. Le caratteristiche dello scoiattolo
  2. Dove e come acquistare uno scoiattolo?
  3. Cura dello scoiattolo
  4. L'alimentazione dello scoiattolo
  5. Le malattie più tipiche degli scoiattoli

Le caratteristiche dello scoiattolo

Esistono molti tipi di scoiattoli ma tutti condividono alcune caratteristiche comuni.

In natura, lo scoiattolo si arrampica, raschia e mangia tutto ciò che riesce a trovare e manipolare. È un animale molto curioso e attivo che dovrà essere lasciato libero in tutta la casa più volte al giorno. È un animale esigente e selvaggio che deciderà se stesso quando vuole tornare nella gabbia.

Ricorda che lo scoiattolo è un animale selvatico che non sarà mai felice senza la sua dose giornaliera di esercizio. Alert e timoroso richiede un proprietario che è presente e che dedica molto del suo tempo e attenzione. Pertanto, raccomandiamo alle persone che non hanno né il tempo né la pazienza di pensare di acquistare un altro tipo di animale domestico.

Durante il giorno fanno piccoli rumori e grida stridule di qualsiasi tipo per fargli sapere come si sentono, sono anche molto rumorosi quando corrono in casa o quando gioca nella loro gabbia. Anche gli scoiattoli addomesticati possono finire per mordere se non stanno fiorendo o quando arriva il momento di andare in letargo. Per questo motivo non raccomandiamo di vivere in una casa con bambini piccoli o persone anziane che non riescono a tenere il ritmo e la routine.

Dovresti anche sapere che prendersi cura di uno scoiattolo non è facile e che se vai in vacanza dovrai lasciarlo a una persona responsabile che può offrirti le stesse cure quotidiane di te. È importante per te pensare se conosci qualcuno di questo calibro intorno a te in modo che possano prendersi cura di loro in caso di emergenza.

Le caratteristiche dello scoiattolo

Dove e come acquistare uno scoiattolo?

Presta particolare attenzione a questi suggerimenti prima di adottare il tuo scoiattolo, sarai più che utile:

  • In termini assoluti non è consigliabile acquistare uno scoiattolo come animale domestico via Internet attraverso individui dubbi o allevatori non autorizzati. Lo scoiattolo può trasmettere molte malattie come la rabbia che può trasmettere agli altri animali.
  • Inoltre sconsigliamo di catturare uno scoiattolo selvatico, lo stress generato dalla cattura potrebbe ucciderlo, potrebbe anche morderti e trasmetterti molte malattie. Lascialo in libertà per il meglio.
  • Non dovrai mai adottare uno scoiattolo di meno di due mesi perché fino a due mesi deve stare con sua madre. Dopo due mesi, questo è il momento perfetto per portarlo a casa in modo che possa socializzare correttamente con te e il suo ambiente futuro.
Dove e come acquistare uno scoiattolo?

Cura dello scoiattolo

Uno scoiattolo non dovrebbe vivere in cattività, tuttavia, è possibile creare un ambiente ampio e sicuro a casa esclusivamente per loro. Poiché si tratta di un animale più che curioso che potrebbe subire un incidente in casa, è necessario offrirgli la più grande gabbia possibile.

Dovrai trovare una grande gabbia di almeno 100 X 120 cm . Dentro puoi avere alcuni rami per lui da grattare e rilassare. La gabbia non dovrebbe essere messa in una brutta copia o in piena luce, dovrebbe essere messa in un posto calmo e scuro.

Posiziona un nido all'interno della gabbia come una sorta di piccola scatola di cartone con cotone o una piccola borsa di tela. Qualcosa che è confortevole dove può rifugiarsi durante la notte. Dal momento in cui cala la notte il tuo scoiattolo si ritirerà nei suoi penati, non dovrebbe disturbarlo.

Non è consigliabile mettere la gabbia in un luogo troppo isolato, è un animale molto socievole e curioso, potrebbe finire per generare una forte ansietà.

Non è un animale che emette cattivi odori anche se hanno una certa tendenza a marcare il proprio territorio allo stesso modo dei cani, lasciando il loro odore con piccoli campioni di urina. È necessario essere consapevoli del fatto che certi tappeti o mobili possono essere influenzati da questo comportamento, è probabile che le piante finiscano per essere rosicchiate.

Quando facciamo entrare il nostro scoiattolo nell'appartamento, è importante prestare molta attenzione alle sue azioni, potrebbe benissimo rosicchiare i cavi di luce o dispositivi elettrici, far cadere vasi sul pavimento, mangiare qualcosa che non dovrebbe essere ...

I bambini scoiattolo non possono regolare adeguatamente la temperatura corporea senza la madre. Ti consigliamo di mettere una piastra elettrica sotto il suo nido che non superi i 37 ° C.

Ulteriori informazioni sulla cura dello scoiattolo cliccando su questo link.

Cura dello scoiattolo

L'alimentazione dello scoiattolo

Nella gabbia dovrai fornire un biberon per conigli o porcellini d'India, se il tuo scoiattolo non capisce il suo funzionamento e non beve, puoi lasciare una piccola ciotola con acqua ma non rimuovere la bottiglia perché dovrà imparare come usarlo.

Nutrire i bambini scoiattolo: Dovrai offrirgli dei sostituti del latte usando una siringa. Chiedi al veterinario delle dosi adeguate per dirti quanto spesso dargli da mangiare, questo può variare tra 5 e 2 volte al giorno. È importante che un veterinario competente ti consigli per questi passaggi perché nessun altro conosce il tuo scoiattolo meglio di lui.

Nutrire uno scoiattolo adulto: nei negozi di animali speciali, puoi trovare il cibo di cui lo scoiattolo ha bisogno. Puoi anche dargli del cibo per porcellini d'india. Ancora una volta ti consigliamo di seguire il consiglio dell'esperto che ti ha permesso di acquisire il tuo scoiattolo come animale domestico. Lo darai anche con una grande varietà di frutta, verdura, noci, funghi, uova e persino insetti come i grilli.

L'alimentazione dello scoiattolo

Le malattie più tipiche degli scoiattoli

In questo paragrafo ti mostreremo un elenco delle più comuni malattie scoiattolo. Se pensi che il tuo scoiattolo possa soffrire di una delle seguenti malattie, portalo direttamente al veterinario:

  • Ascesso o accumulo di pus: se il tuo scoiattolo combatte il rango con un altro scoiattolo. Puoi pulirlo da solo.
  • Infortuni: sebbene gli scoiattoli di solito non sanguinino, è essenziale mettere lo scoiattolo sotto antibiotico.
  • Parassiti: scabbia e pidocchi sono i parassiti più comuni.
  • Noduli cutanei: questo può essere Cuturebra (larve) o un'infezione virale.
  • Enfisema: ansimare costante e l'aspetto del sangue intorno al naso. È molto serio, corri dal veterinario il prima possibile.
  • Polmonite: a causa di situazioni stressanti mescolate con un ambiente umido e cattive condizioni igieniche. Inoltre, gli scoiattoli sono animali molto sensibili alle malattie umane.
  • Cataratta: possibile comparsa in scoiattoli di una certa età.
  • Enterite: di origine batterica, questa malattia intestinale è molto comune. Il problema peggiorerà se quest'ultimo è accoppiato con la salmonella.
  • Meningite: non appena la rilevi, devi correre dal veterinario, avranno episodi di paralisi.
  • Fratture: anche se gli scoiattoli cadono generalmente in piedi, se fratturano un membro, è essenziale che tu vada dal veterinario non appena il tuo scoiattolo come animale domestico mette in rilievo più che abbastanza.
  • Malocclusione: è una crescita eccessiva dei denti, lo scoiattolo avrà bisogno di un piccolo intervento.
Le malattie più tipiche degli scoiattoli

Non dimenticare ...

Lo scoiattolo è un animale della foresta, preoccupato e attivo. Anche se offri un'assistenza eccellente e un enorme spazio personale, è possibile che il tuo nuovo animale domestico non sia felice e soffra di conseguenze molto gravi in ​​relazione allo stress.

Inoltre, una volta che hai adottato uno scoiattolo e sei completamente abituato al contatto umano, non sarai in grado di abbandonarlo perché non saprai come sopravvivere o come interagire con i membri della tua specie.

Se ti è piaciuto questo scoiattolo domestico, dai un'occhiata ad altri animali che potrebbero sentirsi a proprio agio come animali domestici:

  • Il capibara come animale domestico
  • Il riccio come animale domestico
  • Il maiale vietnamita come animale domestico

Se desideri saperne di più su Squirrel come animale domestico, ti consigliamo di controllare cosa è necessario sapere.