Brigitte ed Emmanuel Macron adotteranno presto ...

... un cane nuovo di zecca. Questa è la notizia che ci ha rivelato Paris Match nella sua edizione del 22 giugno 2017.

È una tradizione presidenziale dal mandato di Valéry Giscard d'Estaing per avere una presenza canina all'Eliseo . Jugurtha, Baltico, Sumo, Clara e Philae si succedettero contemporaneamente ai presidenti della Quinta Repubblica.

Prima dell'elezione di Emmanuel Macron, pensavamo addirittura che fosse Figaro, l'elegante Dogue argentino della coppia presidenziale che si stava trasferendo al suo fianco al 55 di Rue du Faubourg Saint Honore. In realtà, non è così. Figaro starà lontano dalla turpitudine della capitale, a Le Touquet, affidata alla cura di Tiphaine Auzière, figlia della first lady di Francia.

Il nuovo coinquilino a quattro zampe Elysee sarà scelto in un rifugio, secondo Paris Match, dove la coppia dovrebbe andare molto presto. Ad eccezione di Jacques Chirac che aveva messo gli occhi su un Bichon Maltese, l'abitudine elisiana è piuttosto quella di adottare un Labrador. Non sappiamo ancora se il Macron perpetuerà questa tradizione presidenziale o se, al contrario, innoverà ... Caso da seguire, quindi!