Assicurazione canina pericolosa: quale scegliere?

Qualsiasi proprietario di un cane di categoria 1 o 2 deve attenersi a severi regolamenti. L'assicurazione di responsabilità civile per i cani pericolosi è obbligatoria. Questo non è il caso dell'assicurazione sanitaria, che è facoltativa. Tuttavia, per assicurare il tuo cane pericoloso con un animale comune è molto importante. Questo permette di offrire al suo fedele compagno il monitoraggio della salute per tutta la sua vita ad un costo inferiore.

Assicurazione RC: obbligatoria per cani pericolosi

Sono classificati in due categorie distinte. Cani da attacco (categoria 1) e cani da guardia e da difesa (categoria 2). I proprietari di questi animali domestici devono obbligatoriamente stipulare un'assicurazione di responsabilità civile che copre il danno causato a terzi dal cane pericoloso, come lesioni personali, danni materiali e danni immateriali. Questo danno può riguardare un bene, una persona, un animale. La mancanza di assicurazione per cani pericolosa RC espone il proprietario dell'animale a pesanti conseguenze finanziarie in caso di problemi.

Assicurazione sanitaria per cani pericolosi: facoltativa ma raccomandata

È importante garantire la salute del tuo cane il più presto possibile, indipendentemente dalla categoria a cui appartiene. Come abbiamo detto, non vi è alcun obbligo legale di assicurare il vostro cane pericoloso con una salute animale reciproca. Tuttavia, è fortemente raccomandato. Alcune malattie colpiscono in particolare i cani delle categorie 1 e 2. Tra queste patologie che richiedono un follow-up veterinario e cure regolari, o addirittura un intervento chirurgico, vi sono insufficienza renale e insufficienza cardiaca.

L'assicurazione sanitaria per il tuo cane da attacco, da guardia o da difesa aiuta a mantenere il tuo animale in buona salute il più a lungo possibile, senza spendere cifre astronomiche. Infatti, le spese sostenute dal padrone di un cane possono raggiungere altezze in caso di malattia grave, le tariffe veterinarie vengono fissate liberamente. Scegliendo una formula completa, l'assicurazione rimborsa fino al 100% delle spese sostenute dal proprietario del cane pericoloso, entro il limite di un tetto annuale relativamente lungo.

Nella salute, prevenire è meglio che curare, perché il problema più piccolo può essere molto costoso. Assicurare il tuo cane pericoloso con un animale sanitario reciproco è importante, come nel caso di tutti i cani e altri animali domestici. Ma è anche fondamentale nel caso di un cane pericoloso, soprattutto perché la legge rende obbligatorio sterilizzare questi cani. Più specificamente, parliamo di castrazione per maschi pericolosi e sterilizzazione per le femmine. Questa legge è specificata nel codice rurale (articolo L211-15). Il costo medio di questo tipo di intervento è di 150 € per la castrazione, 220 € per l'ovariectomia, 350 € per l'ovario-isterectomia. Una somma che tutti i proprietari di cani pericolosi non possono permettersi.

Le varie forme di assicurazione sanitaria per i cani

Le mutue per la salute degli animali offrono nella stragrande maggioranza dei casi tre formule ben distinte, vale a dire:

  • Una formula di base: per un contributo economico, il cane beneficia di una cura minima. Il tasso di rimborso è solitamente del 50% e il massimale del rimborso annuale supera raramente i 1.000 €.
  • Una formula di Comfort: il contributo è ragionevole e il supporto superiore a quello proposto dalla formula di base. Il tasso di rimborso può raggiungere il 65% e il tetto di rimborso annuale da 1500 a 1800 €.
  • Una formula completa: offre un'ampia copertura. Certo, il premio è più alto, ma questa assicurazione sanitaria di fascia alta garantisce un tasso di rimborso del 90-100%, un tetto di rimborso annuale di almeno € 2.500 e un supporto per le misure preventive. Con una tale formula, il cane pericoloso è perfettamente coperto, e il suo padrone è meglio rimborsato per le spese sostenute.

Se vi state chiedendo quanto sia pericolosa l'assicurazione per cani, sappiate che il prezzo dell'assicurazione può variare da una gara all'altra, a seconda che sia più o meno sensibile a certe malattie. Alcune compagnie di assicurazione mutua offrono anche una soluzione completa che include l'assicurazione obbligatoria del cane e l'assicurazione sanitaria del cane. È anche molto utile optare per un'assicurazione globale che supporti le medicine alternative.

L'importanza delle cure preventive

Optare per una formula che integri la prevenzione è un vantaggio. Questa opzione consente al proprietario del cane di essere rimborsato per creare un tetto annuale per molti atti e prodotti come:

  • Il controllo sanitario annuale,
  • Sterilizzazione, obbligatoria per cani pericolosi,
  • vaccinazione
  • L'identificazione,
  • Prodotti per la decolorazione,
  • Prodotti per il controllo dei parassiti,
  • Alcuni prodotti alimentari

Di nuovo, viene determinato un tetto annuale. Secondo le compagnie di assicurazione dell'animale domestico, può essere di € 80 o, nella migliore delle ipotesi, € 150. Si rinnova ogni anno.

Scegliere la giusta salute reciproca per il tuo cane pericoloso

Tutte le compagnie di assicurazione non accettano cani pericolosi a causa del loro carattere speciale. Potrebbe essere utile consultare un consiglio veterinario o utilizzare un comparatore online. Lo strumento di confronto assicurativo cane pericoloso è essenziale per ottenere una risposta affidabile in pochi minuti. Dopo aver fornito alcune informazioni sull'animale da assicurare, il proprietario del cane può ottenere diverse citazioni, gratuitamente e senza alcun impegno.

Può scegliere l'assicurazione sanitaria più adatta alle esigenze del suo animale domestico, ma anche le sue possibilità finanziarie. Naturalmente, l'ideale è stipulare un pericoloso contratto di assicurazione per cani quando è ancora giovane. Non dimentichiamo che gli assicuratori rifiutano di assicurare i cani oltre una certa età, a seconda della razza a cui appartengono, vale a dire tra 5 e 8 anni a seconda del caso. Oltre questo limite, è molto più difficile trovare un'assicurazione tanto più quando l'animale da coprire è un cane pericoloso.

Ovviamente è essenziale prendere il tempo di leggere le condizioni generali prima di stipulare un contratto di assicurazione sanitaria per il suo cane pericoloso. Esse specificano, tra l'altro, la durata del periodo di attesa, l'importo della franchigia quando viene applicato, le esclusioni, il limite di età oltre il quale l'animale non è accettato.