Insegna al tuo cane a rimanere da solo

cane da solo Insegnare al tuo cane a stare da solo è importante. Per questo, devi insegnargli a scappare da te e rispettare alcune regole per non rendere troppo difficile il momento della separazione.

Impara il distacco

Se il tuo cane sta scherzando o abbaia quando non ci sei, soffre di ansia da separazione.

In effetti, l'assenza del suo maestro può essere una vera sofferenza per l'animale. Questo può causare problemi comportamentali che lo faranno fare cose stupide o abbaiare. Questo non è piacevole per te o per i tuoi vicini che possono lamentarsi giustamente di una tale seccatura. È per evitare questo tipo di situazione che devi insegnare al tuo cane ad essere solo fin dall'inizio.

Questo apprendimento è più facile su un cucciolo che su un animale più anziano. Tuttavia, per quest'ultimo, è possibile ma richiederà più tempo.

Prima di tutto, devi insegnare al tuo cucciolo a scappare da te. Quando è nato, il cucciolo si legherà a sua madre. Ma gradualmente, sarà distaccato da lui in modo che sia indipendente. Quando andrai ad accogliere il tuo cucciolo, sarà necessario continuare l'educazione iniziata da sua madre.

Non deve rispondere a tutte le sue richieste. Le carezze e il gioco devono essere la tua iniziativa . Se il tuo cane chiede troppo, prova a ignorarlo . Se è davvero insistente e ti segue costantemente, ordinagli di andare nel suo cestino.

Come insegnargli a rimanere da solo?

Per evitare che il tuo cane soffra quando parti, ci sono alcune regole da seguire:

  • Metti il ​​suo cesto in un posto dove non ti vede in modo permanente.
  • Lascialo da solo spesso in una stanza. Quindi, gradualmente, abituarsi a rimanere lì per periodi sempre più lunghi .
  • Se piange o abbaia, non cedere alla tentazione di confortarlo, resta saldo .
  • Quando riesce a superare la tua assenza in casa, è in questo momento che sarai in grado di iniziare ad uscire senza di lui. Ma dobbiamo procedere allo stesso modo che in casa. Inizia con piccole uscite poi gradualmente uscire più a lungo.
  • L'ora della tua partenza deve essere normale. Non prestare attenzione al tuo cane per diversi minuti prima di partire . Evita qualsiasi carezza o gioco, il tuo cane sarebbe molto felice e non capirebbe perché te ne vai.
  • Agisci allo stesso modo quando ritorni. Concedi il tempo prima di prestare attenzione a lui.
  • Non litigare con lui se ha commesso un errore. Le controversie sono efficaci solo se un cane viene colto in flagrante. Dopo quel momento, il tuo cane non capirà cosa sia.

Se, tuttavia, il tuo cane ha difficoltà a superare le sue ansie durante le assenze, non esitare a consultare il veterinario che ti consiglierà. Egli può prescrivere un trattamento rimborsabile da parte del vostro cane di salute reciproca o indirizzarvi ad un professionista.