Assicurazione per cani per Bulldog francese

Il Bulldog francese è un cane che ha molte qualità.

Il suo personaggio è carino. Questo cane è tenero e giocherellone. È un grande compagno di giochi per bambini. Ha un corpo muscoloso e potente. Tuttavia, è abbastanza fragile e particolarmente sensibile a determinate malattie. È quindi consigliabile assicurare il Bulldog francese al più presto possibile per poter affrontare le spese mediche dovute ai suoi problemi di salute. È anche la soluzione migliore per permettere a questo allegro compagno di vivere meglio e più a lungo.

I punti deboli del Bulldog francese

Il Bulldog francese non è molto duraturo. Tuttavia, come ogni altro cane, ha bisogno di spendere regolarmente. Le sue attività fisiche sono solitamente limitate a una passeggiata quotidiana perché questo cane non è un grande sportivo. E per una buona ragione: non è resistente agli sforzi, sia durante la corsa o il nuoto ed è soggetto a difficoltà respiratorie. Pertanto, non è consigliabile che il maestro corra con lui o lo porti in un punto d'acqua per una nuotata. Inoltre, il suo stile non è sviluppato, il Bulldog francese non è un buon tracker. La caccia deve quindi essere riservata ai cani più adatti. È anche sensibile al calore. Deve essere evitato a tutti i costi di esporlo al sole troppo a lungo e naturalmente è estremamente pericoloso per la tua salute lasciarlo all'interno di un'auto quando la temperatura è troppo alta. Infine, questo cane tende a essere stressato. Questo è caratterizzato da comportamento nervoso e irrequietezza con chi lo circonda.

Bulldog francese, un cane con salute fragile

Le opportunità di portare il tuo Bulldog francese al veterinario possono moltiplicarsi per tutta la vita del cane a causa della sua predisposizione a certe malattie. Una fragilità che può influire sul budget del suo master, perché le tariffe sono applicate liberamente dai veterinari. Consultazioni, cure, procedure chirurgiche possono essere molto costose. Assicurare il tuo cane può essere rimborsato tra il 50% e il 100% delle spese sostenute, a seconda della formula sottoscritta. Ciò consente anche di sottoporre il suo compagno a esami supplementari per diagnosticare una patologia con certezza e fargli beneficiare di un trattamento perfettamente adattato. Assicurare il suo Bulldog francese all'età di 2 o 3 mesi è il minimo che il suo padrone può fare per proteggerlo.

Glioma del tronco cerebrale

Il Bulldog francese è sensibile al glioma del tronco cerebrale che, quando si sviluppa, può causare un tumore al cervello. Questa malattia causa disturbi comportamentali ma anche convulsioni epilettiche più frequenti nei cani di età superiore ai 10 anni. In molti casi, è improbabile che l'animale colpito da questa malattia sopravviva. L'eutanasia può essere offerta dal veterinario. Il comandante ha la possibilità di essere parzialmente rimborsato per i costi connessi, nonché per il seppellimento del suo animale, a condizione ovviamente che l'assicurazione sia stata sottoscritta da una salute animale reciproca.

Ostruzione delle vie respiratorie

Il Bulldog francese è spesso esposto a ostruzioni delle vie respiratorie, che causano il russare. Così l'animale ha sempre più difficoltà a respirare, è senza fiato al minimo sforzo. Il sintomo più caratteristico dell'ostruzione è il bluastro della lingua e delle mucose dovuto a una lunghezza anormale del palato molle che tende a comprimere la laringe. Per rimediare a questa anomalia, la chirurgia può essere presa in considerazione. Il cane di salute reciproca sostiene felicemente tutte o parte delle spese che ciò comporta.

La sindrome di Cushing

La sindrome di Cushing, in circa 9 casi su 10, ha avuto origine nella disfunzione della ghiandola pituitaria. Un vero conduttore, questa piccola ghiandola regola, tra le altre cose, l'attività delle ghiandole surrenali. Nel caso della sindrome di Cushing, questi essendo stimolati in modo anormale, secernono troppo cortisolo (comunemente chiamato ormone dello stress). La sindrome di Cushing è una malattia endocrina che è identificabile con i suoi sintomi molto particolari. Il cane beve eccessivamente e di conseguenza urina molto. Possiamo vedere una distensione del suo addome e talvolta un pelo più o meno scarso. L'animale perde peso, sembra stanco e il suo padrone trova una perdita muscolare. In rari casi, la sindrome di Cushing è dovuta a un tumore (benigno o maligno) delle ghiandole surrenali. Qualunque sia la sua origine, questa patologia richiede la cura dell'animale. Per consentire al suo fedele compagno di beneficiare di un trattamento a volte lungo e costoso, il proprietario di un Bulldog francese ha tutto l'interesse a sottoscrivere un contratto di assicurazione sanitaria per cani. L'ideale non è aspettare che l'animale sia troppo vecchio, perché le compagnie di assicurazione animali stabiliscono un limite di età oltre il quale non accettano più l'abbonamento.

Disturbi dell'occhio, comuni nel Bulldog francese

È abbastanza consueto notare un'ernia a livello della ghiandola di Harder. In assenza di cure, l'occhio affetto finisce per essere irritato. Se la negligenza persiste, questo problema agli occhi potrebbe richiedere un intervento chirurgico. È quindi più che consigliato consultare un veterinario all'apparizione dell'ernia situata alla fine di un occhio.

Malattie della pelle del Bulldog francese

Tigna, scabbia: le malattie della pelle che colpiscono in particolare il Bulldog francese sono micotiche o parassitarie. A volte gli organi del cane sono colpiti. Questo è il motivo per cui dovresti sempre consultare un veterinario immediatamente quando noti un livello cutaneo anormale. L'una o l'altra di queste patologie comporta un follow-up veterinario a lungo termine che può essere costoso per il proprietario del cane. Il veterinario deve prescrivere ulteriori test per confermare o smentire la diagnosi. Quando la malattia è identificata, si raccomanda il trattamento. Farmaci, lozioni rappresentano anche una spesa significativa. Fortunatamente, l'assicurazione per cani Bulldog francese rimborsa il proprietario del cane, in base alle spese sostenute, secondo la formula scelta.

Assicurati il ​​suo Bulldog francese il prima possibile

Il proprietario di un Bulldog francese ha tutte le ragioni per voler stipulare un contratto di assicurazione con un animale sanitario reciproco. Come abbiamo visto, questa razza di cani è soggetta a molti problemi di salute che possono, nei casi più gravi, abbreviare la vita di alcuni anni. L'assicurazione per cani Bulldog francese è l'unica soluzione per coprire i costi importanti legati al follow-up a lungo termine del suo fedele compagno. Il suo padrone può prima di scegliere una formula adatta, confrontare garanzie e tassi di assicurazione usando un comparatore online. Pratico, affidabile questo piccolo strumento comparativo permette di ottenere diverse quotazioni senza alcun impegno.