Nutrire il grande gufo reale

Nutrire il grande gufo reale

The Eagle Owl è il più grande rapace notturno in Europa. Nato predatore, questo animale è in grado di cacciare prede di grandi dimensioni e varie specie. Ha un carattere riservato e solitario e può vivere in una grande varietà di habitat, sebbene preferisca aree rocciose aperte piuttosto che aree boscose.

Ricorda che questi animali non sono destinati ad essere animali domestici. Nonostante questo, spieghiamo in questo articolo di YourPetsBestFriends tutto quello che devi sapere sull'alimentazione del Gufo reale. Per iniziare, sappi che la riduzione della sua preda principale (il coniglio), gli incidenti automobilistici, le collisioni con le linee elettriche e il bracconaggio di questa specie sono i suoi principali problemi di conservazione.

Potrebbe anche interessarti: la dieta del cane secondo l'indice della sua età
  1. Habitat of the Great Eagle Owl
  2. Nutrire il grande gufo reale
  3. Tecniche di caccia del gufo reale

Habitat of the Great Eagle Owl

L'habitat naturale del gufo reale è rappresentato da grandi foreste e aree spopolate dagli umani. Ma al momento, questo rapace può anche essere visto in aree semi-desertiche, foreste temperate, steppe e persino la tundra. Anche se preferiscono aree più aperte e rocciose per cacciare le loro prede con maggiore facilità, i gufi si sono adattati a diversi biotopi.

Questi uccelli di solito nidificano su scogliere o picchi rocciosi, situati tra il livello del mare e fino a 2000 m di altitudine. Possono anche usare vecchi nidi abbandonati di altri rapaci come l'ugello variabile o il comune in giro. In alcune aree dove la densità delle coppie di gufi territoriali è molto alta, a volte arrivano a nidificare sul terreno.

Il gufo comune è un animale altamente territoriale che utilizza diversi sistemi per segnalare l'occupazione e i confini del suo territorio, come cantare o contrassegnare le rocce con i suoi escrementi.

Habitat of the Great Eagle Owl

Nutrire il grande gufo reale

The Great Eagle Owl è un " super predatore " che occupa uno dei posti più alti della catena alimentare. La sua dieta è variabile e dipende da molti fattori, tra cui la stagione, il loro habitat e la quantità di prede disponibili.

Di solito cacciano di notte e preferiscono aree aperte e rocciose alle foreste. Le ali battenti del gufo sono molto silenziose e si combinano con una perfetta visione notturna, artigli affilati e acutezza uditiva per renderlo un animale eccezionale per la caccia . Grazie al suo eccezionale senso dell'udito, è in grado di cacciare anche nel buio più totale e le sue chele gli permettono di immobilizzare la sua preda in pochi secondi.

L'alimentazione del gufo è molto varia e consiste principalmente di conigli, piccoli roditori, insetti, scoiattoli, lepri, ricci e altri uccelli come piccioni, merli, gazze, pernici, corvi, gufi e taccole. Questo rapace può anche catturare prede di 10 kg, come volpi o cerbiatti, alcuni rettili o pesci, così come altri rapaci come aquiloni o ugelli variabili.

Una volta che la preda viene digerita, rigurgita attraverso il becco le parti meno digeribili come i peli, la pelle, le piume e le ossa sotto forma di palle di rigetto dopo circa 10 ore. I grandi gufi d'aquila ingoiano la loro preda senza masticare. Usano i loro becchi per dividere la carne in pezzi facili da deglutire e mangiarli senza masticarli.

La quantità di cibo necessaria a questi rapaci dipende dalla specie a cui appartengono e dalle loro dimensioni.

Nutrire il grande gufo reale

Tecniche di caccia del gufo reale

L'aquila appartiene alla famiglia dei gufi e possiede diverse tecniche di caccia che possono essere utilizzate sia in volo che a terra. La più comune è la tecnica dello stalking o agguato, che consiste nel rimanere fermi e nel guardare il momento per cacciare la preda, cadendo nel silenzio assoluto su qualsiasi animale che è uscito in cerca di cibo. La sua attività di cacciatore può iniziare al tramonto e continuare fino all'alba.

Il Gufo reale condivide questa tecnica con altri rapaci notturni o strigiformi, oltre a molte caratteristiche fisiche come una faccia schiacciata, una testa grande e gli occhi e le ali corte e arrotondate. Inoltre condivide con i suoi cugini Tytonidae un'eccellente acutezza visiva e visiva, oltre alla sorprendente capacità di eseguire con il collo una rotazione a 270 ° .

Tecniche di caccia del gufo reale

Se desideri leggere altre storie simili a Great Eagle Owl Feeding, ti consigliamo di leggere la sezione Diete equilibrate.