L'aborto della puttana

In caso di gestazione indesiderata del cane, è possibile abortire se si desidera riprodurlo successivamente. L'aborto, nel cane è essenzialmente medico.

Esistono due protocolli di aborto: iniezioni di agleplistrone o iniezioni di prostaglandine. Questi due protocolli vengono praticati in diversi momenti della gravidanza.

Entrambi gli aborti medici

Quando la proiezione di una cagna non è desiderata, possiamo decidere di abortire. Se la vita della femmina è in pericolo, si consiglia vivamente di eseguire questa operazione. Soprattutto quando la taglia del maschio è maggiore di quella della femmina.

L'aborto, nel cane, può essere solo medico se si decide di farlo in seguito . Se non vuoi averlo riprodotto, è meglio usare la sterilizzazione.

Iniezioni di agleplistrone

Per essere sicuro che una cagna sia incinta, è necessario attendere la quarta settimana di gestazione. È in questo momento che la gravidanza è visibile all'ecografia o all'analisi del sangue. D'altra parte, il tuo veterinario può controllare eseguendo un Pap test se il tuo cane è probabile che sia incinta o meno, rispetto al suo ciclo.

Se la risposta è positiva e desideri abortire, verranno effettuate due iniezioni di aglepristrone a distanza di 24 ore . Questo prodotto agisce sul progesterone e provoca l'eliminazione dell'embrione. È possibile iniettare agleplistrone fino al 45 ° giorno di gestazione .

Se il sospetto di gravidanza è forte, possiamo praticare questo protocollo di aborto senza attendere la quarta settimana poiché questo prodotto non ha alcun effetto collaterale.

Tuttavia, in rari casi, questo tipo di aborto può portare a complicazioni come la metrite . Queste sono infezioni molto gravi che possono essere eliminate solo con la rimozione dell'utero.

Iniezioni di prostaglandine

Questa procedura viene eseguita da 30 a 40 giorni dopo la proiezione, quando la gravidanza è visibile sull'ecografia. Tre iniezioni saranno eseguite a 48 ore di distanza . Questo protocollo di aborto provoca alcuni inconvenienti come vomito, salivazione. Il cane sarà ricoverato ogni volta per un breve periodo per le prime due iniezioni.

Durante la terza iniezione, il prodotto causerà l'espulsione del feto. Il cane deve essere ricoverato in ospedale per un giorno intero durante il quale sarà posta sotto osservazione.

Dopo questo aborto, verrà eseguita un'ecografia per verificare il vuoto dell'utero. Perché in alcuni rari casi, l'aborto è parziale. La cagna deve quindi sottoporsi a un'operazione per curare l'utero.

La gestazione del cane, le risposte alle tue domande:

  • La gestazione della cagna
  • L'alimentazione della cagna incinta
  • Il seminterrato della puttana
  • Gravidanza nervosa della cagna
  • Le batterie della cagna
  • Contraccezione canina
  • I benefici della sterilizzazione
  • Gli svantaggi della sterilizzazione