Pastore olandese

Pastore olandese

L'olandese Shepherd è un cane inizialmente selezionato per il lavoro, e nel corso degli anni diventerà un cane molto versatile grazie alle sue numerose capacità, che possono servire sia le forze armate, i pastori ma anche come un cane .

La sua carta d'identità

Nomi : Dutch Shepherd, Hollandse Herdershond.

Gruppo: Gruppo 1: cani da pastore e bovari (eccetto i bovari svizzeri). - Sezione 1 : Pastore. Senza prova di lavoro.

Altezza al garrese : tra 57 e 62 cm per i maschi e tra 55 e 60 cm per le femmine .

Peso : il maschio pastore olandese pesa in media 28 kg e la femmina di pastore olandese peserà in media 25 kg .

Colore : possiamo distinguere diverse possibilità di abiti per il pastore olandese, il più noto è l'abito tigrato con un colore di fondo oro o argento. L'eccesso di bianco o nero non sarà consentito dallo standard della razza.

Capelli : ci sono tre varietà di capelli nel pastore olandese: i capelli corti, i capelli e i capelli lunghi.

  • Per l'olandese Shepherd Shorthair: i suoi capelli saranno duri, aderenti con un sottopelo lanoso.
  • Per il pastore olandese con i capelli duri: i suoi capelli saranno molto spessi e arruffati.
  • Per il pastore olandese con i capelli lunghi: i suoi capelli saranno lunghi, dritti, ruvidi al tatto con un sottopelo lanoso.

Cura dei capelli : dipende dalla natura dei capelli del pastore olandese. Per capelli corti o duri, non ci sarà bisogno di una grande manutenzione eccetto la normale spazzolatura. D'altra parte, per i capelli lunghi, sarà più necessario spazzolare regolarmente o anche quotidianamente.

Corpo : The Dutch Shepherd sviluppa un fisico sportivo: muscoloso, vigoroso e armonioso.

Testa : il capo del pastore olandese è piuttosto lungo, proporzionato al corpo. Il cranio è piatto e lo stop è moderatamente segnato.

Occhi : Gli occhi del Pastore Olandese sono di colore scuro, a forma di mandorla e di taglia media.

Orecchie : Le orecchie del pastore olandese sono di media grandezza ed erette in azione.

Coda : la coda del Pastore Olandese è molto piena di capelli ed è di taglia media (raggiunge la punta del garretto). Non sarà mai arrotolata sulla schiena, ma sarà sollevata in azione.

Aspettativa di vita : circa 13 anni.

Bisogno di spese : importante.

Nota: The Dutch Shepherd è un cane molto attivo che deve essere stimolato quotidianamente. Semplici passeggiate al guinzaglio non gli permetteranno di esprimere tutto il suo potenziale.

Attività possibili : tutte le attività di attività fisica (cani-cross, cani-vtt, ecc.), Spese mentali (giochi educativi, sessioni di lavoro, ecc.), Spese olfattive (ricerca, monitoraggio, ecc.).

Abitazione dell'appartamento : possibile.

Nota: nonostante sia un cane all'aperto, fatto per vivere in campagna, il pastore olandese può adattarsi perfettamente allo stile di vita di un appartamento.

Tuttavia, sarà necessario offrirgli lunghe passeggiate e attività molto stimolanti in contropartita. I maestri del pastore olandese dovranno dedicare molto tempo al loro cane per soddisfare tutti i suoi bisogni, sia in appartamento che in casa.

Compatibilità con i bambini : possibile.

Nota: la coabitazione con i bambini sarà possibile solo se tutti rispetteranno il posto di ciascuno. I bambini dovranno imparare a lasciare il cane da solo e il cane dovrà imparare a non essere troppo brusco nei suoi contatti.

Costo dell'acquisizione : occorrerà in media 850 € per acquisire un pastore olandese nell'allevamento.

Budget mensile : ci vorranno circa quaranta euro al mese per soddisfare le esigenze del pastore olandese offrendo un cibo di qualità.

Coabitazione con altri animali : possibile.

Nota: il pastore olandese è, in modo piuttosto naturale, abbastanza vicino ai suoi congeneri o ad altre specie animali. Tuttavia, un lavoro di socializzazione fin dalla tenera età sarà importante da mettere in atto in modo che la convivenza con altri animali avvenga nel modo più sereno possibile.

Robustezza : The Dutch Shepherd è un cane robusto e forte. Può sopportare climi freddi e umidi grazie al suo sottopelo di qualità.

La sua storia

Storicamente, il pastore olandese, originario dei Paesi Bassi, è un cane da pastore in campagna, soprattutto per condurre mandrie in prati collettivi, fiere o porti o per tenere gli animali nel cortile. Il pastore olandese ha anche avuto missioni di custodia (se animali o fattoria più in generale). Nel corso degli anni i Paesi Bassi hanno sfruttato le capacità del pastore olandese per fare un cane poliziotto, una ricerca di cani, un inseguimento o un cane guida cieco. Cugino del pastore belga o pastore tedesco, il pastore olandese è tuttavia meno conosciuto al di fuori del suo paese di origine. Fu nel 1898 che venne ufficialmente pubblicato il primo standard della razza.

Il suo personaggio

The Dutch Shepherd è un cane molto intelligente, che è desideroso di imparare e fare qualcosa con le sue 4 gambe. È un cane sensibile, che sarà attento e attento a tutto ciò che lo circonda. Molto fedele e affidabile, è un cane che si adatterà facilmente alle diverse missioni che gli verranno attribuite.

La sua educazione

Essendo un eccellente cane da lavoro, il pastore olandese comprende molto rapidamente ciò che ci si aspetta da lui, quindi non sarà necessario né essere troppo rilassato né troppo fermo nella sua educazione.

Attenzione però, i cosiddetti cani "intelligenti" hanno ancora bisogno di un quadro rassicurante e possono anche comprendere rapidamente i "difetti" e le strategie per non ascoltare e fare del loro meglio.

Tuttavia, il suo entusiasmo per il lavoro gli permetterà di imparare cose nuove regolarmente.

I suoi possibili problemi di salute

Il pastore olandese non presenta particolari problemi di salute, a parte eventuali problemi di displasia dell'anca: problemi piuttosto comuni a molte razze di cani di queste dimensioni.