Dogue de Bordeaux

dogue de bordeaux

Il Dogue de Bordeaux, questo mastino simile ad un grande orsacchiotto è una delle più antiche razze francesi. Le sue grandi dimensioni richiedono un'educazione che inizierà giovane, così come una buona socializzazione. Non molto duraturo, il tuo Dogue de Bordeaux avrà comunque bisogno di passeggiate quotidiane. Piuttosto fisicamente fragile a causa della sua morfologia, sarà necessario essere vigile durante la sua crescita ed evitare le intense attività fisiche specialmente in caso di caldo.

La sua carta d'identità

Nomi : Great Dane, Great Dane of Aquitaine.

Gruppo: Gruppo 2 : cani di tipo Pinscher e Schnauzer, molossoidi e cani da montagna e bovini svizzeri. - Sezione 2.1 : Molossoidi, tipo mastino. Senza prova di lavoro.

Altezza al garrese : tra 60 e 68 cm per i maschi e tra 58 e 66 cm per le femmine .

Peso : almeno 50 kg per i maschi e 45 kg per le femmine.

Colore : di colore bruno, il Dogue de Bordeaux ha un abito monocolore. Alcuni punti bianchi possono essere accettati sul petto e sulle estremità degli arti.

Capelli : corti e sottili Il mantello del Dogue de Bordeaux deve essere morbido al tatto.

Cura dei capelli : basterebbe una normale spazzolatura per mantenere i capelli corti del Dogue de Bordeaux.

Corpo : tutto nel muscolo, emana una forte impressione di potere. Cane stanco con una silhouette armoniosa.

Testa : la testa del Dogue de Bordeaux è forte e potente. Non dimenticare che il Dogue de Bordeaux è un molossoide! Inoltre, la sua testa è solcata da rughe simmetriche.

Occhi : scuri o nocciola.

Orecchie : le orecchie del Dogue de Bordeaux sono relativamente piccole e di colore leggermente più scuro rispetto al resto del mantello. Anche le orecchie del Dogue de Bordeaux sono leggermente arrotondate. Stanno cadenti ma non devono andare oltre gli occhi.

Coda : lunga, ma senza eccedere il garretto. La coda del Dogue de Bordeaux è anch'essa molto spessa alla base. Caduta a riposo, non sarà mai arrotolata sulla schiena.

Aspettativa di vita : circa 11 anni.

Necessità di spese : da moderata a importante.

Nota: il Dogue de Bordeaux non è un cane molto duraturo, quindi il suo bisogno di spesa è limitato dalle sue capacità fisiche. Sarà quindi necessario essere vigili per non proporgli attività fisiche troppo intense soprattutto in caso di caldo. Si raccomanda una passeggiata giornaliera per evitare di traboccare energia, ma in generale, il Dogue de Bordeaux non è un atleta di alto livello.

Attività possibili : attività ricreative canine, monitoraggio, passeggiate, ecc.

Abitazione dell'appartamento : possibile.

Nota: il Dogue de Bordeaux rimane un cane di grandi dimensioni e questa potrebbe essere una controindicazione per la vita in appartamento. D'altra parte, con o senza un giardino, il tuo Dogue de Bordeaux dovrà essere vagato ogni giorno. Quindi per i suoi bisogni, la vita in appartamento è compatibile con questa razza di cane.

Compatibilità con i bambini : possibile.

Nota: il Dogue de Bordeaux può diventare un vero compagno per i vostri bambini. Attenzione in contrasto con le sue dimensioni, può involontariamente essere brusco con i bambini in particolare. Infine, per assicurare una buona convivenza cane / bambino, il tuo cane deve essere rispettato dai tuoi figli: non essere disturbato quando dorme o mangia, non spaventarlo, ecc.

Costo di acquisizione : tra 1300 euro e 1800 euro.

Budget mensile : tra 50 e 80 euro.

Coabitazione con altri animali : possibile.

Nota: il Dogue de Bordeaux può vivere tranquillamente con altre specie, ma affinché ciò avvenga al meglio, sarà necessario fargli abituare, prima dei suoi 3 mesi, alla loro presenza.

Robustezza : il Dogue de Bordeaux è un cane piuttosto robusto e non molto sensibile nel complesso, ma può avere punti deboli nella sua salute.

La sua storia

Il Dogue de Bordeaux è originario della Francia ed è una delle più antiche razze francesi.

Gli antenati del Dogue de Bordeaux sono stati usati come cani da combattimento. Poi, a metà del XIX secolo, il mastino di Bordeaux fu utilizzato per la caccia alla grossa preda principalmente nella regione dell'Aquitania. Era il 1863, durante la prima esposizione canina francese, che il Dogue de Bordeaux veniva presentato con questo nome. Durante le due guerre mondiali, la razza quasi scomparve per riprendersi definitivamente negli anni '60.

Il suo personaggio

Il Dogue de Bordeaux è un cane relativamente calmo e docile, ma sotto il suo orsacchiotto può anche nascondere il comportamento della guardia. La sua educazione e socializzazione saranno decisive per il suo personaggio. Ma in generale, il Dogue de Bordeaux è un cane accattivante e vicino ai suoi maestri, ma che può anche essere un guardiano e determinato in base ai soggetti.

La sua educazione

Date le dimensioni del Dogue de Bordeaux, la sua educazione dovrà iniziare giovane. Comprenderà il lavoro al guinzaglio e le posizioni di attesa. A casa, insegnargli ad andare al suo paniere positivamente per accogliere gli ospiti può essere una buona idea, perché molte persone possono essere impressionate dai saluti di un Dogue de Bordeaux, specialmente se è brusco. Infine, la sua educazione dovrebbe essere equilibrata, non dovrebbe essere né troppo ferma né troppo lassista.

I suoi possibili problemi di salute

Il Dogue de Bordeaux può essere fisicamente sensibile. La razza può essere soggetta a problemi di displasia, problemi agli occhi, problemi cardiaci e una condizione chiamata Cheratoderma Naso-Plantare, ma esiste un test di screening per prevenirlo.