Come imparare il suo nome da un cucciolo?

Ah, ecco, finalmente hai trovato il nome che darai alla tua piccola palla di pelo che arriva tra qualche giorno!

Tutte le mie congratulazioni perché non è un compito facile, e credimi, so cosa dico, trovare nomi per i miei cani è sempre stato per me un compito senza nome, appunto.

Ora, il tuo cucciolo dovrà riconoscere questo nome famoso, perché altrimenti, tutta l'istruzione e l'apprendimento da fare saranno complicati e il rafforzamento della tua relazione in generale non sarà facile.

L'importanza del nome scelto

Innanzitutto, prima di iniziare a spiegare la tecnica più semplice per insegnare al tuo cucciolo a riconoscersi quando lo chiami, sembra importante sottolineare l'importanza del nome che scegli. Ti consiglio di scegliere un nome che non superi le due sillabe, un nome che sbatte, schiocca, suona bene e soprattutto che riesci a pronunciare facilmente. Può sembrare un po 'semplice come consiglio ma quanti cani con i nomi per dormire fuori ho mai incontrato? Troppo! Nomi composti estesi che il cane non assimila mai, nomi molto chia chiati che i maestri alla fine riescono a pronunciare dopo poche settimane, e così via.

Il nome che hai scelto per il tuo cucciolo corrisponde a tutti i criteri? Quindi andiamo a insegnargli a riconoscere se stesso quando lo chiami con il suo nome. Per gli scopi dell'articolo, il 2016 sarà l'anno di M, sceglieremo di chiamare il nostro cucciolo: Maya (e credetemi o no, anche per questo semplice articolo, trovare un nome è stato complicato per me, c è dire!)

Per riuscire a far capire al tuo cucciolo il suo nome, è essenziale creare la seguente associazione: Maya = ricompensa. Inoltre, questo apprendimento ti consente di lavorare sul richiamo del tuo cucciolo, ed è quando è piccolo che questa indicazione è la più facile da integrare.

I 6 passi per imparare il nome

Propongo 6 semplici passaggi sotto forma di consigli per insegnare al tuo cucciolo a riconoscersi quando lo chiami per nome.

Passaggio 1

Inizia a lavorare in un posto tranquillo senza molta stimolazione in modo che il tuo cucciolo sia il più concentrato possibile. E sì, sappiamo che a questa età, cucciolo e concentrazione non sono i migliori amici del mondo, quindi è vivamente consigliato fornire un ambiente sereno, calmo e adatto per iniziare l'apprendimento.

Inoltre, non complicare eccessivamente l'esercizio fin dall'inizio, è molto importante procedere passo dopo passo. È volendo andare troppo veloce per non raggiungere il risultato desiderato. Raccomando una stanza tranquilla nella tua casa, come ad esempio il soggiorno.

Infine, preferibilmente, sii solo all'inizio di questo esercizio per ottimizzare sempre l'apprendimento.

Passaggio 2

La migliore tecnica con i cuccioli rimane un rinforzo positivo, non c'è bisogno di punirli per non fare quello che gli viene chiesto. Dì a te stesso che i tuoi cuccioli sono completamente privi di qualsiasi apprendimento, quindi non essere troppo esigente. Ad esempio, porta i tuoi dolcetti o il giocattolo preferito del tuo cucciolo.

Passaggio 3

Chiama il tuo cucciolo con il suo nome: "Maya! Con un tono di voce piuttosto forte per attirare la sua attenzione e creare motivazione.

Di seguito, sono disponibili due possibilità:

  • Maya si gira: congratulatevi con lei, la ricompensate con la ricompensa che avete scelto (caramelle, giocattoli, sessioni di gioco, ecc.) E non abbiate paura del ridicolo in particolare! "Yesiiiii Mayaaaaa, è Mayaaaa". L'obiettivo è incoraggiare e rafforzare questo comportamento il più possibile.
  • Maya non si gira e continua la sua strada allegra: non punire ma non insistere neanche. Aspetta un po 'e ripeti l'esercizio qualche momento dopo.

Passaggio 4

Esegui questo esercizio il più spesso possibile, con l'obiettivo di offrire brevi sessioni di cuccioli ma ripetute nel tempo . Perché brevi sessioni? Perché il tuo cucciolo non dovrebbe equiparare l'educazione a qualcosa di negativo. Insistere e durare una sessione di più di 10 o 15 minuti per un cucciolo è troppo lungo.

Inoltre, ricorda che il cane impara per associazione e abitudine, quindi devi creare regolarmente la seguente associazione: "Maya" = ricompensa. Più ripeti l'esercizio, più è probabile che il cucciolo sia ricettivo. Il tutto è sempre rinforzare positivamente il buon comportamento da sapere: che il tuo cucciolo si gira quando sente il suo nome.

Passaggio 5

Una volta che l'esercizio è ben integrato nel luogo tranquillo che hai scelto, puoi rendere la situazione un po 'peggiore eseguendola in luoghi un po' più ricchi di stimolazione. Il mio consiglio, non andare in un mercato o in un parco per cani: sarebbe un fallimento assicurato. Inizia con il tuo giardino o uno spazio esterno a bassa quota, quindi complichi progressivamente l'esercizio aumentando le distrazioni.

Passaggio 6

Ma per il momento: in un luogo un po 'più stimolante, ma non troppo, procediamo come a casa. Puoi tenere il cucciolo in riga per sicurezza. Si tratta di motivare e incoraggiare qualsiasi reazione da lui dopo il suo nome. Non appena ti guarda, anche se non viene sempre da te, premialo, sii motivante e incoraggiante di nuovo in modo che il tuo cucciolo capisca che questo contatto, questo atteggiamento, è ciò che ti aspetti da lui.

Alcuni consigli aggiuntivi

Vi propongo alcuni importanti suggerimenti aggiuntivi in ​​modo che l'apprendimento sia il più adatto possibile:

  • Suggerimento n. 1 : non dimenticare di lavorare sui tuoi atteggiamenti! Un cane sarà molto più ricettivo per un tono di voce acuto e una postura curvilinea.
  • Suggerimento n. 2 : quando chiami il tuo cane, non esitare a chinarmi, anche accovacciato. Puoi anche toccare le gambe per farlo venire da te.
  • Suggerimento 3 : Soprattutto, quando il cucciolo risponde al suo nome, non esitare a rafforzare questo atteggiamento, con la sua ricompensa, naturalmente, ma anche ripetendo il suo nome in modo che sia ben integrato: "Sì, Mayaaa, è Bene Mayaaaa, Yesiii Maya, vieni qui Mayaaaa "... per esempio.

Per concludere, non dimenticare che il tuo cucciolo chiede solo una cosa (o forse due o tre cose): stare con te, giocare con te, imparare con te. Quindi divertiti! Non aspettare e inizia tutto l'apprendimento di base dall'adozione della tua palla di pelo perché è ora che il tuo cucciolo sarà il più ricettivo.

<