Asma nei cani

Come gli umani, i cani possono avere l'asma. Che si tratti di una malattia permanente, cronica o allergica, gli attacchi di asma sono molto fastidiosi nella vita di tutti i giorni. Quali sono i sintomi dell'asma? Cosa fare per alleviare il tuo animale domestico?

Segni che non ingannano

L'asma è un disturbo che colpisce le vie respiratorie. I piccoli bronchi si contraggono più o meno in base al grado della patologia, rendendo difficile respirare . Dopo una passeggiata, il tuo cane ha difficoltà a respirare. Potrebbe iniziare a tossire o addirittura a vomitare . Si sente un sibilo mentre si inspira. Senza dubbio, il tuo cane ha l'asma.

Resta da stabilire se si tratti di una malattia o di un'allergia . Inizia eliminando tutto ciò che potrebbe causare un'allergia. Optare per prodotti per la pulizia organici, evitare di indossare il profumo e tenere lontano dai fumi di scarico durante le passeggiate, così come la polvere a casa.

Cosa fare contro l'asma?

Guida il tuo migliore amico dal veterinario per parlare con lui. In primo luogo eliminerà le malattie che potrebbero causare l'asma, come la tosse del canile, il fungo (verme polmonare) e altri tumori.

Non aspettare prima di consultare perché l' asma del cane è ben curata : il tuo animale domestico può riprendere rapidamente una vita normale. Il veterinario prescriverà antiasmatici e antistaminici, nonché punture di epilefrina in caso di crisi gravi. A poco a poco, attraverso il trattamento e l'attenzione, il tuo cane dovrebbe essere in grado di ricominciare a correre senza soffocare. Non dimenticare di equipaggiare il tuo spazio abitativo con un umidificatore d'aria, che è buono per la guarigione.

Ci sono razze più sensibili di altre?

Non esiste una razza di cane a priori predisposta all'asma. Possiamo ancora dire che i cani con il muso schiacciato (tipo boxer, bulldog, carlino, shar pei ...) sono generalmente più sensibili ai problemi respiratori. Questa patologia può colpire tutti i tipi di cani, grandi o piccoli. Va notato tuttavia che il sovrappeso, o addirittura l'obesità, può scatenare l'asma o almeno peggiorarne le conseguenze.