Smetti di fumare anche per la salute del tuo cane!

Il mese di novembre è diventato, dal 2016, il mese senza tabacco: trenta giorni per cercare di fermare la sigaretta! E se il tuo cane ti da un motivo in più per convincerti a smettere di fumare?

È noto e ripetuto: il fumo è estremamente dannoso per la salute del fumatore e per coloro che lo circondano esposti al fumo passivo. E, tra questo entourage, è anche necessario contare ... i tuoi animali domestici. Sì, il fumo passivo non è solo negativo per i membri umani della famiglia, ma anche per i nostri amici a quattro zampe, cani e gatti!

In che modo il fumo passivo è dannoso per il mio cane?

Il fumo di sigaretta è particolarmente dannoso per i nostri compagni a quattro zampe : irrita la gola, la trachea e i bronchi. Ciò può provocare un'infiammazione del sistema respiratorio che provoca una tosse cronica, dolorosa e estenuante che può essere complicata dalla polmonite.

Ancora più importante, fumare vicino al suo cane aumenterebbe il rischio di sviluppare il cancro. Nel cane, gli organi più colpiti dalle sostanze nocive del fumo di sigaretta sarebbero la sua museruola, gola e polmoni.

Le sostanze nocive trasportate dal fumo di sigaretta si depositano anche sul mantello per essere assorbite dagli animali quando si "lavano". Nel gatto esposto al fumo di sigaretta, uno studio condotto da ricercatori americani ha mostrato che il fumo del padrone ha aumentato il rischio di sviluppare il linfoma da 2 a 3 volte.

Amici fumogeni: non mettere in pericolo la tua salute o quella del tuo animale domestico e goditi l'emulazione creata dal mese senza tabacco per cercare di fermarti! Il tuo cane (o il tuo gatto) ti dirà grazie.