Come prendersi cura di un cane cieco?

Come gli umani, alcuni cani non sono risparmiati dalla cecità visiva.

Se a causa dell'età o della malattia, se la menomazione visiva proviene dalla nascita o dall'insorgenza improvvisa, ecco tutti i nostri consigli per prendersi cura di un cane cieco.

Dal momento che un cane perde le sue facoltà visive, ciò non significa che la sua bella vita sfugge come la sua vista! Al contrario, la sua forte adattabilità e tutti i mezzi che implementerai per facilitare la sua vita gli permetteranno di vivere serenamente, nonostante la sua disabilità.

Perché un cane diventa cieco?

Qui ci sono le cause più comuni di cecità visiva parziale o totale nei cani:

  • Causa 1: Cataratta (perdita di trasparenza dell'obiettivo).
  • Causa # 2: glaucoma (un aumento della pressione intraoculare che schiaccia il nervo ottico e causa un collegamento tra il cervello e l'occhio).
  • Causa # 3: Uveite (infezione dell'uvea, che è una membrana intermedia tra la cornea e la lente).
  • Causa n. 4: dislocazione dell'obiettivo.
  • Causa 5: danno alla retina (distacco o atrofia, conseguenza: l'informazione non raggiunge più il cervello).
  • Causa 6: opacità corneale.

Come riconoscere che un cane è cieco?

Se noti un cambiamento comportamentale nel tuo cane, che sia improvviso o progressivo, devi sempre chiederti perché. Cambiare comportamento senza una ragione apparente non è mai un buon segno.

Un cane che inizia ad avere difficoltà visive sarà più sensibile e questo si tradurrà in grugniti, aggressività o scoppi quando lo tocchi o ti avvicini a lui.

Può anche significare che il tuo cane picchia un po 'a destra, anche nei luoghi in cui era solito evolversi.

Ovviamente, questo può essere notato visivamente (non è un gioco di parole brutte) semplicemente cambiando il colore dell'occhio del tuo cane . Osserveremo poi un occhio con un film leggero che lo copre, anche un occhio completamente bianco.

Tuttavia, a volte notiamo molto tardi la cecità visiva del suo cane, semplicemente perché ha perso la vista solo con un occhio, ad esempio, o perché la perdita della vista è stata fatta così gradualmente che sapeva adattarsi come e quando.

Ma in generale, un cane che perde la vista, parzialmente o totalmente, sarà un cane disorientato, a volte anche completamente disorientato ... Ma state tranquilli, non dura molto a lungo.

Transizione visto cane> cane cieco: come va?

Prima di tutto, sii consapevole che un cane che perde la vista non è un cane che sbatterà costantemente! Anche se potrebbe essere un po 'più imbarazzante di prima, specialmente all'inizio, sicuramente dovrai prestare maggiore attenzione quando si evolverà in nuovi ambienti, ma il tuo cane ha una grande adattabilità.

Quando perdiamo un senso, tutti gli altri sono aumentati di dieci volte ! E poiché il senso primario del cane è il suo senso dell'olfatto e il suo senso della vista non è il più importante, la perdita della vista non sarà così catastrofica come si potrebbe pensare per lui. Così, il tuo cane userà il suo senso dell'olfatto ancora più del solito!

Attenzione, tuttavia, abbiamo accennato, un cane che inizia a perdere la vista potrebbe essere sospettoso, pauroso o addirittura aggressivo nei contatti. Ecco tutti i nostri migliori consigli per avere l'atteggiamento giusto e offrire le migliori condizioni per il tuo cane.

Il nostro consiglio per la cura di un cane cieco

Suggerimento n. 1 : non mettere il cane in una bolla! Prendi delle precauzioni, certo, ma può continuare a vivere la sua vita da cane! Al contrario, avrà sempre bisogno, con o senza vista, di spendersi fisicamente, mentalmente e in modo olfattivo.

Suggerimento n. 2 : cerca di mantenere un ambiente sereno e affidabile per il tuo cane. Chiaramente: immagazzina oggetti potenzialmente pericolosi per lui e non cambiare la posizione dei mobili nel soggiorno ogni quattro mattine per esempio ... Tutto questo al fine di mantenere i parametri che verranno fissati al tuo cane.

Suggerimento n. 3 : Come abbiamo detto, i sensi che il lavoro sarà aumentato di dieci volte: udire e odorare in particolare, ma anche toccare. In effetti, il tuo cane sarà sicuramente molto più sensibile a rumori e contatti. Quindi sii sempre vigile e avverti il ​​tuo cane del tuo arrivo, dolcemente, senza urlare o prendere contatto all'improvviso.

Suggerimento 4 : preferisci sempre chiamare il tuo cane cieco in modo che venga da te in modo da non rischiare aggressioni a seguito di un contatto che il cane non avrebbe previsto.

Suggerimento n. 5 : lasciare sempre che il cane si senta prima di iniziare il contatto fisico. Questo gli permetterà di decidere se vuole o meno entrare in contatto con te.

Suggerimento 6 : Durante le lunghe passeggiate, preferisci sempre tenere il cane al guinzaglio (o un guinzaglio per una semi-libertà), specialmente in ambienti nuovi o troppo stimolanti per il tuo cane.

Consiglio n ° 7 : tuttavia potrai lasciare il tuo cane, se ha un ottimo promemoria e soprattutto se non ci sono pericoli intorno (auto, rischi di cadute, ecc.)

Per concludere, quello che devi ricordare è che un cane cieco è certamente un cane disabile, ma la sua intelligenza e l'incredibile capacità di adattamento gli permetteranno di vivere la sua vita molto più serenamente di quanto tu creda! A volte non si nota nemmeno l'invalidità di un cane perché riesce ad adattarsi e compensare con altre abilità fisiche e / o sensoriali.