L'alimentazione della cagna durante il periodo di gestazione

Il fabbisogno energetico della cagna incinta cambia dalla quinta settimana in cui la crescita fetale è più alta. I suoi bisogni sono più importanti per preservare la sua salute e quella della sua giovane, ma anche per la sua futura lattazione.

Quale cibo dovremmo dare a un cane in stato di gravidanza?

Per coprire le esigenze nutrizionali del cane in stato di gravidanza, è necessario scegliere una dieta:

  • sufficientemente ricco di proteine di buona qualità nutrizionale (di origine animale) per sostenere il rapido sviluppo dei bambini non ancora nati,
  • fornire sufficienti acidi grassi essenziali dalle famiglie di omega 3 e 6, essenziali per il buon sviluppo cerebrale dei feti,
  • portare tra 2g e 3, 75 g di calcio per 1000 Kcal di cibo.

Generalmente, i mangimi industriali formulati per i cuccioli durante la stagione di crescita rispondono bene alle esigenze della cagna durante la sua gestazione e quindi il periodo di allattamento e questo è ciò che viene loro dato nella stragrande maggioranza dei casi.

Attenzione però: ci sono prodotti "cucciolo" che in realtà non sono abbastanza ricchi di proteine. Per coprire adeguatamente i bisogni della madre, il cibo deve fornire almeno 75 g di proteine ​​per 1000 Kcal di cibo .

Attenzione ancora: questa informazione chiamata rapporto proto-calorico del cibo è disponibile solo raramente sui componenti analitici che compaiono sull'etichetta. È quindi necessario eseguire un piccolo calcolo per determinarlo.

Se la futura madre viene di solito alimentata con cibo per cani adulti, sarà necessario cambiarla in crocchette destinate a far crescere i cuccioli il prima possibile durante il periodo di gestazione, praticando una transizione alimentare molto graduale. .

Quando cambiare le razioni di una cagna incinta?

Fino alla quinta settimana di gestazione, il cane non ingrassa. Non deve mangiare più della sua solita razione. In effetti, potrebbe essere sovrappeso e questo metterebbe in pericolo il suo parto. Inoltre, di solito non ha molto appetito durante questo periodo. Nessun problema: è perfettamente normale e fisiologico.

Dal momento che il cibo per i cuccioli è generalmente più calorico rispetto al solito crocchette, assicurarsi di mantenere lo stesso apporto calorico come al solito. Ciò passerà attraverso una diminuzione della quantità di crocchette distribuite.

Un esempio per capire bene:

Tartine è un cane Beagle di 5 anni di 13 kg e piuttosto sedentario. Si aspetta dei piccoli ed è all'inizio della sua gestazione. La crocchetta adulta con cui viene nutrita di solito gli porta 340 Kcal per 100 g *. Vincent, il suo maestro, deve cambiarli per crocchette da cucciolo che, portano 380 Kcal per 100 g *

Il fabbisogno energetico di Tartine è normalmente - e prima della quinta settimana di gestazione - 696 Kcal / giorno. Questa esigenza è stata finora coperta da una razione giornaliera di 204 g di crocchette per adulti.

Cambiando completamente i suoi pasti per crocchette per cucciolo calorico, Tartine dovrà ricevere più di 183 g di crocchette al giorno fino alla quinta settimana di gestazione per coprire senza eccedere questo bisogno. (Assumiamo qui che il cambio della sua usuale crocchetta è già stato fatto gradualmente).

* Questa informazione è disponibile sull'etichetta o deve essere calcolata da informazioni sulla composizione analitica di crocchette.

D'altra parte, dalla 5a settimana di gestazione, il peso dei feti aumenta in modo significativo: il cane inizia a crescere lentamente nello stesso momento in cui ha bisogno di energia!

Da questa quinta settimana, il fabbisogno energetico della femmina incinta aumenterà del 10% ogni settimana per essere infine moltiplicato per 1, 5 durante la 9a e ultima settimana di gestazione. È quindi solo da questa quinta settimana di gestazione che dobbiamo iniziare ad aumentare gradualmente l'apporto energetico della futura mamma e che, fino alla fine della gestazione, coprire, ma non eccedere, l'aumento il bisogno di energia del cane.

Un esempio per capire bene:

Tartine è ora alla sua quinta settimana di gestazione. La sua crocchetta per cuccioli gli porta 380Kcal per 100g * Il suo fabbisogno energetico di 696 Kcal / giorno è stato coperto finora da una razione giornaliera di crocchette di 183g.

Quale nuova quantità di crocchette dovremmo dargli dalla quinta settimana di gestazione?

Alla quinta settimana di gestazione, il fabbisogno energetico di Tartine aumenta del 10% ogni settimana, è necessario aumentare la quantità giornaliera delle sue crocchette di 18 grammi ogni settimana per coprirlo con successo.

Pertanto, Tartine riceverà 201 g di crocchette al giorno per la quinta settimana, 219 g di crocchette al giorno la sesta settimana, 237 g di crocchette al giorno la settima settimana ... e così via fino a 273 g di crocchette al la scorsa settimana di gestazione.

* Questa informazione è disponibile sull'etichetta o deve essere calcolata da informazioni sulla composizione analitica di crocchette.

Quanto spesso deve essere nutrito un cane in gravidanza?

Dalla quinta settimana, le razioni giornaliere della cagna aumentano poi, che parallelamente, il suo utero - dove si sviluppano i feti - inizia a prendere molto posto rispetto allo stomaco venendo a poco a poco a comprimerlo. Per questi motivi, è quindi necessario dividere la razione della cagna incinta in 3 pasti al giorno.