Dermatite atopica nei cani

Il tuo cane ha un forte prurito e arrossamento sulla pelle? Potrebbe soffrire di dermatite atopica.

Se questa condizione della pelle non è seria, può comunque essere molto fastidiosa per il tuo cane ogni giorno. Come riconoscere questa malattia? A cosa è dovuto? Come alleggerirlo? Ecco alcune risposte ...

Cos'è la dermatite atopica?

La dermatite atopica è una malattia cronica che colpisce la pelle del cane . Provoca ispessimento e arrossamento della pelle e soprattutto prurito, vale a dire prurito grave . Può essere paragonato a una specie di eczema. Le lesioni pruriginose della dermatite atopica si localizzano più spesso nelle orecchie (otite eritematoso-ceruminosa), negli occhi, nella pancia o nelle dita (pododermite). Di solito appare all'inizio della vita del cane, di solito prima dei 3 anni.

Esistono diverse forme di dermatite atopica : forme moderate che causano solo pochi "focolai" all'anno e forme più gravi e croniche che sono spesso accompagnate da infezioni secondarie della pelle da parte di microbi o parassiti.

Quali sono le cause della dermatite atopica nei cani?

La dermatite atopica del cane è una malattia genetica. Nella dermatite atopica, alterazioni genetiche portano ad un'anomalia nella costituzione della barriera cutanea causando un'aumentata sensibilità della pelle al cibo o agli allergeni ambientali come polvere, polline o acari.

Alcuni cani sono affetti da dermatite atopica intrinseca. Questa forma di dermatite è di origine autoimmune. Le convulsioni non si verificano a causa di esposizione ad un allergene esterno ma a causa di un'interruzione del sistema immunitario del cane.

Poiché questa malattia è di origine genetica, alcune razze di cani sono quindi predisposte. Questo è il caso di pugili, bulldog inglesi, bulldog francesi, Labrador, Golden Retriever, Westie, Jack Russel, Beauceron, Shar-peï, Yorkshire ...

Quali sono i trattamenti per la dermatite atopica nei cani?

Poiché la dermatite atopica è di origine genetica, non è possibile curare il cane. Tuttavia, i trattamenti possono alleviare i sintomi e spaziare il verificarsi di convulsioni.

Trattamenti che affrontano le cause della dermatite atopica

Il trattamento più efficace riguarda una delle cause della dermatite atopica: la presenza di allergeni. Consiste nello sfratto o desensibilizzazione degli allergeni ambientali o alimentari coinvolti nell'atopia.

Per gli allergeni alimentari, il test allergologico deve essere eseguito somministrando al cane una dieta ipoallergenica per almeno 8 settimane. Se questo test indica un'allergia alimentare, la dieta dovrebbe continuare per il resto della vita del cane. Iniziamo solitamente praticando questa dieta-test che è abbastanza semplice da mettere in atto e che può essere sufficiente, nel 15% dei casi, per curare non altrimenti, ma per calmare il 10-15% dei cani atopici .

Per gli allergeni ambientali, ciò implica l'utilizzo di precedenti test allergologici per conoscere con precisione l'allergene o gli allergeni in questione. Il trattamento di desensibilizzazione consiste quindi nel regolare l'iniezione di estratti di allergeni a cui il cane è allergico per renderlo meno sensibile. Questo trattamento dovrebbe continuare per tutta la vita del cane. Questo trattamento mostra risultati entro 6-12 mesi dall'inizio del trattamento in circa il 65% dei casi.

Se la desensibilizzazione o la sostituzione non sono efficaci, il veterinario può anche prescrivere farmaci immunomodulatori (come la ciclosporina) che rallentano o sopprimono le reazioni del sistema immunitario che causano l'infiammazione della pelle.

In caso di infezione secondaria da parte di batteri e lieviti, è possibile applicare un trattamento antibiotico e antifungino.

Trattamenti che allevia i sintomi

Insieme a trattamenti che affrontano le cause della dermatite atopica, ci sono anche soluzioni che mirano a ridurre i sintomi della dermatite in crisi.

Per ridurre il prurito, il veterinario può prescrivere:

  • corticosteroidi che calmano rapidamente il prurito. Tuttavia, il cortisone può essere solo per un breve periodo a causa dei suoi numerosi effetti collaterali (aumento di peso, indebolimento della pelle, indebolimento del sistema immunitario, ...) e il suo declino nell'efficacia nel tempo.
  • Antistaminici Purtroppo non sono efficaci in tutti i cani.
  • Trattamenti locali (unguenti, spray ...) da applicare direttamente sulle lesioni.

Nella dermatite atopica, possiamo anche attuare trattamenti che possono ristrutturare la barriera cutanea danneggiata dalla malattia. Per fare questo, l'uso di shampoo lenitivi, lozioni anti-seborroiche, antisettiche e idratanti può aiutare a calmare l'irritazione e il prurito della pelle. Gli shampoo hanno il vantaggio di ridurre il rischio di infezioni secondarie della pelle da parte di microbi ma devono essere, per essere efficaci, ripetuti a giorni alterni.

Si consiglia inoltre di spazzolare quotidianamente per aerare la pelle e promuovere l'azione di prodotti idratanti come i cani da barba con i capelli lunghi. È inoltre particolarmente indicato per integrare i cani atopici con acidi grassi omega-3 e omega-6. A tal fine, ci sono integratori alimentari, pipette o alimenti ricchi di questi acidi grassi essenziali.

Tieni presente che la dermatite atopica è una malattia complessa con manifestazioni variabili da un cane all'altro. Non esiste quindi un trattamento universale, ma un trattamento caso per caso.

È in accordo con i sintomi sviluppati dal tuo cane, le sue risposte ai test e ai diversi trattamenti che troverai, durante le consultazioni con il tuo veterinario, una soluzione adeguata ed efficace per alleviare il tuo cane in modo permanente e migliorare la sua qualità di vita.