Come dire se il mio gatto ha la toxoplasmosi

Come dire se il mio gatto ha la toxoplasmosi

Guarda le carte gatto

La toxoplasmosi si riferisce a un tipo di malattia infettiva che può colpire i gatti. La malattia è particolarmente preoccupante se il proprietario del gatto è una donna incinta.

È una malattia che può essere trasmessa (ma raramente) al feto nelle donne in gravidanza. È per questo motivo che questa malattia è un argomento preoccupante per alcune famiglie.

Se questo ti riguarda e vuoi verificare che il tuo gatto non soffra di toxoplasmosi, YourPetsBestFriends ti aiuta dandoti informazioni utili e interessanti. In questo modo, saprai se il tuo gatto ha la toxoplasmosi e imparerai di più sul mondo animale e su tutto ciò che lo circonda. Non aspettare e continua a leggere questo articolo da YourPetsBestFriends.

Potresti anche essere interessato a: Come prendersi cura di un indice Capybara
  1. Cos'è la toxoplasmosi
  2. Trasmissione di toxoplasmosi
  3. Diagnostica la toxoplasmosi
  4. Come impedire al tuo gatto di soffrire di toxoplasmosi
  5. Trattamento della toxoplasmosi nei gatti
  6. Donne incinte e toxoplasmosi

Cos'è la toxoplasmosi

La toxoplasmosi è un'infezione che può essere trasmessa al feto . Il rischio che ciò accada è molto piccolo, ma anche così, è abbastanza comprensibile che le donne che vogliono avere un figlio vogliano saperne di più e stanno cercando di capire come diagnosticare la toxoplasmosi.

La malattia si diffonde attraverso il contatto diretto con carne cruda e feci di gatti infetti . Può succedere che lavi male la lettiera e che l'infezione si diffonda.

Il 10% dei gatti in tutto il mondo soffre e il 15% è portatore di questa malattia che di solito si diffonde quando il gatto mangia animali selvatici, come uccelli e topi.

Cos'è la toxoplasmosi

Trasmissione di toxoplasmosi

Come notato sopra, la toxoplasmosi si diffonde attraverso il contatto diretto con le feci dell'animale infetto o carne cruda. Ecco perché molti veterinari consigliano di raccogliere le feci con i guanti, evitando il contatto diretto. Raccomandano anche di non maneggiare carne cruda.

Il contagio può verificarsi in qualsiasi stadio della gravidanza, ma è particolarmente pericoloso quando si verifica durante i primi tre mesi di gravidanza, quando si forma l'embrione.

La trasmissione può avvenire senza che tu la veda perché è una malattia asintomatica, vale a dire che non appare un sintomo chiaro e non identifica la malattia.

Trasmissione di toxoplasmosi

Diagnostica la toxoplasmosi

Come abbiamo spiegato sopra, la toxoplasmosi è una malattia asintomatica, il che significa che all'inizio il gatto infetto non mostra alcun segno evidente di infezione con la malattia. Tuttavia, sarai in grado di rilevare alcuni problemi nel gatto se soffre di toxoplasmosi:

  • diarrea
  • Difese basse
  • febbre
  • Mancanza di appetito
  • Difficoltà a respirare
  • apatia

Il modo ideale per rilevare la toxoplasmosi consiste nell'eseguire un esame del sangue del tuo gatto dal veterinario. Questo è il test più affidabile che rivelerà se l'animale è malato o meno. L'analisi delle feci non è raccomandata perché non rileva la malattia in tutte le fasi.

Diagnostica la toxoplasmosi

Come impedire al tuo gatto di soffrire di toxoplasmosi

La toxoplasmosi può essere evitata con una buona dieta basata su prodotti confezionati come crocchette o poltiglia, alimenti base nella dieta del gatto. Eliminare cibi crudi è sicuramente l'opzione migliore.

In generale, i gatti domestici vivono in casa. Pertanto, se l'animale è aggiornato con i suoi vaccini, mangia cibo confezionato e non entra in contatto con altri animali all'esterno, puoi stare tranquillo perché è molto improbabile che sia affetto dalla malattia.

Come impedire al tuo gatto di soffrire di toxoplasmosi

Trattamento della toxoplasmosi nei gatti

Dopo aver eseguito un esame del sangue e verificato la presenza di toxoplasmosi nel gatto, il veterinario fa una diagnosi. È quindi possibile iniziare il trattamento per combattere la malattia.

Generalmente, un trattamento antibiotico deve essere seguito dal gatto per due settimane, per via parenterale o orale, ma di solito è la seconda opzione scelta. Su YourPetsBestFriends, ti ricordiamo che è importante seguire le istruzioni del veterinario se il tuo gatto soffre di questa malattia. È per questo motivo che dovrai rispettare scrupolosamente tutte le fasi del trattamento, in particolare se c'è una donna incinta in casa.

Trattamento della toxoplasmosi nei gatti

Donne incinte e toxoplasmosi

Se il tuo gatto è stato infettato da molto tempo o hai un gatto che ha già avuto la toxoplasmosi, è possibile che la donna incinta abbia già sofferto di questa malattia, i sintomi sono quelli di un piccolo raffreddore.

Esiste un trattamento efficace per la toxoplasmosi in donne in gravidanza, ma la maggior parte delle volte questa malattia non richiede un trattamento se la madre non sviluppa alcun sintomo evidente della malattia (tranne nei casi gravi in ​​cui i sintomi sono persistenti).

Donne incinte e toxoplasmosi

Questo articolo è semplicemente informativo, su YourPetsBestFriends non abbiamo la competenza per prescrivere trattamenti veterinari o effettuare alcuna diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale al veterinario se mostra segni di una condizione o disagio.

Se ti piacerebbe leggere articoli simili a Come faccio a sapere se il mio gatto ha la toxoplasmosi, ti consigliamo di visitare la sezione sulle malattie infettive.