Adotta un cane adulto

Molte persone non osano adottare un cane adulto e preferiscono ospitare un cucciolo. Temono che l'educazione di questo animale sia troppo complicata. Per loro, se il cane si ritrova abbandonato, è perché c'è necessariamente una buona ragione. È davvero un'idea

Accogliere un cane adulto può avere alcuni benefici. D'altra parte, come con un cucciolo, sarà necessario essere pazienti per la sua educazione.

I benefici dell'adozione di un cane adulto

Alcune persone hanno ancora riluttanza ad adottare cani adulti. Il motivo dato è spesso che il cane è senza padrone perché ha un cattivo carattere o un cattivo comportamento.

È un'idea accolta. La maggior parte dei cani adulti finisce nei rifugi per altri motivi: sono diventati troppo grandi e quindi troppo grandi, i proprietari devono trasferirsi o essere morti.

Se adotti un cane adulto in un rifugio, impara il più possibile sul suo personaggio e / o sulla sua storia. Ama la compagnia di altri animali, bambini. Conosciamo il suo passato? Da lì, c'è una buona probabilità che trovi il cane che fa per te.

L'altro vantaggio dell'adozione di un cane adulto è che la maggior parte sono puliti o già educati e sono più tranquilli di un cucciolo .

Come comportarsi con un cane adulto?

Per il suo arrivo, è meglio essere disponibili pochi giorni per il suo arrivo è il migliore possibile: un fine settimana, le vacanze. Sarà meno perso se sarà accompagnato nella sua nuova casa. Avrà più opportunità di trovare la sua strada e sarà rassicurato dalla tua presenza.

Stendi un angolo solo per lui e un po 'lontano dagli altri membri della famiglia in modo che possa riposare.

Non cercare di sollecitarlo costantemente accarezzandolo o avvicinandosi a lui quando è nella sua cesta. Dategli tempo per addomesticarti . Prima o poi verrà da se stesso.

Dovrai fargli capire le diverse regole di vita della casa. Guardalo reimparare gli ordini di base come "sit, lie, foot". Se li conosce già, dovrebbe essere più facile. Se non conosci la sua storia, vai piano. Guardalo per vedere le sue reazioni.

Deve capire che sei il padrone di casa ma non affrettare le cose. Educare un cane, che sia cucciolo o adulto, richiede pazienza.

Se fa i suoi bisogni in casa, i primi giorni, non provare a punirlo neanche. Potrebbe essere un po 'perso. O che non sa come accedere al giardino se ne hai uno. Prendilo invece a frequenti passeggiate, all'inizio, per evitare questo inconveniente.

Durante le tue passeggiate, se sei in campagna, preferisci un guinzaglio lungo o un cordino per osservarlo. Non lasciarlo libero finché non lo conosci bene.