Anoressia nei cani

L'anoressia è un sintomo che causa la perdita di peso. È importante identificare la causa al primo segno.

Cosa fare in caso di anoressia?

Se il tuo cane perde il suo appetito e il suo peso diminuisce, sicuramente soffre di anoressia. È importante consultare il veterinario per determinare i motivi di questa anoressia. Esaminerà il tuo cane e gli farà fare vari test (radio, esami del sangue) per determinare la causa di questa anoressia.

I diversi tipi di anoressia.

Esistono tre tipi di anoressia:

  • anoressia primitiva : il tuo cane ha perso l'appetito a seguito di un evento o di un cambiamento nella sua vita: perdita di una persona cara, arrivo di un neonato o di un nuovo animale, rimozione ... Questa anoressia può essere a causa di un cambiamento di abitudini. Il tuo cane sta uscendo meno quindi era molto sportivo. Di conseguenza, questi requisiti di alimentazione sono inferiori. Potrebbe anche essere perché hai recentemente cambiato la tua dieta e potresti non apprezzarla.
  • Anoressia secondaria : è una malattia che è la causa di questa anoressia. Può essere: febbre, dolore, diabete mellito, cancro ...
  • Pseudoanoressia : il tuo cagnolino non mangia più perché qualcosa lo infastidisce nella sua bocca. Può essere un problema di dentizione, lesioni, tartaro ...

Come reagire all'anoressia?

È importante consultare immediatamente un veterinario per conoscere i motivi di questa anoressia. Se il tuo cane soffre di anoressia secondaria o pseudo-anoressia, è preoccupandosi che riacquisterà il suo appetito.

Se il tuo cane soffre di anoressia primitiva, puoi intervenire per ripristinare il suo appetito.

Se il tuo cane non vuole mangiare perché hai cambiato il suo cibo recentemente, dovrai dargli una dieta più appetitosa.

Se il tuo cane ha perso l'appetito dopo un cambiamento, dagli del cibo che apprezza molto. Offrigli questa nuova dieta due volte al giorno ed evita di dargli delizie durante il giorno. Tuttavia, non appena riacquista l'appetito, ritorna gradualmente al suo solito cibo in modo che non si abitui a questi deliziosi pasti.

Non esitate a chiedere consiglio al vostro veterinario che può aiutarvi a sviluppare un menu speciale per il vostro cane.