Pastore centroasiatico

Carta d'identità

Nomi : Pastore dell'Asia centrale, Ovtcharka centroasiatico.

Dimensioni : almeno 70 cm per i maschi e 65 cm per le femmine .

Peso : almeno 50 kg per i maschi e 40 kg per le femmine .

Colore : sono tutti tollerati con l'eccezione delle sfumature del mantello blu, marrone e nero sui capelli fulvi.

Corpo : grande, imponente e mal tagliato.

Capelli : sono accettati due tipi di capelli: corti e lunghi.

Testa : imponente, trapezoidale, marcata fermata. Il muso è spesso.

Orecchie : pendule e di media grandezza. Sono trilaterali e più spesso sezionati.

Coda : lunga Spesso è ridotto.

Aspettativa di vita : tra 14 e 15 anni.

Un po 'di storia

Ci sono poche informazioni sulla storia di questo cane. È una razza naturale che nascerebbe dall'incrocio tra un mastino tibetano e un cane pastore autoctono.

È tradizionalmente usato come cane da guardia. Questo cane ha esportato molto poco dall'Asia centrale (Uzbekistan, Afghanistan, Mongolia ...). In Francia, in 20 anni (dal 1995 al 2015), sono stati identificati solo 113 soggetti.

Comportamento e abilità

Coraggioso e laborioso, il pastore dell'Asia centrale è un cane da guardia perfetto . Ma attenzione, può attaccare facilmente senza una buona istruzione. Non sviluppare questo temperamento durante la sua educazione o rischi di avere un cane difficile da controllare.

La vita dell'appartamento è totalmente inadatta a questa razza . L'ideale sarebbe una casa con un grande giardino recintato. Certo, gli offrirà delle passeggiate quotidiane e non si accontenterà di metterlo in giardino.

Questo cane è molto legato al suo padrone. Dato il suo carattere e le sue dimensioni imponenti, non è raccomandato come primo cane .

salute

  • Displasia dell'anca che alla fine causerà artrosi dolorosa.