Dai al paracetamolo il tuo cane: fai attenzione all'avvelenamento!

Si può essere tentati di somministrare paracetamolo al cane quando mostra segni di dolore nella speranza di alleviarlo. Se questo gesto è una buona intenzione, può essere molto pericoloso per il tuo cane. Spiegazioni ...

Paracetamolo, una molecola tossica per cani

Doliprane®, Dafalgan®, Efferalgan® ... sono i marchi più conosciuti di farmaci il cui principio attivo è il paracetamolo . Questa molecola è usata in molti altri farmaci senza ricetta medica comunemente usati nell'automedicazione per alleviare il dolore e far cadere la febbre ... negli esseri umani. Se è vero che a volte il cane può essere trattato con gli stessi farmaci della medicina umana, non è il caso dei medicinali contenenti paracetamolo. Questa molecola, chiamata anche acetaminofene nella nomenclatura internazionale delle sostanze farmaceutiche, è infatti molto tossica per il cane .

La spiegazione è che il cane non è sufficientemente "equipaggiato" con enzimi epatici per eliminare le dosi di paracetamolo normalmente previste per un essere umano con un peso medio di 60-70 kg e / o ripetute nel tempo. Il rischio è che la molecola si accumuli nel fegato dell'animale e distrugga le cellule . Peggio ancora, il paracetamolo induce un cambiamento nell'emoglobina dei globuli rossi che non sono più in grado di legare l'ossigeno per trasportarlo agli organi che ne hanno bisogno. Il sangue non ossigenato diventa quindi di colore marrone scuro: si chiama metaemoglobinemia . Se la metaemoglobina sostituisce gradualmente tutta l'emoglobina funzionale, allora c'è "asfissia dall'interno" che è fatale per l'animale .

Sintomi di avvelenamento da paracetamolo

I sintomi dell'avvelenamento da paracetamolo di solito si verificano entro 6 ore e 24 ore dopo l'ingestione e sono i seguenti:

  • animale prostrato e senza appetito,
  • segni di dolore addominale,
  • vomito,
  • le membrane mucose (interno delle labbra, per esempio) bluastro, pallido o marrone,
  • cuore accelerato e difficoltà a respirare,
  • presenza di emoglobina nelle urine (emoglobinuria).

La dose tossica di paracetamolo per cani

Il paracetamolo è tossico per il cane da 150 mg per kg di peso corporeo . Una singola compressa di Doliprane® 500 mg è quindi una dose molto tossica per un cane di piccola taglia inferiore a 4 kg.

La tossicità può anche essere espressa per dosi inferiori a 150 mg / kg di peso corporeo ma quando viene ripetuta la somministrazione del farmaco.

Ho dato il paracetamolo al mio cane: cosa fare?

Se hai somministrato il farmaco a base di paracetamolo o lo hai inghiottito accidentalmente, conduci immediatamente il cane dal veterinario per eventuali segni di avvelenamento .

L'intossicazione da paracetamolo viene solitamente trattata mediante la somministrazione ripetuta di un antidoto basato su una molecola chiamata N-acetilcisteina . Il veterinario può associarlo al trattamento con vitamina C per il trattamento della metaemoglobinemia. Il trattamento è tanto più efficace se assunto precocemente dopo l'ingestione di paracetamolo.

Come alleviare il dolore del mio cane senza paracetamolo?

Se il tuo cane mostra segni di dolore, non dovresti mai tentare l'automedicazione con il tuo animale domestico . Non provare a sostituire il paracetamolo con un altro tipo di antidolorifico: anche l' ibuprofene e l'aspirina sono tossici per i cani .

L'unica cosa da fare è consultare senza indugio un veterinario .

Infatti, gli antidolorifici trattano solo temporaneamente il sintomo (dolore) senza trattare la causa . Ma tutto il dolore ha una causa sottostante che solo un veterinario può identificare. È trattando questa causa che poi riuscirà a liberare il tuo animale in modo duraturo. Per alleviare il cane velocemente, il veterinario può anche scegliere di prescrivere, in aggiunta, medicinali su misura per il suo cane dall'ampia gamma di farmaci antinfiammatori veterinari che ha.

Lo sapevi?

In Francia, tutti i farmaci veterinari disponibili in Francia sono citati in un database chiamato Med'Vet. Consultando questo database, ci rendiamo conto che attualmente non esiste un farmaco veterinario per cani contenente paracetamolo disponibile in Francia.

In attesa della consultazione, è possibile provare ad alleviare il cane usando rimedi omeopatici (del tipo Arnica 5CH o Belladona 5CH in granuli) senza rischio di intossicazione. L' applicazione di un impacco di ghiaccio può anche aiutare ad alleviare dolori muscolari temporanei o infiammazione locale di un cane. Ma, ancora una volta, queste soluzioni non dovrebbero sostituire o ritardare una consultazione con il veterinario. Ricorda sempre che i cani sono molto più resistenti al dolore di noi umani. Ciò implica che quando iniziano a mostrare segni di sofferenza, è che il dolore supera di gran lunga ciò che potremmo essere in grado di tollerare!