Avvelenamento nei cani: sintomi e pronto soccorso

Avvelenamento nei cani: sintomi e pronto soccorso

Guarda le lenzuola di Cani

Se hai un cane o stai pensando di adottarne uno, siamo sicuri che sarai interessato a questo articolo di YourPetsBestFriends dove affronteremo un problema molto importante che devi conoscere per preservare la salute del tuo cane e persino salvarlo la vita in caso di incidente. Questo è avvelenamento perché è molto facile per il tuo cane entrare in contatto con una sostanza tossica per lui.

Sai che i cani in generale sono molto curiosi, distratti e goffi, specialmente i cuccioli. Quindi devi stare attento, guardarlo quando puoi e conoscere l' avvelenamento del cane, i sintomi e il primo soccorso . Speriamo che non dovrai mai agire come ti spiegheremo, ma in tal caso, devi rimanere calmo per essere efficace e leggere attentamente i nostri consigli.

Potresti essere interessato anche a: Canary Care Index
  1. Le principali cause di avvelenamento nei cani e suggerimenti per prevenirli
  2. Sintomi generali di avvelenamento nei cani
  3. Pronto soccorso in caso di avvelenamento nei cani

Le principali cause di avvelenamento nei cani e suggerimenti per prevenirli

Puoi evitare situazioni in cui il tuo fedele amico potrebbe essere ferito o avvelenato accidentalmente . Vedremo ora oggetti potenzialmente pericolosi da tenere fuori dalla portata e al sicuro su scaffali alti o in armadi chiusi a chiave, per impedire loro di mangiarli, per impedire loro di mangiare qualcosa che si trascina per strada, non permettere loro di bere l'acqua della piscina o di lavarsi dentro quando è appena stata trattata con cloro, se sono stati utilizzati insetticidi in giardino è necessario evitare che il cane entri in contatto con la zona fino a quando prodotti secchi utilizzati, tra le altre misure preventive.

Ci sono tre forme di intossicazione in un cane :

  1. Via dermica : quando il veleno entra in contatto con la pelle dell'animale viene assorbito nel corpo.
  2. Respiratorio : quando la sostanza tossica viene inalata dal cane ed entra nel corpo attraverso le vie aeree e i polmoni.
  3. Orale : quando il cane ingerisce qualcosa di inappropriato e provoca intossicazione alimentare.

Quindi presentiamo i veleni comuni e tossici, che sono la causa più comune di intossicazione:

  • cibo umano (cioccolato, gomma da masticare di xilitolo, avocado, uva, noci di macadamia, cipolle, aglio, ecc.)
  • Farmaci per l'uomo (paracetamolo, sciroppo per la tosse, ecc.)
  • Insetticidi, pesticidi, veleni, erbicidi e fertilizzanti (carbammato, amitrace, piretrina, arsenico, lwarfarin, stricnina, ecc.)
  • Vernici e batterie per auto (piombo)
  • Funghi velenosi (diversi tipi di funghi)
  • Insetti e altri animali velenosi (mosche, serpenti, rospi)
  • Piante tossiche (cianuro)
  • Prodotti per la pulizia (solventi, cloro, ammorbidenti, detergenti, ecc.)
  • Antiparassitario (alcuni vengono spruzzati sui prodotti per animali domestici e il loro ambiente, per cacciare ed eliminare i parassiti esterni)
  • Alcool (in bevande o altri formati)
  • Tabacco (nicotina)

Questi prodotti e sostanze contenuti in vari oggetti, animali e piante sono sostanze chimiche tossiche ed enzimi per cani e altri animali perché il loro corpo non è in grado di metabolizzare .

Le principali cause di avvelenamento nei cani e suggerimenti per prevenirli

Sintomi generali di avvelenamento nei cani

I sintomi di avvelenamento compaiono rapidamente o dopo poche ore, e sono molto vari e dipendono dalla sostanza che ha causato l'avvelenamento e la sua quantità. Ecco alcuni dei sintomi più comuni :

  • Vomito e diarrea, a volte con sangue
  • Dolore intenso con gemiti (sniffles)
  • Depressione e debolezza
  • Tosse e starnuti
  • Pupille dilatate
  • Tremore, spasmi muscolari involontari e convulsioni
  • nervosismo
  • vertigini
  • Rigidità muscolare
  • disorientamento
  • Paralisi di qualsiasi area interessata o di tutto il corpo
  • Grave sonnolenza o letargia
  • Eccitabilità improvvisa e - iperattività
  • Svenimento e incoscienza
  • Debolezza e febbre
  • Eccessiva salivazione
  • Sanguinamento di vari orifizi
  • Problemi respiratori e cardiaci
  • Difficoltà di coordinazione degli arti, problemi neurologici (atassia)
  • apatia
  • Oscuramento delle mucose in alcuni casi
  • Eccessiva sete (polidipsia)
  • Minzione molto frequente (poliuria)
  • Irritazione gastrica
  • Gonfiore, irritazione, eruzioni cutanee e segni sulla pelle
  • Perdita di appetito e anoressia

Se vedi alcuni di questi sintomi, devi agire rapidamente e chiamare il veterinario di emergenza .

Sintomi generali di avvelenamento nei cani

Pronto soccorso in caso di avvelenamento nei cani

Quando hai identificato intossicazione o avvelenamento nel tuo animale, devi andare rapidamente alle tue emergenze veterinarie o veterinarie. Ma sai che ci sono altre cose che puoi fare da te come primo soccorso mentre aspetti che arrivi il veterinario? Dovresti farlo solo se lo specialista non ti contraddice e conosci la fonte dell'avvelenamento. Questa azione rapida può salvare la vita del tuo fedele compagno.

Rilevando i sintomi sopra descritti, se possibile con l'aiuto di qualcuno, devi prima chiamare il veterinario e segnalare tutti i segni che vedi, così come le condizioni dell'animale, sintomi, la possibile causa del veleno, i suoi composti, imballaggi, etichette, ecc. Inoltre, devi spiegare i sintomi del tuo cane avvelenato e fornire altre prove. Devi rimanere calmo e agire rapidamente, pensando che in questi casi il tempo è prezioso.

Questi sono i passi più comuni da seguire in caso di avvelenamento del tuo animale domestico:

  1. Se il tuo cane è molto debole, quasi svenuto, inconscio o sai che l'intossicazione si è verificata per inalazione, la prima cosa da fare è indossarla in un luogo aperto, arioso e luminoso . In questo modo, puoi osservare meglio i sintomi e fornire aria fresca al tuo cane. Per sollevarlo devi stare attento e afferrare saldamente tutto il corpo. Se non si dispone di un'area esterna, una stanza come il bagno o la cucina è in genere ben illuminata e avrete a disposizione dell'acqua, di cui avrete probabilmente bisogno.
  1. D'altra parte, è necessario rimuovere con attenzione il veleno se lo si vede per impedire ad altri animali o persone nelle vicinanze di ingerirlo. Puoi tenere un campione che verrà utilizzato dal veterinario per la sua diagnosi.
  1. Mentre lo fai, qualcun altro può contattare il veterinario . Se sei solo, per prima cosa stabilizzare il cane, rimuovere il veleno e mantenere un campione. Lo specialista ti aiuterà a rimanere calmo e concentrato. Prima chiami il veterinario più possibilità avrai di salvare il tuo cane.
  1. Se sei stato in grado di identificare il veleno, dai al veterinario tante informazioni come il nome del prodotto, il suo principio attivo, la sua potenza, la quantità ingerita dall'animale e il tempo di ingestione, in modo che lui sappia quanti il tempo è passato da Le indicazioni possono essere numerose, a seconda del tipo di veleno che ha causato l'avvelenamento.
  1. Il veterinario ti dirà quali sono i primi soccorsi da prendere e cosa non fare secondo il veleno identificato. Ad esempio, una delle prime azioni che devi ad alcuni veleni è di indurre il vomito, ma sai che se il cane è incosciente o incosciente non sarai in grado di indurre il vomito o di doverlo evitare in caso di vomito. veleno corrosivo. Se il tuo cane è incosciente, può ingoiare il suo vomito e causare la polmonite. Inoltre, nel caso di un veleno corrosivo, tutto ciò che sarà in grado di fare è causare una seconda bruciatura caustica nel tratto digestivo dell'animale, nella faringe e nella bocca, che peggiorerà la sua situazione. Se il veleno è stato ingerito per almeno due ore sarà abbastanza inutile indurre il vomito perché la digestione è molto avanzata o completata. Pertanto, lo farai vomitare solo se l'animale non è incosciente, se sai per certo che la sostanza non è corrosiva come un acido o un prodotto alcalino e se è stata consumata meno di due ore fa .
  2. Non dovresti dargli acqua, cibo, latte, olio o altri rimedi casalinghi finché non sai con certezza quale veleno ha ingerito e come procedere, quindi è meglio aspettare consiglio dal vostro veterinario per ulteriori informazioni. In effetti, se non sai che cosa hai bisogno di curare questi rimedi casalinghi può produrre un effetto opposto e peggiorare le condizioni del tuo fedele compagno.
  3. Se si decide che a causa di circostanze, non è possibile indurre il vomito è necessario seguire alcune linee guida appropriate per l'induzione del vomito e quindi evitare qualsiasi danno durante il processo. Discuteremo queste linee guida più avanti in un altro articolo intitolato Come trattare un cane avvelenato.
  4. Una volta che il vomito ha espulso il prodotto avvelenato dal corpo del tuo cane, alcuni rimarranno nell'intestino e dovrai cercare di ridurre la quantità di questa sostanza tossica . Puoi usare il carbone attivo, che è menzionato nell'articolo menzionato nel punto precedente in cui ti spieghiamo come usarlo.
  5. Se la contaminazione non si è verificata per ingestione, ma per via topica o cutanea, la polvere avvelenata o la sostanza oleosa attaccata alla pelliccia del vostro cane può essere rimossa spazzolando intensamente e facendo il bagno. con acqua calda e un buon sapone per rimuovere le sostanze oleose. Se non riesci ancora a rimuovere lo strato tossico, devi tagliare i capelli colpiti, il che è sfortunato, ma impedirà al tuo cane di essere nuovamente contaminato.
  6. In caso di intossicazione dovuta al contatto con le mucose, la pelle e gli occhi, consigliamo di risciacquare con acqua per rimuovere il maggior quantitativo possibile dalla zona interessata dalla sostanza nociva.
  7. Se il cane è sveglio e non troppo stordito, e il veterinario non ti dice il contrario, puoi dargli dell'acqua potabile in modo sicuro poiché molti cani ingeriti da veleni colpiscono i reni e il fegato. Dagli un po 'd'acqua ridurrai l'impatto su questi organi. Se non può bere, puoi aiutarlo con una siringa che verserai lentamente nella sua bocca.
Pronto soccorso in caso di avvelenamento nei cani

Questo articolo è semplicemente informativo, su YourPetsBestFriends non abbiamo la competenza per prescrivere trattamenti veterinari o effettuare alcuna diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale al veterinario se mostra segni di una condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Poisoning in Dogs - Symptoms and First Aid, ti consigliamo di consultare la sezione First Aid.