Controllo degli stimoli per l'allenamento nei cani

Controllo degli stimoli per l'allenamento nei cani

Guarda le lenzuola di Cani

Il controllo degli stimoli di addestramento nei cani è molto utile nell'addestramento del cane. Aiuterà il cane a rispondere positivamente ai comandi che gli insegni, a un suono particolare o ad azioni fisiche. Il controllo degli stimoli di allenamento consente al cane di rispondere in un certo modo alle tue indicazioni.

Anche gli umani usano questo sistema: rispondendo quando squilla il telefono, alzandosi quando suona il campanello o facendo esercizio fisico quando un allenatore lo richiede.

Scopri in questo articolo da YourPetsBestFriends come funziona questo metodo, cosa dovrai implementarlo e quali sono i benefici per l'educazione del tuo cane. Continua a leggere per saperne di più.

Potresti anche essere interessato a: 5 consigli per l'addestramento del cane Indice
  1. Controllo dello stimolo nell'addestramento del cane
  2. Quali stimoli possono essere utilizzati per l'allenamento?
  3. Perché è importante?

Controllo dello stimolo nell'addestramento del cane

Il controllo dello stimolo è essenziale nell'addestramento del cane. Tutti gli ordini di obbedienza canina (verbale o fisica) dovrebbero diventare stimoli che controllano certi comportamenti del tuo cane. Ad esempio, se chiedi al tuo cane di sedersi, dovrebbe sedersi e non sdraiarsi.

Molte situazioni della vita quotidiana agiscono anche come stimoli inconsci che controllano il comportamento del tuo cane. Ad esempio, se il tuo cane è sul tappeto, non dovrebbe fare pipì. D'altra parte, può farlo se è per strada.

Karen Pryor scrive nel suo libro "Do not Shoot the Dog!: The New Art of Teaching and Training" che puoi scoprire se il comportamento del tuo cane è sotto il controllo di uno stimolo. Se è così, soddisferà questi quattro criteri:

  1. Il comportamento si verifica immediatamente dopo uno stimolo : in teoria, il comportamento si verifica sempre dopo uno stimolo, ma in pratica ci possono essere situazioni in cui il cane "fallisce". Anche i cani di alta competizione a volte possono fallire.
  2. Il comportamento non si verifica in assenza dello stimolo : questo è vero, ma ci possono essere altri stimoli che controllano il comportamento del cane in determinate situazioni. Ad esempio, il tuo cane non dorme mai durante le sessioni di allenamento o sulla pista di gara, a meno che tu non lo ordini, ma lo fa senza un mandato quando è a casa tua.
  3. Il comportamento non si verifica in risposta a un altro stimolo : ad esempio, il cane non si siede quando sente l'ordine "Mentire". Come nel caso precedente, l'ordine può essere lo stimolo di controllo in circostanze legate all'allenamento, ma il cane può sedersi in risposta ad altri stimoli in altre situazioni (durante il suo tempo libero).
  4. Nessun altro comportamento si verifica in risposta a questo particolare stimolo : se chiedi al tuo cane di sedersi, non salta, non vai a letto, non correre, non mordere, non fare pipì, non graffiare, ecc.

Qui sotto puoi vedere alcuni esempi della pratica del controllo dello stimolo nell'addestramento del cane.

Quali stimoli possono essere utilizzati per l'allenamento?

cibo

Quando il cibo è usato per addestrare un cane, è comune orientarlo con il cibo . Ad esempio, per far sedere il cane, il cibo viene posto sopra la testa del cane e leggermente dietro.

Tali metodi sono molto utili perché consentono di apprendere semplici comportamenti in breve tempo. Tuttavia, molti educatori di cani usano troppo spesso il cibo come guida finché non diventa parte dello stimolo che controlla il comportamento. Pertanto, gli educatori ritengono che i cani addestrati con il cibo reagiscano solo quando il cane è presente.

L'errore è sempre quello di utilizzare il cibo come parte dello stimolo. Per evitare questo problema, è sufficiente che il cibo cessi di essere parte dello stimolo dopo alcune ripetizioni. Dovrebbe essere noto che il cibo deve essere usato come rinforzo e non come antecedente. Ulteriori informazioni sul rinforzo positivo.

Parole e gesti

Questo dovrebbe essere il tuo obiettivo principale: il cane deve associare un ordine con parole e azioni concrete . In generale, i cani sono più facili da ricordare quando osservano le azioni fisiche. Ma usa ciò che funziona meglio per il tuo cane.

Nelle prime sessioni di allenamento, il cibo sarà usato dal cane per "ricevere la sua ricompensa" per fare ciò che gli è stato chiesto. Ma come nel caso precedente, a un certo punto, dovremo smettere di usare questo rinforzo e premiarlo con parole affettuose o carezze.

Quali stimoli possono essere utilizzati per l'allenamento?

Perché è importante?

Avere una buona padronanza degli stimoli di allenamento che influenza il comportamento del tuo cane è molto importante per la sua sicurezza . Essere certi che il tuo cane ti obbedirà in una situazione eccezionale (camminare senza guinzaglio, trovarti nel bel mezzo di un conflitto, ecc.) Ti offre sicurezza e sicurezza. L'allenamento è anche importante per stimolare mentalmente il cane e farlo sentire utile. È solo un altro modo per arricchire la vita quotidiana.

I cani possono essere ...

  • intelligente
  • beni
  • nervoso
  • obbediente
  • timido
  • Difficile con problemi comportamentali

Se desideri leggere altri articoli come Stimulation Control for Dog Training, ti consigliamo di consultare la sezione Advanced Education.