Scegli il tuo veterinario

scegli un veterinario per il suo cane

Come hai scelto il tuo veterinario o come scegli di scegliere se hai appena adottato un piccolo compagno o ti sei appena trasferito? Ci sono molti criteri per scegliere il veterinario a cui affidare la salute del tuo cagnolino. Ti consigliamo di rivederli per aiutarti a vedere più chiaramente.

La distanza

Non parliamo della selezione del veterinario più vicino, ma, per quanto riguarda la vicinanza del praticante della vostra casa alla sua importanza nella scelta. Se scegli un buon veterinario ... ma a più di 50 km da casa, immagina la cambusa di portare il suo cane lì ogni settimana se un giorno il tuo peloso dovesse ricevere un trattamento ricorrente. Allo stesso modo, in caso di emergenza, devi essere in grado di arrivarci il più rapidamente possibile ... quindi evita, se puoi, di sceglierlo a una distanza troppo lontana da casa tua.

Orari e giorni di apertura

Questo può sembrare ovvio, ma assicurarti anche che il tuo veterinario offra spiagge e giorni di apertura compatibili con il tuo programma di lavoro altrimenti ... sarai costretto a chiedere sistematicamente un giorno di riposo a guida il tuo cagnolino.

Alcune cliniche, cliniche o ospedali veterinari offrono anche assistenza 24 ore su 24. È molto conveniente e rassicurante avere accesso alle cure in ogni momento, ma si ricorda che le consultazioni al di fuori dei normali orari di apertura vengono fatturate contemporaneamente. il prezzo e il prezzo di una consultazione regolare, anche durante il giorno, possono essere aumentati. In effetti, queste istituzioni hanno una vocazione di cura, ma non sono né più né meno che le aziende che hanno carichi. Pagare i veterinari nelle ore notturne è costoso e la compagnia passerà queste accuse sulla tariffa di cura.

i tassi

Le tariffe, precisamente, sono impostate liberamente da un veterinario ad un altro e possono variare da singolo a doppio tra due professionisti. Le tariffe dipendono dall'attrezzatura del veterinario, dall'ubicazione, dal numero di dipendenti, dai servizi di assistenza all'infanzia offerti, ecc. Quanto più efficiente è una struttura (ad es. Dispositivi di imaging) e veterinari specializzati, maggiori sono le tariffe, maggiore è la probabilità che il tuo cane abbia un corso completo di assistenza. Scopri anche i prezzi dei medicinali che, come per le consultazioni, sono impostati liberamente.

Pensa magari a sottoscrivere un'assicurazione sanitaria per il tuo cane in modo da non rinunciare alla cura del tuo cane quando arriva il momento, alla mancanza di mezzi.

L'organizzazione di notti e fine settimana

Chiedete anche sui servizi di custodia veterinaria proposti. Sono offerti dal veterinario stesso o c'è una segreteria telefonica che viene regolarmente aggiornata per dirti quali sono i servizi di assistenza diurna più vicini? E se il tuo cane dovesse essere ricoverato in ospedale, come è organizzata la sorveglianza dell'animale fuori dagli orari di apertura dello stabilimento? Così tante domande da sollevare prima di fare una scelta.

fiducia

Come per il tuo medico curante che si prende cura della salute della tua famiglia, devi fidarti del tuo veterinario. Deve ascoltarti e rispondere a tutte le tue domande senza usare un gergo medico incomprensibile. Ti raccomandiamo persino di fare una visita di prova al veterinario che stai cercando per verificare che la corrente vada bene tra lui e l'animale ma anche tra te e lui! Approfitta di un vaccino o di un booster vaccinale per valutare la tua "compatibilità". Il veterinario deve approfittare di questo appuntamento per fare un piccolo "check-up" del tuo animale esaminando i suoi denti, i rilievi, valutando la flessibilità delle sue articolazioni e così via. Se il veterinario invia Medor subito dopo la sua iniezione, vai per la tua strada! Inoltre, osserva la pulizia dei locali, la mancanza di odori o capelli del paziente precedente nella sala d'esame. Questi sono elementi che possono anche fare la differenza!

Gabinetto, clinica o centro ospedaliero?

Una clinica veterinaria e un centro ospedaliero hanno molte strutture e impiegano assistenti veterinari, più disponibili dei veterinari per rispondere a molte domande. La differenza tra una clinica e un ospedale è che la seconda struttura fornisce un monitoraggio regolare degli animali ospedalizzati, anche di notte e nei fine settimana. Queste due strutture avranno costi più elevati rispetto alle pratiche veterinarie a causa della molteplicità delle attrezzature e del numero di dipendenti impiegati. D'altra parte, in clinica e in ospedale, non sarete assicurati, a meno che non specificiate quando fate un appuntamento, per incontrare lo stesso veterinario ogni volta. Se non sei un fan del cambiamento, fai una pratica in cui un veterinario può essere accompagnato dal suo assistente.