Ghiandole anali del cane

Ghiandole anali del cane

Guarda le lenzuola di Cani

La funzione principale delle ghiandole anali del cane è quella di lubrificare il retto per consentirgli di defecare meglio.

Se non vengono trattati con regolarità adeguata, soprattutto se si tratta di un cane anziano, può soffrire di infezioni, cattivi odori e persino ascessi.

Ma come pulirli e quanti? Continua a leggere questo articolo di YourPetsBestFriends sulle ghiandole anali del cane e tutto ciò che devi sapere .

Potrebbe anche interessarti: perché il mio cane ha un cattivo odore? indice
  1. Cosa sono esattamente
  2. Quali sono le conseguenze di non svuotare le ghiandole anali
  3. Cosa dovrei fare
  4. Come svuotare le ghiandole del cane
  5. Frequenza di svuotamento della ghiandola

Cosa sono esattamente

L'anatomia di cani e gatti è composta da due ghiandole anali: si trovano su entrambi i lati dell'ano e hanno le dimensioni di una palla. La funzione principale delle ghiandole anali è quella di immagazzinare un lubrificante usato al momento delle loro necessità per defecare meglio.

L'aspetto del liquido è giallastro o marrone, e se trovi tracce nei cesti del tuo cane o sul terreno, probabilmente soffre di un eccesso di liquido accumulato.

Oltre alla funzione sopra menzionata, le ghiandole anali forniscono ad ogni cane un'identità unica ed è per questo che i cani annusano le loro schiene: si identificano l'un l'altro con quel proprio odore.

Cosa sono esattamente

Quali sono le conseguenze di non svuotare le ghiandole anali

Sebbene i cani di solito svuotino le loro ghiandole anali da sole, possono avere difficoltà a causa dell'età, della gravidanza o di altre circostanze.

Se decidi di non fare nulla e il tuo cane sta soffrendo perché non può svuotare le sue ghiandole, potrebbe soffrire di problemi più seri come:

  • infezione
  • infiammazione
  • Genova
  • Cattivo odore
  • ascesso
  • cisti
  • adenoma
  • adenocarcinoma
Quali sono le conseguenze di non svuotare le ghiandole anali

Cosa dovrei fare

Anche se non si nota alcuna traccia del fluido del vostro cane nella vostra casa, questo non significa che non soffra di un grande accumulo di liquidi. Per questo, hai due opzioni se non vuoi farlo tu stesso: consulta un veterinario o un cane battipista . Entrambi gli specialisti sono abituati a questo tipo di assistenza e sapranno indubbiamente come agire.

Se preferisci farlo da solo, ti consigliamo di metterti su una terrazza e indossare un paio di guanti. Inizia identificandoli:

Cosa dovrei fare

Come svuotare le ghiandole del cane

Una volta che sai dove sono le ghiandole, sarai pronto per iniziare. Avrai bisogno di mettere una garza sull'ano in modo che la secrezione (che a volte può venire fuori con la pressione) non sputi sul tuo viso o sui tuoi vestiti.

Ti consigliamo di chiedere a qualcun altro di aiutarti a tenere il tuo cane perché avrà una naturale tendenza a sedersi quando inizierai il processo. Ricorda che questo liquido può produrre un forte odore.

Massaggi l'ano del tuo cane con una leggera pressione fino a trovare le ghiandole e, una volta identificato, aumenta la pressione affinché il liquido esca dall'ano. E questo è tutto!

Come svuotare le ghiandole del cane

Frequenza di svuotamento della ghiandola

Prestare attenzione ai cani che hanno problemi di accumulo di liquidi nelle ghiandole anali, come i cani anziani, in quanto ciò può promuovere l'insorgenza di problemi gravi come quelli sopra menzionati.

La frequenza dello svuotamento delle ghiandole anali dovrebbe essere di circa una volta al mese, ma sempre in base all'accumulo di liquido che soffre il cane.

Frequenza di svuotamento della ghiandola

Questo articolo è semplicemente informativo, su YourPetsBestFriends non abbiamo la competenza per prescrivere trattamenti veterinari o effettuare alcuna diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale al veterinario se mostra segni di una condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Anal Dog Glands, ti consigliamo di visitare la sezione Prevenzione.