Arrivo di un secondo cane: come prepararlo?

Hai deciso di fare il passo dell'adozione di un secondo cane a casa?

Forse perché hai appena perso uno dei tuoi cani o vuoi solo dare al tuo cane un nuovo compagno di giochi?

In ogni caso, propongo qui i miei 5 consigli per preparare il miglior arrivo di un secondo cane a casa ma anche per i primi giorni vanno perfettamente.

Io stesso ho adottato un secondo cane dopo aver trascorso quasi 2 anni in "duetto" con un cane che aveva una piccola sindrome da "figlio unico". Non sapevo come il mio cane avrebbe vissuto questo grande cambiamento, ed è per questo che ti suggerisco di condividere la mia esperienza.

Suggerimento n. 1: evitare la medicazione per cani

Prima di tutto, voglio sottolineare che una benda per cani non è mai una buona soluzione .

Spesso, tendiamo a voler prendere rapidamente un cane quando, sfortunatamente, ne abbiamo perso uno. Anzi, è molto allettante, ma aumenterebbe solo la tendenza al confronto e questo non è mai un bene per il nuovo arrivato su cui, fin dall'inizio, c'è troppa pressione. Ciò potrebbe persino ostacolare il suo buon sviluppo perché ci si aspetta troppo e non rispetterà necessariamente il ritmo di apprendimento e adattamento del nuovo cane in questione.

Inoltre, sento regolarmente che è meglio prendere un secondo cane quando non hai il tempo di prenderti cura del tuo, che è annoiato e commette errori durante le tue assenze. Sappi che prendendo un secondo cane, il tuo cane attuale non si annoierà necessariamente meno e non smetterà necessariamente di fare cose. Direi, al contrario! Perché potrebbe persino mostrare la strada al nuovo arrivato. Farai, infatti, due volte più problemi, il che ovviamente non è l'obiettivo.

Chiaramente, l'adozione di un secondo cane deve provenire da una vera riflessione da parte tua e da quella di tutta la tua famiglia. Devi avere il tempo di prendersi cura dei tuoi cani, soddisfare le loro esigenze di spesa correttamente e non riposare sul fatto che a due, si prenderanno cura tutti da soli e che si avranno meno vincoli di gite, passerella, giochi, ecc. Questo sarebbe un grave errore: se non hai tempo per prenderti cura del tuo cane, non prendine un secondo per colmare questa lacuna, piuttosto assicurati che il tuo cane attuale possa prosperare e essere sufficientemente speso per il tuo cane. i lati.

Suggerimento n. 2: scelta del cane

Per favorire sempre una buona comprensione tra i tuoi due futuri cani, la prima cosa a cui pensare è l'età, le dimensioni e il sesso del cane che vuoi adottare.

Infatti, se hai già un cane adulto equilibrato, socievole e obbediente, è meglio adottare un cucciolo in modo che quest'ultimo abbia un "buon esempio". Inoltre, il tuo cane attuale avrà più strutture per ospitare un cucciolo piuttosto che un cane adulto all'interno del suo gruppo.

Personalmente, il mio cane "H", di 4 anni e con me vissuto da quasi due anni, ha sempre avuto problemi ad accettare cani maschi adulti. Tuttavia, non volendo sterilizzare i miei animali, non volevo adottare un cane per evitare il rischio di cucciolate inaspettate. Volevo adottare un secondo maschio, e per l'accordo di andare bene, ho scelto di adottare un cucciolo. E si scopre che i miei due cani hanno sempre avuto un buon accordo perché per "H", avendo conosciuto "J" (il mio secondo cane) qualche cucciolo, gli ha permesso di accettare, anche da adulto .

Tuttavia, se vuoi adottare un secondo cane adulto, ti consiglio di optare per un cane dell'altro sesso per evitare il rischio di incomprensioni. In effetti, ci sarà meno rischio di convivere un maschio e una femmina di due maschi insieme.

Il modello deve anche essere preso in considerazione per evitare incidenti durante le sessioni di gioco tra i tuoi due cani futuri. Penso soprattutto al fatto di convivere un Chihuahua e un Terranova per esempio ... Ovviamente è possibile e fattibile, ma i rischi sono più alti di una convivenza tra un Labrador e uno spaniel brittany ...

Chiaramente, capirai, per promuovere una buona convivenza, optare per un cane dell'altro sesso e / o un cucciolo e potenzialmente di taglia simile (anche se questo non è assolutamente un obbligo).

Tuttavia, voglio chiarire che avere due cani troppo distanti può essere complicato da gestire, soprattutto per te. In effetti, le passeggiate non saranno le stesse, le attività, ecc. Gestire l'educazione di un cucciolo e i possibili problemi di salute di un cane che invecchia può essere complicato. Questo deve essere preso in considerazione, specialmente se si ha un cane molto vecchio che, in aggiunta, potrebbe essere meno paziente per sostenere l'energia di un giovane cucciolo.

Suggerimento n. 3: la riunione

Non diciamo che la prima impressione è molto importante? Rendi l'incontro tra i tuoi due futuri cani il più agevole possibile, e sta a te creare un ambiente adatto.

Il primo incontro dovrebbe idealmente essere in un luogo neutrale, e in ogni caso, ovunque, tranne che nel tuo salotto o all'ingresso della tua casa. In effetti, la reazione del tuo cane attuale non sarebbe necessariamente quella che ti aspettavi mentre in un ambiente aperto e neutrale, avrebbe avuto un atteggiamento diverso, più adatto.

Da parte mia, ho portato il mio cane alla fattoria dove ho scelto il mio cucciolo e regolarmente sono venuto con "H" per visitare "J" mentre aspettavo che i suoi due mesi si adattassero . E quando è arrivato il giorno "J" (non è stato così), sono andato in un parco e li ho lasciati entrambi in completa libertà prima di andare a casa. Pertanto, "H" ha vissuto molto bene questo cambiamento perché l'ho gestito gradualmente.

Se hai paura della reazione del tuo cane adulto, per non parlare dell'aggressività, ma a volte possono avere reazioni brutali senza "pensare male". Non esitare a mettere la museruola al tuo cane se ti permette di essere più rilassato e sereno, vedremo subito dopo come avere un buon atteggiamento al momento dell'incontro. Ovviamente, per quanto riguarda la museruola, è importante che il tuo cane sia già abituato a questo strumento in modo da non influenzarne il comportamento.

Mi rendo conto che sto solo parlando di un possibile incontro con un cucciolo. Ma è lo stesso per l'incontro tra due cani adulti, naturalmente. Tuttavia, non esitate a iniziare con una passeggiata con i due cani attaccati. Sarà anche necessario avere qualcuno al tuo fianco per aiutarti perché, attenzione, una volta attaccati, i due cani in questione non dovrebbero mettersi in contatto tra loro, mantenere una distanza tra loro due . Perché? Beh, semplicemente perché una possibile tensione al guinzaglio, impedendo loro di "scappare", potrebbe portarli ad adottare un comportamento aggressivo. E una tale brutta esperienza potrebbe danneggiare la loro futura relazione intraspecifica.

Una volta che i due cani non prestano troppa attenzione l'uno all'altra, non esitate a staccarli mentre continuate a camminare, come se nulla fosse accaduto. Infatti, se rimani in una posizione statica (braccia incrociate per vedere come finirà), potrebbe stressare i tuoi cani e aumentare la tensione inutilmente. Quindi, ti consiglio davvero di camminare, respirare, respirare, che ti permetterà di eliminare anche le preoccupazioni che ti abitano.

Suggerimento n. 4: il tuo atteggiamento nel corso della riunione

È importante che tu sia rilassato e che non comunichi alcuna preoccupazione ai cani in questione. Come sai, i cani sono vere e proprie spugne emotive e la tua ansia non li rassicurerà e potrebbero comportarsi in modo diverso in risposta alla tua condizione.

Quindi, fai ogni sforzo per assicurarti che il tuo stato emotivo sia stabile, sereno e sicuro di sé. Riguardo ad un incontro adulto cane / cucciolo, come ho indicato sopra, se hai paura di possibili reazioni eccessive del tuo cane adulto, muovi la museruola. Ma ti assicuro che è molto raro per un cane adulto catturare un cucciolo. Se questo è il caso, è perché il tuo cane adulto sta vivendo una vera e propria dissocializzazione, cioè un difetto dei codici canini, e ti esorto a contattare un professionista dell'educazione e del comportamento del cane.

Suggerimento n. 5: rafforzare le singole relazioni inter-specifiche

Certo, devi sapere come dedicare il tempo a ciascuno dei tuoi cani individualmente . Siamo spesso tentati di proporre passeggiate collettive, e ovviamente è necessario, ma è anche molto importante privilegiare il tempo con ciascuno dei vostri cani, che è per una spesa fisica, mentale o olfattiva. Tutto ciò per rafforzare sempre la tua relazione con i tuoi cani e per raggiungere questo obiettivo, i momenti del duetto sono essenziali.

Inoltre, penso in particolare imparando a fare il nuovo arrivato. Otterrai maggiore concentrazione e risultati se lavori da solo piuttosto che con un altro cane che potrebbe distrarti.

Tuttavia, nella vita di tutti i giorni, la presenza di un cane più anziano, più equilibrato e più obbediente, permette al "più giovane" di avere un riferimento e un modello, il che non è trascurabile. Perché non dimenticare che i cani imparano molto imitando i loro coetanei.