Deworming nei gatti

Deworming nei gatti

Guarda le carte gatto

I gatti sono animali molto puliti, prestano particolare attenzione alla loro igiene, ma ciò non significa che siano protetti contro parassiti come le pulci. Se il tuo gatto va fuori o vive con altri animali, è probabile che ne soffra. Questi parassiti interni ed esterni possono influenzare il tuo gatto e causare gravi malattie.

Per questo motivo, è essenziale sverminare regolarmente il tuo animale domestico. Leggi e scopri come proteggere il tuo gatto dai parassiti.

In questo articolo di YourPetsBestFriends scoprirai l'importanza di sverminare correttamente il tuo gatto . Questa è una parte fondamentale della salute del tuo gatto e con un trattamento adeguato puoi dimenticarti di questi problemi.

Potresti anche essere interessato a: Psittacosi nel Parrot - Sintomi e indice di trattamento
  1. Vermifugo esterno
  2. Vermifugo interno
  3. Quando iniziare il trattamento e quanto spesso?

Vermifugo esterno

Le pulci e le zecche sono i principali parassiti che possono colpire il tuo gatto. Se esce regolarmente, è più esposto, ma anche se il tuo gatto non esce di casa, è meglio proteggerlo. Questi parassiti sono visibili ad occhio nudo e il gatto si gratta più del solito. È importante pulire le coperte oi letti che usa se vedete che ha pulci o zecche.

Esistono diversi dewormer esterni sul mercato e ciascuno protegge in modo diverso:

  • Pipette: si applicano sul retro del collo del gatto, dove non può leccarsi. Non c'è bisogno di estenderlo, protegge dopo pochi minuti tutto il corpo. Serve come trattamento per eliminare possibili parassiti esistenti e prevenzione. A seconda della marca, il tempo che intercorre tra le dosi può variare e sono disponibili in diverse misure a seconda del peso del gatto. Esistono persino pipette che si espandono sia all'esterno che all'interno.
  • Shampoo: sono usati come trattamento, per eliminare un'infestazione, ma non sono utili come prevenzione.
  • Collari antiparassitari: impediscono alle pulci di aderire, ma non proteggono a lungo. Se il tuo gatto non è abituato a indossare un colletto, questo può essere un problema.
  • Pellet: le compresse sono utilizzate in casi speciali, come gattini o gattini molto giovani.
  • Spray: gli spray vengono spruzzati su tutto il corpo dell'animale. La loro efficacia è compresa tra 2 e 4 settimane e sono spesso utilizzati su piccoli gatti.

Scegli quello più adatto alle esigenze del tuo gatto. Ci possono essere differenze nel marchio, ma la maggior parte protegge in modo efficace.

Vermifugo esterno

Vermifugo interno

I parassiti interni influenzano il sistema digestivo dei gatti, causando seri problemi se non viene fatto nulla. I vermi piatti come tenie e nematodi sono solitamente i più comuni nei gatti e possono scatenare gravi lacune. Inoltre, un gatto con parassiti interni può infettare gli altri e se stesso attraverso lo sgabello.

Un'analisi delle feci rivelerà la presenza di questi parassiti.

I metodi esistenti sul mercato non impediscono l'infestazione di questi parassiti, eliminano solo quelli già esistenti, quindi dovrai amministrarli più regolarmente:

  • Pillole: questo è il metodo più utilizzato, il veterinario ti dirà il più appropriato per il tuo gatto. Puoi mescolarlo con il cibo per renderlo più facile.
  • Iniezioni: in casi particolari, il veterinario può somministrare farmaci per il sangue.
  • In forma liquida: per via orale, somministrarlo con una siringa senza ago direttamente nella bocca.
  • Pipette: ci sono pipette che svengono internamente ed esternamente.
Vermifugo interno

Quando iniziare il trattamento e quanto spesso?

Vermifugo esterno:

Devi proteggere il tuo gatto dai parassiti esterni non appena è piccolo, parla con il tuo veterinario e scegli quello più adatto al tuo gatto. Puoi usare uno spray durante i primi mesi di vita e usare le pipette da adulto.

A seconda del prodotto scelto, la durata della protezione può variare. Se il tuo gatto vive in casa e raramente esce o non interagisce con altri gatti, puoi applicare una pipetta ogni 3 mesi . Se il tuo gatto esce molto e interagisce con gli altri, puoi ridurre il tempo tra due dosi a 1, 5 mesi .

Vermifugo interno:

Il primo colpo sarà di 6 settimane di vita. Se il tuo gatto è un gattino, il tuo veterinario ti dirà il programma di sverminazione e vaccinazione. L'animale deve essere sverminato internamente prima di ogni vaccinazione.

Il tuo veterinario ti informerà delle dosi consigliate per il tuo cucciolo. Ricorda che il tuo gatto riceve i vaccini più importanti durante i primi 3-4 mesi di vita. Durante i primi 6 mesi, dovrebbe essere sverminato mensilmente, quindi ogni 3 mesi sarà sufficiente.

Se hai appena adottato un gatto adulto, puoi sverminarlo internamente ed esternamente a casa. Anche il tuo gatto sembra sano, devi assicurarti di aver eliminato tutti i parassiti che potrebbe avere. Quindi, non solo proteggeresti altri gatti in casa, ma anche gli umani, perché ci sono malattie come la toxoplasmosi felina che può essere trasmessa agli esseri umani.

Quando iniziare il trattamento e quanto spesso?

Questo articolo è semplicemente informativo, su YourPetsBestFriends non abbiamo la competenza per prescrivere trattamenti veterinari o effettuare alcuna diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale al veterinario se mostra segni di una condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Deworming nei gatti, ti consigliamo di visitare la sezione Deworming.