Assicurazione sugli animali: puoi scegliere il tuo veterinario?

Quando il proprietario di un animale domestico stipula un'assicurazione per il suo cane, gatto o NAC, l'assicuratore gli dà la libera scelta del veterinario.

A differenza dell'obbligo per l'uomo di dichiarare un medico, è possibile cambiare il veterinario in qualsiasi momento senza informare l'assicurazione degli animali. Resta da vedere quali criteri dovrebbero essere utilizzati per selezionare questo professionista.

Optare per un veterinario anziano: i benefici

La scelta del veterinario è lasciata alla discrezione del proprietario di un animale domestico, sia che quest'ultimo sia assicurato o meno altrove. Il comandante non è soggetto ad alcuna restrizione, come previsto dall'articolo R242-48 del Codice rurale e della pesca marittima (Codice etico dei veterinari). Allo stesso modo, l'insegnante non è tenuto a mantenere lo stesso praticante per tutta la vita del suo cane o gatto. Ha la completa libertà di cambiare in qualsiasi momento e ciò non influisce sui rimborsi.

Tuttavia, potrebbe essere preferibile che l'animale sia regolarmente monitorato da un veterinario anziano. Questo facilita la consultazione e la cura perché l'animale è più fiducioso con un praticante a cui è abituato, specialmente se è molto gentile. Allo stesso modo, il veterinario conosce il suo piccolo paziente a quattro zampe, i suoi antecedenti, i suoi punti sensibili, la sua fragilità: questo può facilitare la sua diagnosi o permettergli di adattare un trattamento in base alle peculiarità dell'animale.

Criteri per la scelta di un veterinario

Il veterinario è un professionista che si prevede che il proprietario di un animale domestico si incontri regolarmente. È a lui che affida la salute del suo animale domestico. Deve quindi fidarsi di questo professionista a diversi livelli. La relazione conta nella scelta di un veterinario, ma anche nella qualità professionale del professionista. Ma al di là di questa nozione di fiducia, ci sono altri criteri per scegliere un veterinario.

  • La vicinanza della casa : questo è un vantaggio perché in caso di emergenza, l'animale può essere guidato al veterinario senza perdita di tempo. Questo è particolarmente importante quando vivi in ​​un grande centro urbano dove il traffico è spesso difficile. Quando un animale è malato o ferito, non si tratta di perdere tempo nel trasporto.
  • Asilo nido : quando si sceglie un veterinario, è meglio assicurarsi che offra servizi notturni, nei fine settimana e nei giorni festivi. Un animale può infatti richiedere la sorveglianza al di fuori degli orari di apertura della clinica o della clinica veterinaria.
  • Orari : è preferibile dare la preferenza a una struttura che accoglie i pazienti 24/24 o almeno che si consultano al di fuori degli orari d'ufficio. Questo permette al maestro di guidare il suo animale prima o dopo il lavoro quotidiano.
  • Tariffe : le spese sanitarie per gli animali sono molto alte, quindi l'interesse di stipulare un contratto di assicurazione per il suo cane o gatto. I veterinari applicano liberamente le loro tariffe. C'è quindi una vera competizione che deve essere presa in considerazione quando si sceglie un veterinario. Questi tassi sono ancora più alti quando il professionista deve consultare un animale al di fuori dei normali orari di apertura. Le tariffe per la notte, il fine settimana e le ferie possono gravare pesantemente sul budget del comandante. Tuttavia, i prezzi praticati dai veterinari non dovrebbero essere l'unico criterio di selezione perché non sono necessariamente proporzionali alla qualità professionale del professionista.
  • Prestazioni dell'apparecchiatura : è importante che il veterinario sia completamente attrezzato per eseguire ulteriori esami, se necessario. Può essere un dispositivo di imaging o persino strumenti di chirurgia veterinaria.
  • Il tipo di stabilimento : il proprietario di un animale domestico può rivolgersi a un gabinetto, una clinica o un ospedale per animali. In una pratica, di solito c'è un solo arbitro, a volte accompagnato da un assistente. In una clinica veterinaria e in un ospedale, le risorse umane sono molto più importanti, proprio come i mezzi materiali. D'altra parte, l'animale non è sempre seguito dallo stesso veterinario. Va inoltre osservato che le tasse applicate dalle cliniche e dagli ospedali per gli animali sono persino più elevate di quelle praticate dalle pratiche veterinarie.

Infine, il passaparola può aiutare l'insegnante a orientare la sua scelta. È meglio raccogliere parecchie opinioni piuttosto che una sola, e anche imparare dai professionisti del mondo animale come ad esempio gli allevatori. Se nonostante tutte queste precauzioni, il padrone non è soddisfatto della sua scelta, è nel suo migliore interesse rivolgersi a un altro veterinario senza indugio.

Qualità della cura prima di tutto

Un buon veterinario è un professionista appassionato, disponibile e che si preoccupa prima di tutto per la salute e il benessere dell'animale a lui affidato. Questo è uno dei criteri di selezione più importanti. Non importa se applica un tasso superiore a quello dei suoi colleghi. Ogni proprietario di un animale domestico ha la possibilità di assicurare il suo animale con un animale sanitario reciproco. Questa soluzione può essere rimborsata per le spese veterinarie, fino al 50 al 100%, e raccogliere una quota annuale per compensare le spese di prevenzione. Quando l'animale è ben assicurato, i costi che rimangono a carico del suo padrone sono ridotti.

Un cane o un gatto può essere assicurato dall'età di 2 o 3 mesi all'età di 6-10 anni a seconda della compagnia. È quindi importante non aspettare il peso degli anni per stipulare una polizza assicurativa sugli animali. Garantire al suo compagno il prima possibile è essenziale per ricevere regolari cure veterinarie e rimanere in buona salute per tutta la vita. La vaccinazione, la sterilizzazione, l'identificazione, le consultazioni, le emergenze, il ricovero in seguito a una malattia o un incidente sono tutte opportunità di visitare un veterinario. Scegliendo un professionista che garantisce un buon rapporto qualità-prezzo e optando per un'assicurazione di fascia alta, il maestro offre al suo piccolo compagno la qualità della vita che merita.