Omeopatia: cosa restituiscono le mutue per animali?

C'è un crescente uso di medicine alternative per alleviare alcuni dei mali che un cane può soffrire.

Questo è il caso dell'omeopatia per gli animali la cui efficacia non può essere negata in molte situazioni. I trattamenti omeopatici per cani sono diversi da quelli che l'uomo usa per la propria salute? Sono assistiti da mutue animali?

Omeopatia in poche parole

L'omeopatia è una medicina alternativa . Ha la particolarità di essere basato sul principio di somiglianza che dobbiamo al Dr. Christian Friedrich Samuel Hahnemann (1755-1843). Nasce da un esperimento, da questo medico tedesco, proprietà della china sulla sua persona. Il principio di somiglianza equivale a somministrare a un organismo una quantità infinitesimale di sostanza attiva che, su una persona in perfetta salute, è probabile che trasmetta il male che si desidera combattere. In altre parole, e in modo semplificato, l'omeopatia è come trattare il male con il male. E i risultati sono misurabili! Come prova, questa medicina dolce è ora praticata in tutti i paesi del mondo.

Nel campo dell'omeopatia, si ritiene che un sintomo sia la semplice espressione di una reazione organica per combattere una malattia. Questa medicina alternativa non tenta di sopprimere i sintomi, al contrario: il suo obiettivo è quello di incoraggiarli. Prendi l'esempio della febbre. È un mezzo di autodifesa del corpo contro un intruso. Per combatterlo è intervenire negativamente sulla produzione e sulla circolazione dei leucociti (globuli bianchi) il cui ruolo è quello di distruggere i microbi.

Il secondo principio dell'omeopatia è quello di diluire una soluzione. Una medicina omeopatica è composta da sostanze minerali, animali o vegetali diluite in proporzioni diverse. Esistono diversi tipi di diluizioni, ovvero bassa, media, alta e molto alta. Pertanto, ad esempio, una bassa diluizione è raccomandata come misura preventiva o se il cane soffre di un affetto acuto in rapida evoluzione. Richiede una consultazione preventiva con un veterinario omeopatico. Viene somministrata una diluizione molto elevata in caso di cronicizzazione, disturbo profondo o allergia.

Omeopatia per gli animali

I nostri fedeli compagni possono anche beneficiare di una vasta gamma di prodotti omeopatici, sia per cure di emergenza che per trattare una causa alla base di molti sintomi. I risultati ottenuti dall'omeopatia sugli animali domestici sono soddisfacenti come quelli trovati sulla natura umana. L'omeopatia ha anche un considerevole vantaggio per qualsiasi organismo, animale o umano: non pone alcun problema di interazione con un trattamento allopatico e non è nota alcuna controindicazione.

La medicina veterinaria tradizionale può quindi essere integrata da una medicina alternativa delicata come l'omeopatia. Tuttavia, l'omeopatia non dovrebbe essere un sostituto per il trattamento allopatico prescritto dal veterinario. Si sconsiglia inoltre di somministrare al vostro animale domestico trattamenti omeopatici con l'automedicazione senza consiglio medico. La salute del tuo cane dovrebbe sempre essere presa molto seriamente. Non c'è il rischio di perdere una grave malattia. Solo un veterinario è in grado di stabilire una diagnosi accurata e adattare un trattamento caso per caso.

È molto importante rispettare ogni tipo di trattamento omeopatico. Quelli destinati agli animali non devono essere somministrati all'uomo e allo stesso modo, non è necessario trattare un animale con una diluizione omeopatica destinata alla specie umana. Ogni ingrediente attivo può avere effetti molto diversi a seconda che sia somministrato a un uomo oa un animale. Le conseguenze possono essere importanti.

Quando usare l'omeopatia per il tuo cane?

Ci sono mille e una situazione che può giustificare l'uso dell'omeopatia per un cane, sia quotidianamente che in situazioni di emergenza. Questa medicina alternativa può essere utilizzata sia per i disturbi mentali che fisici. Ad esempio, è ideale per superare una piccola depressione, piccoli disturbi minori come una puntura d'insetto, una ferita superficiale o un intervento chirurgico, o anche una lieve irritazione agli occhi. Tra le innumerevoli soluzioni omeopatiche per l'animale, ci sono anche i rimedi naturali contro i colpi, la paura, l'iperemotività, difficoltà respiratorie, bolle, prurito, incontinenza e persino contro l'otite congestizia. Frequentemente, la medicina classica e l'omeopatia sono associate quando il cane è parassitato dai vermi.

Attenzione: se un uso a breve termine non dà risultati convincenti, il comandante deve consultare immediatamente il veterinario. Questo specialista in salute degli animali può a volte decidere di integrare un trattamento farmacologico con una diluizione omeopatica. Ma in nessun caso il proprietario di un cane deve ricorrere all'omeopatia per sostituire il trattamento allopatico.

Mutuo per cani: la gestione dell'omeopatia

Alcuni mutui per i cani iniziano a rimborsare parzialmente le spese sostenute in medicine alternative per alleviare un animale domestico. L'omeopatia viene ora utilizzata in molti casi - problemi digestivi, disturbi del transito, malattie virali, bulimia, stato depressivo, piccole lesioni minori - a volte è inclusa nelle formule offerte dagli assicuratori. Certo, è essenziale ricorrere esclusivamente all'omeopatia veterinaria perché è adattata all'animale.

Poiché tutti i contratti di assicurazione sanitaria per cani non includono ancora l'omeopatia tra gli atti supportati, è necessario confrontare i benefici offerti utilizzando un comparatore di salute degli animali online. È ancora il modo migliore, veloce e affidabile, per trovare una compagnia assicurativa che ripaga i medicinali omeopatici nello stesso modo in cui supporta i trattamenti allopatici. È tuttavia necessaria una condizione: un veterinario deve aver prescritto un trattamento omeopatico come cura in modo che il proprietario del cane possa sperare di essere rimborsato. Fortunatamente, ci sono assicuratori che coprono i costi dell'omeopatia a un costo compreso tra 7 e 19 € al mese e per animale a seconda della formula scelta.