Alopecia nei cani

Il tuo cane sta perdendo i capelli in modo anomalo? E se fosse un alopecia? Ma quale? E come ripararlo?

Qual è l'alopecia nei cani?

L'alopecia significa letteralmente "eccessiva perdita di capelli". Nei cani, il termine si riferisce a una perdita parziale o totale dei capelli. A seconda delle condizioni e del suo stadio di sviluppo, questa perdita di capelli può essere localizzata in una sola parte del corpo dell'animale o può essere più estesa.

I diversi tipi di alopecia dei cani

L'alopecia è un sintomo presente in molte dermatosi che sono generalmente classificate in base all'origine del problema. Quindi distinguiamo:

Alopecia genetica

Tra le alopecie del cane la cui origine è genetica, si distingue:

  • Ipotricosi congenita : gli animali affetti da questa malattia nascono senza il loro normale mantello, nudi o perduti durante i primi mesi di vita.
  • L' alopecia dei padiglioni auricolari : in questo affetto, il mantello diventa scarso sulle orecchie. La malattia può svilupparsi in una perdita totale di capelli sulle orecchie associata a iperpigmentazione della pelle. Le orecchie assumono quindi un aspetto tipico in "orecchie di cuoio". Yorskshire e Bassotti sono razze canine predisposte a questo tipo di alopecia.
  • Il "pattern calvizie", chiamato anche alopecia nel modello : si tratta di una perdita di capelli localizzata, ben definita e limitata a certe parti del corpo dell'animale. Ci sono diversi tipi:

    • alopecia dei padiglioni auricolari, trovata nel bassotto,
    • alopecia sotto il collo, sotto la coda e dentro le cosce che si trovano nel cane da acqua portoghese o nello spaniel americano,
    • alopecia delle cosce interne del Greyhound,
    • l'alopecia che riguarda l'under-the-neck, i padiglioni delle orecchie e la pancia del Boston Terrier, del bassotto, del Whippet o del Chihuahua. Questo tipo di alopecia influisce preferenzialmente sulle femmine.
  • Dermatomiosite : una malattia ereditaria che colpisce la pelle e i muscoli, colpisce più spesso Colley, Shetland e Beauceron. È caratterizzato da:
    • sintomi della pelle che associano depigmentazione, arrossamento della pelle, comparsa di brufoli, perdita di capelli localizzata nell'armadio soprattutto a livello delle protuberanze ossee del viso e talvolta prurito,
    • sintomi muscolari che compaiono nel secondo tempo dopo i segni cutanei: atrofia dei muscoli della mascella, rigidità dell'andatura, intolleranza allo sforzo e dimagrimento secondario a una dilatazione dell'esofago (megaesofago).
  • Adenite sebacea granulomatosa : si tratta di una dermatosi rara a causa della distruzione delle ghiandole sebacee (le ghiandole responsabili della produzione di sebo) che colpisce principalmente Samoiedo, Vizsla, Havanese o Akita . I suoi sintomi variano in base alla razza e possono includere una perdita diffusa di capelli spesso simmetrici, la comparsa di forfora e "maniche di capelli" che agglomerano i capelli tra loro e sintomi più generali.
  • Alopecie relative al colore del mantello come:
    • alopecia di abiti diluiti: la malattia colpisce Chihuahua, Yorkshire o addirittura Dobermann e causa la perdita di capelli in aree in cui il colore del mantello è diluito.
    • displasia follicolare dei capelli neri: è un'anomalia di sviluppo dei follicoli piliferi che toccano solo i peli neri,
    • oppure la lipidosi follicolare: si tratta di uno sviluppo anormale di follicoli piliferi responsabili dell'alopecia limitata al viso e ai piedi. È descritto nel Rottweiler sulle zone di fuoco del suo mantello e si manifesta prima dei 9 mesi dell'animale.
  • Altre displasie follicolari (anomalia dello sviluppo dei follicoli piliferi).

Alopecia secondaria ai graffi

Tutte le malattie della pelle che causano prurito possono causare la caduta dei capelli. L'alopecia è quindi un sequel di graffi che spezza i capelli e alla fine cade tra le malattie della pelle responsabili del prurito, includono:

  • phthritis, dermatosis causato da un'infestazione di pidocchi,
  • cheyletiellosi, dermatite causata da un'infestazione di acari chiamati Cheyletiella,
  • trombiculosi, dermatite causata da un'infestazione di chigger,
  • puliculosis, dermatite causata da un'infestazione da pulci,
  • rogna sarcoptica, malattia della pelle causata dalla presenza dell'acaro Sarcoptes scabiei,
  • prurito alle orecchie,
  • Dermatite da Malassezia, una malattia della pelle dovuta alla moltiplicazione di questi lieviti,
  • demodicosi, una condizione della pelle causata dalla presenza di acari dermodex canis.
  • fenomeni allergici come dermatite atopica, allergia alimentare, allergia da contatto o dermatite allergia ai morsi delle pulci.

Alopecia sfregiata

In un cane la perdita di capelli può anche essere secondaria a una scomparsa irreversibile dei follicoli piliferi, sostituita dalla fibrosi di collagene, che vieta la ricrescita.

Questo fenomeno può per esempio verificarsi a seguito di un'ustione termica o chimica sofferta dall'animale.

Raramente, la perdita di capelli può verificarsi in zone del mantello che sono molto richieste a causa dell'uso ripetuto di fermagli per capelli, tesoro o fermagli per capelli, quando il proprietario dell'animale lo fa diventare un "sbuffo". Questo è chiamato alopecia da trazione . Questo è lo stesso fenomeno che si verifica negli esseri umani che indossano acconciature o trecce che sono troppo strette tutto il tempo.

Alopecia non traumatica

La perdita di capelli nei cani può anche avere origini:

  • nella sindrome di Cushing, ipotiroidismo, disendocrini sessuali o "alopecia X". Quest'ultimo termine include in realtà diversi tipi di condizioni tra cui dermatosi sensibile all'ormone della crescita o dermatosi sensibile alla castrazione. Hanno in comune una perdita di capelli che inizia sulle zone di attrito come il collo e i fianchi e su cui la pelle diventa nera. I giovani maschi sono predisposti a sviluppare questo tipo di dermatite.
  • parassitario,
  • fungino,
  • infettivo,
  • nutrizionale,
  • o tumoral .

La perdita dei capelli può anche verificarsi dopo uno stress metabolico significativo vissuto dall'animale. Tutti i suoi peli vanno quindi simultaneamente nella fase telogen, fase del ciclo del capello durante il quale i capelli entrano nel periodo di riposo e tutti cadono contemporaneamente. Parliamo di telogen effluvium . Questo fenomeno appare più spesso dopo un intervento chirurgico, un trattamento farmacologico, una gravidanza, un incidente o una malattia. Fortunatamente, è completamente reversibile quando i peli ritornano spontaneamente alla ricrescita.

Alopecia non classificabile

Nei cani, la caduta dei capelli può anche essere dovuta a:

  • Alopecia ricorrente dei fianchi: si tratta di una condizione della pelle ancora poco conosciuta ma con una sospetta predisposizione genetica. Questa condizione si manifesta con una perdita di pelo ai lati del cane, solitamente in inverno, in un'area ben definita e dove la pelle è iperpigmentata. Le razze di cani predisposti a questa condizione sarebbero Boxer, Labrador, Bulldog, Schnauzer, Airedale Terrier, Poodle o persino Korthals. Di solito i peli ricrescono pochi mesi dopo, spesso in primavera, spontaneamente. La ricrescita di una mano di un colore diverso è generalmente osservata.
  • alopecia aerata: questa è una condizione autoimmune in cui i follicoli piliferi vengono distrutti. Malattia del manifesto per aree prive di peli localizzati preferenzialmente sulla faccia del cane. È probabile che i peli si riproducano spontaneamente e di solito sono preceduti dalla ricrescita dei peli bianchi.
  • una pseudopelade di Broq, caratterizzata da più piccole zone di alopecia irreversibile in aree arrotondate o ovali, non infiammatorie di colore bianco.

La perdita di capelli può infine seguire una falciatura o l'iniezione di un vaccino .

La perdita di capelli che si verifica dopo la tosatura è per lo più per cani o cani nordici con la sindrome di Cushing. Sarebbe dovuto a una cessazione del ciclo del capello nella loro fase di riposo causata da cambiamenti vascolari della pelle che deriverebbero da variazioni della temperatura cutanea. I capelli ricrescono spontaneamente ma la ricrescita può riprendere solo 24 mesi dopo la falciatura.

La perdita di capelli che si verifica dopo un'iniezione si chiama alopecia focale post-vaccinazione. È più spesso visto dopo un vaccino contro la rabbia sotto forma di una piccola placca glabra intorno al sito di iniezione.

Trattamenti di alopecia

Se il tuo cane perde i suoi capelli in modo anomalo, l'unica cosa da fare è consultare il tuo veterinario. Quest'ultimo sarà in grado di esaminare il cane clinicamente durante una visita dermatologica durante la quale sarà anche in grado di praticare esami come tricogramma, colture, raschiamento della pelle, test scotch o un esame del sangue con dosaggi ormonali. Solo questa consultazione permetterà una diagnosi certa.

È da questo che il veterinario sarà in grado di istituire un trattamento adatto alla causa identificata di perdita di capelli del vostro cane: antibiotici in caso di infezione batterica, antiparassitario in caso di infestazione da parassiti, acaricida in caso di infezione da acari, terapia ormonale sostitutiva in caso di ipotiroidismo, dieta predatoria in caso di allergia alimentare ...

Alcuni alopecia sono irreversibili o riassorbono spontaneamente e quindi non richiedono alcun trattamento.