Come scegliere un'assicurazione sanitaria per cani?

scegli l'assicurazione sanitaria per i cani

Non appena accolli un cane nella tua casa, è importante assicurarlo il prima possibile con un animale sanitario. Questo è il modo migliore per seguirlo per tutta la vita da un veterinario senza che il suo padrone spendesse un grosso budget. Resta da scegliere una compagnia di assicurazione che offre un contratto perfettamente adattato alle esigenze dell'animale. Alcuni punti cruciali devono essere studiati prima di scegliere un'assicurazione per cani.

Identifica i bisogni di salute del tuo cane

Tutti i cani non sono uguali per la salute. Alcuni sono più fragili di altri, sia perché sono più anziani, sia perché appartengono a una razza particolarmente sensibile a determinate patologie. La salute di un cane può anche essere molto esposta a causa dell'attività quotidiana dell'animale. Questo è ad esempio il caso del cane da caccia o di un cane da lavoro chiamato anche cane da utilità.

Più in generale, ogni cane - indipendentemente dall'età o dalla razza - è un individuo unico che ha bisogno di essere protetto per il resto della sua vita. Avrà necessariamente bisogno, in un momento o in un altro, di ricevere assistenza medica, sia come misura preventiva, in caso di malattia o incidente. Tuttavia, le spese veterinarie sono generalmente alte e possono comportare spese che il padrone dell'animale non può sempre assumere. È quindi necessario scegliere un'assicurazione sanitaria per il cane che tenga conto delle esigenze del suo fedele compagno, ma anche giocando la carta della preveggenza. Nessuno è immune da un pericolo.

Studiare i diversi contratti di assicurazione sanitaria per i cani

Ci sono una moltitudine di compagnie di assicurazione specializzate in salute degli animali. Ognuno di loro offre contratti diversi e le garanzie sono molto diverse. Può essere difficile da navigare, poiché i servizi offerti e le tariffe variano da un'azienda all'altra. Occorre quindi sapere che nella stragrande maggioranza dei casi gli assicuratori di cani offrono tre contratti che possono essere definiti come segue:

  • Formula economica: questo è il minimo richiesto. Attenzione però: questi primi contratti di prezzo non hanno una copertura molto ampia. Vengono rimborsate solo le spese sostenute dal padrone del cane in caso di grossi problemi.
  • Formula di comfort: è una soluzione intermedia che rimborsa parte dei costi relativi ai principali rischi e quelli relativi a malattie minori.
  • Formula di fascia alta: è un contratto Premium che - oltre a coprire la malattia, l'infortunio, l'ospedalizzazione - include il parziale rimborso delle spese relative alla prevenzione. Ciò riguarda sia l'identificazione del cane e la vaccinazione, la sterilizzazione, il controllo sanitario o prodotti contro i parassiti e altri.

Naturalmente, ogni categoria di contratto di assicurazione sanitaria per cani richiede un contributo, variabile da una società all'altra per lo stesso tipo di formula. Scegliere un'assicurazione per cani significa quindi trovare il giusto rapporto qualità / prezzo.

I criteri di selezione da tenere in considerazione

La scelta dell'assicurazione per il tuo cane richiede una riflessione. Il compito non è semplice a causa della molteplicità di organismi e formule proposte. C'è, tuttavia, un modo per effettuare una selezione iniziale: identificare i criteri di scelta inevitabili. Questo è ovviamente:

  • La portata delle garanzie offerte: più grande è, migliore è il cane è assicurato.
  • Rischi coperti (malattia, infortunio, ricovero).
  • Il tasso di rimborso può variare dal 50 al 100% a seconda del contratto.
  • Il massimale annuo di rimborso: maggiore è il contributo, maggiore è il massimale che aumenta per raggiungere in alcuni casi € 2.500 o € 2.800.
  • Dall'assunzione delle spese relative alla prevenzione: ancora una volta, un tetto annuale è fissato dalle aziende. Consente il rimborso parziale delle spese sostenute per atti veterinari e / o prodotti preventivi (lozioni, sverminazioni ...) e determinati alimenti specifici.
  • Esclusioni: specificate nelle condizioni generali, sono fissate da ciascuna compagnia assicurativa. Questo è un punto cruciale da studiare perché possono riguardare cani pericolosi, alcune malattie, persino l'età del cane al momento della sottoscrizione del contratto e molte altre situazioni. È essenziale assicurare il cane al più presto possibile perché molti assicuratori rifiutano di stipulare un contratto per un cane di una certa età, a volte oltre i 5 anni.
  • Il periodo di attesa: questo è il periodo durante il quale il cane non è ancora coperto. Una sorta di periodo di prova che consente all'assicuratore di assicurarsi che il cane sia in buona salute, ha una durata variabile, da pochi giorni a diversi mesi. Il contratto ha effetto solo alla fine del periodo di attesa. Alcune compagnie offrono l'assicurazione per i cani senza periodi di attesa.
  • Franchising: è una somma o una percentuale che rimane sotto la responsabilità del proprietario del cane. Si applica alle cure di routine ma mai alla prevenzione. Si dovrebbe anche sapere che alcune compagnie di assicurazione animali non applicano una franchigia.
  • L'importo del contributo: questo è un punto cruciale anche nella scelta di un'assicurazione sanitaria per cani perché il maestro deve essere in grado di affrontarlo senza che questa somma sbilanci il budget della famiglia. È generalmente possibile scegliere tra un pagamento mensile, trimestrale, semestrale o annuale.

Tutti questi punti sono importanti. Dovrebbero essere studiati seriamente prima di impegnarsi.

Per aiutare un comparatore di cani assicurativi

Scegliere un mutuo per la salute per un cane può essere un compito scoraggiante in quanto vi sono molte aziende e diversi contratti. Per iscriverti il ​​prima possibile e assicurarti di ricevere le informazioni desiderate in tempo reale, l'ideale è usare un comparatore di assicurazione animale. Accessibile via Internet, questo strumento comparativo di cane di salute reciproca è estremamente affidabile e consente di ottenere rapidamente una selezione di contratti in perfetta correlazione con i suoi desideri. È sufficiente informare la razza del cane, il suo sesso, la sua età e, naturalmente, le coordinate del padrone dell'animale. La ricerca è quindi notevolmente semplificata. Confrontare l'assicurazione cane attraverso questo strumento non richiede più di 2 minuti. Questo permette di ottenere diverse quotazioni gratuite senza alcun impegno.