Suggerimenti per estendere l'aspettativa di vita del cane

Perché il tuo cane sia sano e vivi il più a lungo possibile, ecco alcuni suggerimenti pratici e facili da applicare.

Una visita annuale al veterinario

Sicuramente conosci il detto che "prevenire è meglio che curare". Questo adagio vale anche per i nostri cagnolini. Per metterlo in pratica, è sufficiente fare almeno una visita annuale al tuo veterinario anche in assenza di una malattia "visibile" del tuo cane. Questa visita aiuterà a controllare la buona salute del tuo cane e vedere, presto, se il tuo cane non soffre di una possibile malattia. La maggior parte delle malattie risponde meglio al trattamento se vengono diagnosticate precocemente.

Questa visita annuale al veterinario sarà anche l'occasione per aggiornare i promemoria sulla vaccinazione del tuo cane. Ricorda che alcune malattie come l'epatite da tempera o da rosolia rimangono incurabili fino ad oggi. Solo la vaccinazione può proteggere efficacemente il tuo cane. Nei cani, la maggior parte dei vaccini è efficace solo per un anno e richiede un promemoria annuale per rimanere efficace.

Tieni presente che il tuo veterinario è il tuo contatto preferito per la salute del tuo cane. Approfitta di questa visita per chiedere al tuo veterinario tutte le domande che hai sul tuo cane. Partirai di sicuro con preziosi consigli.

Un vermifugo adatto

Lo scopo principale del vermifugo è proteggere il cane da qualsiasi parassita interno come i vermi. L'azione del dewormer è uccidere questi parassiti e quindi proteggere il tuo cane da eventuali malattie che possono essere trasportate da questi parassiti interni. È quindi importante farla regolarmente a quattro zampe almeno ogni 6 mesi, anche ogni 2 o 3 mesi se il tuo cane mangia tutto quello che cade sotto la sua bocca o se ti accompagna a caccia. Tieni presente che i prodotti per la cura della pelle non sono persistenti, ovvero non proteggono il tuo animale dall'infestazione da parassiti esterni tra due deambulatori. Agiscono solo come un "flush" che eliminerebbe tutti i parassiti dopo aver preso il dewormer. Solo osservando un regolare ritmo di sverminazione del tuo cane, in base al suo grado di esposizione a questi parassiti, lo proteggerà efficacemente.

Approfitta della tua visita annuale al veterinario per verificare che il prodotto per la cura della decolorazione che stai utilizzando e la sua frequenza di somministrazione siano adatti.

Trattamento contro parassiti esterni

Se il vermifugo protegge il tuo animale dai parassiti interni, non lo protegge da parassiti esterni come pulci, zecche o anche piccole zanzare. Questi parassiti non sono insignificanti per la salute del tuo cane. Possono essere responsabili di allergie che possono danneggiare il benessere del tuo cane o, peggio ancora, malattie gravi come la piroplasmosi o la leishmaniosi. È quindi fondamentale proteggere il cane trattandolo contro parassiti esterni. Questi trattamenti possono assumere la forma di collane, pipette o compresse per il controllo dei parassiti. Tutti questi trattamenti hanno una durata d'azione limitata nel tempo e sarà necessario fare attenzione a rinnovarli per mantenere un'efficace protezione del proprio cane.

Sterilizza il tuo cane

Se non vuoi allevare il tuo animale domestico, la sterilizzazione chirurgica può essere un'ulteriore opportunità per aumentare le possibilità di prolungare la tua aspettativa di vita. In entrambi i maschi e le femmine, questo potrebbe impedire loro di scappare per cercare un partner sessuale durante la "stagione degli amori". Ciò riduce il rischio di incidenti che potrebbero verificarsi durante questi fuggitivi. Nelle donne, la sterilizzazione prima del primo calore è raccomandata per ridurre il rischio di sviluppare tumori al seno e in qualsiasi momento, per eliminare il rischio di sviluppare un piometra, una grave infezione dell'utero. Nei maschi la castrazione riduce il rischio di sviluppare tumori testicolari e anali.

Tuttavia, la sterilizzazione dovrebbe essere seguita da misure dietetiche per evitare che il cane guadagni troppo peso perché la sterilizzazione cambia il metabolismo e promuove i chili in più! Tuttavia, un cane sovrappeso o obeso non beneficerebbe più dei "benefici per la salute" della sterilizzazione.

Guarda il peso del tuo cane

Sovrappeso e obesità, nei nostri compagni a quattro zampe come negli umani, è un ulteriore fattore di rischio per lo sviluppo di molte malattie. Essere in sovrappeso può influire sulla qualità della vita del tuo cane e ridurre la sua aspettativa di vita fino a 2 anni. Difficoltà di movimento, mancanza di respiro, dolori articolari, diabete, malattie respiratorie e cardiache, problemi digestivi, debole sistema immunitario, aumento del rischio di sviluppare tumori ... sono tutte conseguenze dannose dell'eccesso di peso nei cani.

È quindi importante monitorare il peso del tuo cane, sia pensando regolarmente o osservando la sua figura. Questo monitoraggio dovrebbe essere aumentato dopo la sterilizzazione.

Per evitare che il cane guadagni troppo peso, gli si deve offrire un'alimentazione equilibrata , in quantità adeguata alle sue esigenze e un regolare esercizio fisico.

Se il tuo cane è già sovrappeso o obeso, sarà necessario, con il supporto del tuo veterinario, identificare la causa del suo aumento di peso e mettere in atto un piano di dimagrimento adattato.

Una dieta di qualità

Non è detto che uno scava la sua tomba con la sua forchetta? Per il cane, il detto è anche vero. La dieta gioca un ruolo importante nel mantenerla in salute. La dieta del tuo cane deve offrirgli, senza eccedere, tutti i nutrienti di cui ha bisogno e deve essere adattata, in quantità e qualità, alla sua attività fisica e al suo stato fisiologico (cucciolo in crescita, vecchio cane, cagna in gestazione o allattamento al seno ...).

Esercizio fisico regolare

Il tuo cane deve essere attivo e uscire regolarmente per essere in salute. L'esercizio fisico regolare sarà, in effetti, benefico per lui in ogni modo. Aiuta a migliorare la funzione cardiovascolare, mantenere un buon tono muscolare, evitare l'aumento di peso ma aiuta anche a garantire al cane un buon equilibrio psicologico.

Una buona educazione

Educare correttamente il proprio cane, preferibilmente con l'aiuto di educatori canini professionali, aiuta a controllare meglio il proprio cane. Se si obbedisce, ad esempio, è possibile evitare determinati incidenti, compresi gli incidenti automobilistici, prevenendo qualsiasi comportamento indesiderato del proprio cane.

Allo stesso modo, chiare regole di vita a casa, un'educazione positiva e coerente forniscono una cornice rassicurante per il tuo cane. È in questo senso che un'educazione positiva può anche dirsi per ridurre il rischio di sviluppare problemi di ansia. Tuttavia, un cane che non è ansioso è un cane "bene nella sua testa" che ha meno probabilità di sviluppare disturbi comportamentali o malattie fisiche legate all'ansia.