Agopuntura del cane

agopuntura nei cani

Tratta il tuo cane con l'agopuntura

Se vai di tanto in tanto da un agopuntore, sappi che questo ramo della medicina tradizionale cinese non è solo per gli esseri umani, ma può estendersi anche alla cura dei nostri animali domestici. Sempre più veterinari sono diventati consapevoli e specializzati in questo settore oggi per dare alle nostre bende per capelli beneficio di tutti i benefici di questa medicina naturale.

Il principio dell'agopuntura

L'agopuntura è uno dei cinque rami della medicina tradizionale cinese basati su un approccio energetico . Questa cosiddetta pratica olistica si basa sull'idea che non stiamo trattando una malattia isolata ma l'organismo nel suo complesso. L'agopuntura agisce sul Qi ( tchi ), il flusso di energia che fluisce attraverso il corpo attraverso meridiani come tanti piccoli corsi d'acqua che alimentano un fiume. I meridiani sono collegati a diverse parti del corpo: gli organi. Quando il Qi non circola più correttamente, c'è un blocco in una regione del corpo in cui tutti gli organi situati a valle del punto di blocco sono in deficit di energia vitale e tutti gli organi a monte sono in sovraccarico di energia. L'agopuntura consente l'accesso al Qi in particolari punti del corpo che sono altrimenti mappati dove i meridiani sono più vicini alla pelle. La pratica dell'agopuntura può trovare il livello in cui l'energia è bloccata e il motivo del blocco. Il trattamento consente quindi di sollevare il blocco e ripristinare il corretto flusso di energia inserendo particolari aghi nei punti in cui il Qi si avvicina alla superficie della pelle.

Come funziona l'agopuntura in una pratica veterinaria

Secondo la medicina tradizionale cinese, tutti gli esseri viventi, compresi i nostri cani, hanno una forza vitale o energia vitale, il Qi, che circola attraverso i meridiani. I principi dell'agopuntura si applicano quindi naturalmente agli animali come agli esseri umani. Solo le mappe dei punti di agopuntura e dei meridiani sono diverse dall'essere umano al cane perché l'anatomia del nostro animale domestico è ovviamente diversa dalla nostra. Per quanto riguarda gli esseri umani, il veterinario sarà in grado di utilizzare gli aghi monouso per ripristinare l'armonia dei flussi di energia nel corpo del vostro animale domestico. Se l'ago è lo strumento più comunemente conosciuto dell'agopuntore, non è l'unico lontano da esso. Il veterinario specializzato può anche usare moxas (sigari Mugwort) per stimolare i punti di agopuntura mediante calore, piccoli elettrodi o un laser.

Le indicazioni dell'agopuntura nei cani

L'agopuntura viene utilizzata principalmente per ridurre la sensazione di dolore nei cani perché stimola la circolazione sanguigna e il sistema nervoso. Questa medicina alternativa è sempre più utilizzata in aggiunta alla medicina veterinaria tradizionale.

Offre buoni risultati nel trattamento dell'epilessia, disturbi gastrointestinali, disturbi della riproduzione, cistite, incontinenza, asma e dermatite atopica (allergie). È anche ampiamente usato dai veterinari per alleviare il dolore da artrite, zoppia, displasia dell'anca o ernia del disco e per sostenere la guarigione postoperatoria di un animale.

È, infine, abbastanza efficace per alleviare l'ansia nei cani.

Chiedete al vostro cane di scoprire se queste consultazioni specialistiche sono supportate dalla vostra azienda.